A Livigno il 5 agosto c’è la Giornata della Sostenibilità

di Claudio Riccardi del 22 luglio 2012

Anche l’arte e l’intrattenimento possono promuovere la cultura del rispetto per l’ambiente. L’esempio arriva dal Comune di Livigno, nota località di villeggiatura dell’Alta Valtellina, dove il 5 agosto si terrà la prima Giornata della Sostenibilità.

Promosso dall’ Associazione 2030, in collaborazione con l’ Amministrazione locale e l’ Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico, l’evento prevede un fitto elenco di iniziative: si comincia a mezzogiorno, presso l’area espositiva del centro, dove ci sarà spazio per prodotti biologici e manifatture eco-sostenibili.

Anche le vetrine dei negozi si adegueranno al tema ispiratore, i rinomati alberghi e ristoranti livignaschi proporranno invece menu a “chilometri zero”.

Il momento più atteso della Giornata arriverà intorno alle 15, con l’esibizione dell’orchestra Giovanile Antonio Vivaldi,  ensemble di 50 giovani talenti, tutti rigorosamente under 25, per quella che rappresenta l’orchestra più giovane d’Italia!

L’eco-concerto, diretto dal maestro Lorenzo Passerini, proporrà alla platea sinfonie di Vivaldi, Mozart e Cajkovskij.

L’appuntamento, lo ricordiamo, è sui prati che si affacciano nella piana centrale di Livigno.

L’occasione per ascoltare musica deliziosa in un contesto dominato dai paesaggi alpini.
Per saperne di più è possibile consultare il sito web www.livigno2030.it.

Leggi anche:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment