Boston si fa il più grande orto sul tetto nel mondo

di Luca Scialò del 1 maggio 2013

Oggi siamo a Boston, città di recente finita sulle prime pagine dei giornali dopo essere stata colpita da un insensato e crudele attentato. C’è anche un lato di Boston spesso non celebrato dai media ed è quello di essere a pieno titolo una delle capitali “verdi” degli Stati Uniti d’America.

Anche grazie a quello che dovrebbe essere l’orto urbano su un tetto più grande non solo in Nordamerica, ma nel mondo intero.

Si chiama Farm Higher Ground, ed è stato impiantato sul tetto del Design Center di Boston, a un passo dal centro della città, al posto di un vecchio magazzino. Si tratta di un campo coltivabile di quasi un un ettaro, una sorta di enorme orto sul tetto.

SPECIALE: Boston capitale green USA sogna un futuro eco per il 2035

Fondata da Courtney Hennessey e John Stoddard, ex compagni di studi presso l’Università del Vermont, Higher Ground userà metodi biologici per coltivare diverse varietà di frutta e verdura per la comunità di Boston, venduti attraverso i tradizionali negozietti, un sito online e i ai ristoranti.

Inoltre, essendo un tetto verde, Higher Ground funge da isolante e climatizzatore naturale per l’edificio sottostante. Inoltre i tetti verdi hanno anche il vantaggio di assorbire le acque piovane.

Cosa volete di più? Tante funzioni green che speriamo, prima o poi, siano adottate anche dalle nostre grigie città.

LEGGI ANCHE: 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *