Notizie

Milano Blu, l’acqua del sindaco ha il suo marchio

Ancora dubbi e scetticismi infondati nei confronti dell’acqua del rubinetto? Non a Milano visto che di recente l’amministrazione comunale ha adottato un marchio per certificare la qualità dell’acqua del sindaco: si chiama ‘Milano Blu’ e da oggi identificherà l’acqua pubblica, buona, sicura e gratuita, che il Comune della città meneghina ha invitato ad assaggiare in occasione di 4 degustazioni organizzate presso le principali fontane del territorio.

Milano Blu, l’acqua del sindaco ha il suo marchio

LEGGI ANCHE: Coop etichetta all’acqua pubblica

Milano Blu è anche un sito (www.milanoblu.com) creato appositamente per spiegare ai milanesi tutti i vantaggi, economici ed ambientali, derivanti dall’uso dell’acqua del rubinetto e per diffondere informazioni utili circa la sicurezza di un’acqua che sgorga da uno dei più efficienti sistemi idrici comunali d’Italia.

L’iniziativa è frutto della collaborazione con Metropolitana Milanese Spa e – oltre alle tante informazioni sulla qualità dell’acqua – consentirà agli abitanti del capoluogo lombardo di consultare direttamente via web i dettagli delle proprie utenze, comprese fatture, pagamenti, dati anagrafici, etc…

VAI A: Acqua potabile, in 128 comuni italiani rischio arsenico

Un ottimo esempio di come, pur rimanendo vicino ai cittadini, il servizio pubblico possa prendersi cura dell’ambiente e promuovere campagne di sensibilizzazione in difesa di una risorsa così preziosa come l’acqua.

Ti potrebbe interssare anche: Acqua Hera, ottima da bere: l’etichetta arriva anche nelle bollette

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button