SANA: la fiera sul vivere biologico, naturale e sostenibile

di Gian Basilio del 25 giugno 2018

Sana è la fiera dedicata al mondo del biologico e del naturale, un salone internazionale che raduna da 30 anni tutti gli appassionati nella città di Bologna.

SANA: la fiera sul vivere biologico, naturale e sostenibile

Sana: il salone internazionale del biologico e del naturale

La Fiera dedicata al settore biologico, SANA, torna puntuale anche quest’anno, giunta alla 30° edizione con tante novità e cambiamenti.

Un’occasione imperdibile per ogni operatore per entrare in contatto con le altre realtà, condividendo idee e progetti e avendo l’opportunità di far conoscere le proprie offerte.

Perchè Sana è un vero e proprio punto di incontro tra la domanda e l’offerta, dove sono sempre tanti gli spunti per arricchire la propria conoscenza sul mondo del naturale e del sostenibile.

Da quest’anno diventano 7 i padiglioni visitabili, di cui si distinguono i 3 grandi settori: alimentazione, cura del corpo e green lifestyle.

Alimentazione biologica

Tutto il settore dell’organic food potrà disporsi su ben 4 padiglioni. Qui si radunano tutte le più importanti aziende che hanno fatto dell’alimentazione naturale e sana il loro focus centrale.

Non solo brand italiani, ma anche stranieri, per una copertura a 360° di tutto quello che offre oggi il panorama del bio.

Si va dalle aziende specializzate nel packaging ecologico agli attrezzi agricoli, dai prodotti alimentari bio fino ai vari enti di certificazione che ricoprono un ruolo fondamentale. Un modo per seguire la nascita e la creazione di un prodotto sin dalle sue fasi iniziali.

sana fiera

Cura e benessere della persona

Il benessere del corpo e della mente passa anche attraverso la scelta di prodotti naturali certificati, privi di sostanze tossiche e pericolose per la nostra salute.

Nei padiglioni ad esso dedicati troverete varie soluzioni ad hoc per la cosmesi e i trattamenti naturali, piante officinali e integratori, anche dietetici, nonchè accessori specifici per la cura del corpo. Un occhio di riguardo sarà prestato anche ai vari servizi disponibili.

Green Lifestyle

E infine ecco la grande area dedicata a chi vuole scoprire come condurre una vita naturale a 360°:

  • prodotti per la mamma e il bimbo: dalla gravidanza all’allattamento, giochi, accessori ed abbigliamento.
  • Casa e ufficio: dalle soluzioni per il riscaldamento al trattamento di acqua e aria, risparmio energetico, arredamento, prodotti per la pulizia, biancheria per la casa. E infine tutto l’occorrente per l’ufficio.
  • Animali e giardino: tanti prodotti per rendere sana anche la vita del vostro cane o gatto, scegliendo non solo i cibi giusti, ma anche i vari accessori. E ancora tante soluzioni per prendersi cura del giardino in maniera naturale, curando anche l’arredo degli esterni con materiali sostenibili.
  • Abbigliamento ed accessori: capi, accessori, scarpe, ma anche gioielli. Tutto realizzato con fibre naturali come lino, seta, canapa e cotone o con materiali di riciclo.
  • Mobilità sostenibile: tutto quello che concerne la mobilità ecologica, dalle auto alle bici, ma anche il trasporto collettivo. Veicoli elettrici o ibridi.
  • Hobby e sport: una vasta scelta di servizi e prodotti per trascorrere il proprio tempo libero in armonia con la natura, facendo scelte consapevoli.
  • Viaggi e vacanze: per finire, tante soluzioni per trascorrere le vostre vacanze serenamente. Agriturismi, ristoranti, hotel, centri benessere e tanto altro, con servizi che hanno puntato sul biologico e sulla sostenibilità.

Sana: iniziative previste

La più grande fiera presente in Italia arricchisce la sua programmazione con tanti eventi interessanti, tutti da scoprire giorno dopo giorno.

Sana Academy

Iniziamo dal Sana Academy, il cartellone ricco di conferenze e incontri a tema, che vedono la partecipazione di grandi nomi del settore, dai ricercatori ai professionisti.

Un modo, per gli stessi operatori, di incrementare il proprio sapere avvicinandosi in maniera professionale al tema del biologico e a tutto quello che ruota intorno al mondo naturale.

Osservatorio Sana

Restando in tema di studi e ricerche, anche quest’anno tornerà l’Osservatorio SANA, progettato dalla società Nomisma, attiva nell’analisi del settore agroalimentare.

Questo progetto è stato finanziato da BolognaFiere e ha ottenuto il patrocinio da Assobio e FederBio. L’Osservatorio propone uno spazio di riflessione sull’andamento del biologico a livello internazionale.

In questo modo si monitorano i prodotti che vanno a sposare le esigenze, in continuo mutamento, dei vari consumatori. Non solo quindi gli amanti del biologico, ma anche del settore vegano e vegetariano.

Sana Shop

Non manca la sezione dedicata alla vendita  diretta dei prodotti delle aziende partecipanti. Un modo per scoprire le tante novità del mercato e le edizioni limitate di prodotti speciali non presenti altrove.

Si tratta di un’occasione per i clienti, ma anche per gli stessi rivenditori, che avranno modo così di testare in anteprima l’interesse riscontrato.

 

VeganFest

Per concludere, la Fiera Sana presenterà come sempre anche il VeganFest, organizzato da VeganOK e con il patrocinio dell’Associazione Vegani Italiani Onlus. Un percorso itinerante per tutti coloro che hanno scelto di improntare la loro esistenza nel massimo rispetto degli animali e dell’ambiente.

Ogni giorno gli ospiti potranno dilettarsi tra conferenze, workshop di cucina, proiezioni di video, incontri con personaggi famosi che hanno fatto del veganesimo una vera e propria scelta di vita.

Consigli utili

Ecco come raggiungere il Sana

  • Indirizzo: Quartiere Fieristico di Bologna, Viale della Fiera, 20- Bologna. Sono previsti due ingressi: Ovest Costituzione e Ingresso Nord.
  • Quando: Venerdì 7, Sabato 8, Domenica 9 Settembre 2018 dalle 9.30 alle 18.30. Lunedì 10 Settembre 2018 dalle 9.30 alle 17.00.
  • Costi: tramite il sito, l’ingresso giornaliero costa 10 euro. In alternativa c’è il SANA Pass per 4 giorni a 20 euro. Nelle casse in Fiera potete acquistare solo l’ingresso giornaliero al costo di 12 euro. Sono previste riduzioni per i soci Vegan Ok, Naturasì e Soci Coop (ingresso giornaliero a 5 euro). I bambini fino a 12 anni entrano gratis.

Potete reperire tutte le informazioni attraverso il loro sito ufficiale.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment