Notizie

La stella della moda eco-sostenibile: Stella McCartney

Figlia del popolarissimo membro dei Beatles, Paul, Stella McCartney, vegetariana, animalista e promotrice di una moda amica dell’ambiente, torna a far parlare di sé con la sua seconda collezione che punta ancora una volta alla sostenibilità ambientale.

La stella della moda eco-sostenibile: Stella McCartney

La collezione di lingerie autunno-inverno 2012 che porta il suo nome (‘Stella’) si rivela nuovamente attenta all’uso di materiali ecologici privi di componenti di origine animale. La linea si caratterizza per la presenza di capi in tessuti innovativi ma anche naturali come il cotone biologico.

VAI A: H&M, moda low cost ma eco-friendly

Il riciclo dei materiali, inoltre, è un’altra ‘eco-peculiarità’ della linea di questa fashion designer: gancetti e ferretti dei reggiseni, ad esempio, sono pezzi di pc recuperati. Tra le novità dei capi di intimo figura anche la tecnologia ‘a tre anelli’ per consentire una più facile e pratica regolazione dei reggiseni. Il modello di punta della linea, infatti, è Supernatural, un reggiseno a pezzo unico e con zero cuciture.

SCOPRI LE 3 donne più eco della moda

Tutti i capi della collezione ‘Stella’ sono disponibili già da luglio 2012 in Inghilterra e da settembre nel continente, con prezzi piuttosto accessibili sia negli store che sullo shop online del sito stellamccartney.com

LEGGI ANCHE:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close