Come fare la feta vegana

di Eryeffe del 3 maggio 2015

Per chi segue una dieta vegan è importante sapere come fare la feta vegana o altri formaggi, perché così non i priva di alimenti gustosi e non deve rinunciare a variare i sapori dei suoi piatti.

In cucina, si sa, la parola d’ordine è ‘sperimentare’, verbo caro sopratutto ai vegani che in fatto di alimentazione molto spesso sono costretti a fare di necessità virtù, per questo può essere utile sapere come fare la feta vegana.

Scoprite i sostituiti vegan:

Spesso, infatti, gli ostacoli che si incontrano nel realizzare una semplice ricetta sono dati proprio dagli ingredienti di derivazione animale che devono essere sostituiti con alternative vegetali altrettanto gustose e adatte per la buona riuscita della ricetta stessa, e il formaggio è uno degli ostacoli più grandi.

Se impariamo come fare la feta vegana, ovvero rivisitiamo la classica ricetta del famoso formaggio greco, faremo felici anche gli intolleranti al lattosio o alle proteine contenute nel latte vaccino. Questa feta vegetale sarà buonissima da sola, magari spalmata sul pane, e incorporabile a preparazioni più elaborate.
Per realizzarla occorrono:

  • 250 g di tofu
  • 1 tazzina di miso
  • 3 cucchiaini di sale integrale
  • 3 cucchiaini di aceto di mele

Preparazione. Tagliate il tofu in cubetti e trasferitelo in una pentola che riempirete d’acqua fino a coprire tutti i cubetti. Portate ad ebollizione e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti coprendo con un coperchio. In una ciotola a parte sciogliete il miso con l’aceto di mele e il sale.

feta vegana

Come fare la feta vegana

Leggi anche: come realizzare il parmigiano vegano

Scolate il tofu e trasferitelo velocemente in un contenitore di vetro sterilizzato. Unite la marinatura preparata precedentemente e lasciate raffreddare in frigo per almeno 7 giorni.
Scolate dalla marinatura e gustate come preferite, sia da sola che in varie preparazioni, come l’insalata greca.

Immagine via shutterstock.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment