Notizie

Bici: a Berlino la casa con il parcheggio al piano

Il problema che devono affrontare i ciclisti nelle caotiche città, non è solo quello di attraversare strade spesso pericolose e prive di piste ciclabili, ma anche la mancanza di spazi appositi e sicuri dove lasciare il proprio mezzo a due ruote una volta rientrati a casa. Non tutti hanno un box privato, una rastrelliera condominiale o un balcone.

Bici: a Berlino la casa con il parcheggio al piano
fahrradloft
Il progetto del Fahrradloft, il loft per parcheggiare in sicurezza la bici

A Berlino, città ciclabile per eccellenza, hanno trovato una soluzione. Il boom edilizio di questi ultimi anni ha fatto sì che sorgessero sempre nuovi e più moderni edifici sulle ceneri dei vecchi blocchi ex-DDR. Una costruzione che pone la bici al centro del progetto sarà costruita nel distretto di Lichtenberg, tra Leopold Straße e Lückstraße.

SCOPRI: Velokafi, il bar per chi è in bici

Si tratta di un Fahrradloft, ovvero “il loft della bicicletta”, un condominio eco-friendly che sarà il sogno di ogni ciclista, in quanto è dotato di apposito parcheggio privato per le biciclette direttamente al piano, a cui si accede grazie all’ampio ascensore (in cui potranno trovar posto anche passeggini).

Il progetto prevede non solo di essere bike friendly ma molto ben strutturato per le famiglie. Ogni appartamento sarà dotato di ampia terrazza e uno spazio ricreativo a disposizione di ogni famiglia, dove, oltre la bici, troveranno posto anche attività ricreative. Infine, di garage neanche l’ombra. Le auto, al Fahrradloft non sono previste!

CHE IDEA! La bici perfetta per i picnic

La realizzazione del Fahrradloft è prevista per l’estate 2015. Intanto, chi non saprà dove metter la sua bici, provi a utilizzare uno dei dispositivi per rintracciarla, se rubata: Bici rubata? Ecco come ritrovarla.

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button