Case di pneumatici usati in Colombia

di Elle del 14 novembre 2015

Gli altopiani intorno alla capitale colombiana sono disseminati di piccoli edifici che sembrano una sorta di igloo ma in realtà sono strutture abitative innovative ricavate con i pneumatici raccolti dalle strade del paese.

A capo di questo progetto c’è una donna, la 35enne Alexandra Posada, un’attivista ambientale che sfoggia un look da cowboy con jeans, canotta e cappello sul suo posto di lavoro mentre trasporta pneumatici per costruirsi la sua casa ‘green’ realizzato con materiali di scarto.

Lo smaltimento dei pneumatici, infatti, comporta notevoli costi per cui vengono ceduti gratuitamente per questo progetto.

casa di pneumatici

Una fase dei lavori di costruzione di queste case di pneumatici

D’altra parte, la decomposizione del loro materiale richiede migliaia di anni per cui questa iniziativa consente di trasformare un problema in un’opportunità, rendendoli mattoni virtualmente eterni se utilizzati per l’edilizia.

SCOPRI ANCHE: Riciclo creativo di… bunker in Albania!

Attualmente Posada è a lavoro su diverse case sparse sulle montagne di Choachi, una città di circa 15 mila persone nella regione di Cundinamarca, ad un’ora di cammino ad est di Bogotá. Utilizzando una gamma di pneumatici, Posada ed il suo team li impilano intorno a sbarre di ferro per creare delle strutture circolari che sono al tempo stesso solide e flessibili riuscendo così ad isolare efficacemente le abitazioni contro il caldo ed il freddo.

Pur essendo realizzate con prodotti di scarto, queste case di pneumatici usati non risentono sotto il profilo estetico mostrando un aspetto piacevole all’esterno per cui si può dire che queste case-igloo non hanno nulla da invidiare alle costruzioni dell’architettura post-moderna.

casa di pneumatici

I risultati a livello di design spesso non sono niente male!

Posada utilizza anche il vetro riciclato dalle bottiglie per realizzare i lucernari nelle camere da letto, inserendoli verticalmente nei soffitti di cemento per creare un effetto di vetro colorato pixellato.

Oltre ad essere un’alternativa ecologica, la casa-igloo è anche una valida soluzione per l’edilizia antisismica in un territorio messo a dura prova dai terremoti.

LEGGI ANCHE:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment