Notizie

Ortiscolastici.it: il bel progetto di orti scolastici curato da Emilio Bertoncini

Abbiamo ricevuto questa segnalazione da Emilio Bertoncini e volentieri la pubblichiamo in quanto amiamo il tema degli orti urbani ed in questo caso orti scolastici, con finalità didattiche.

Ortiscolastici.it: il bel progetto di orti scolastici curato da Emilio Bertoncini

Emilio è un agronomo e ci ha segnalato il sito www.ortiscolastici.it che cura personalmente come complemento comunicativo degli orti scolastici nei quali lavora insieme a centinaia di bambini.

Ecco quanto ci scrive Emilio:

La scuola, lo sappiamo tutti, è un luogo in cui si impara. E’ lì, oltre che in famiglia e nella comunità, che cresciamo e che ci formiamo come persone. Ci insegna a parlare, ci insegna a fare delle cose, ci insegna a relazionarci. E lo fa con degli strumenti.

FOTO SCOPRI LE IMMAGINI DI EMILIO AL LAVORO NEL SUO ORTO SCOLASTICO

In alcune scuole, purtroppo non ancora moltissime, uno degli strumenti per imparare è l’orto scolastico. Si tratta di uno spazio dedicato alla coltivazione di piante che utilizziamo per la nostra alimentazione, non necessariamente ortaggi. Uno spazio che è giusto abbia un’adeguata importanza e visibilità negli spazi della scuola perché l’orto sa insegnare anche quando non vi lavoriamo.

Osservarlo, vederlo anche solo di sfuggita ogni giorno è un’occasione straordinaria per acquisire consapevolezze. Consapevolezza del tempo che passa e dei cicli biologici delle piante, consapevolezza dell’importanza delle nostre azioni (dare acqua, curare le piante, ecc.), consapevolezza della funzione di bene della collettività che l’orto della scuola svolge in seno alla comunità scolastica.

Emilio Bertoncini al lavoro
Emilio Bertoncini al lavoro

Di certo si possono fare esperienze legate alla vita delle piante, alla loro riproduzione e all’intreccio tra cicli biologici e cicli colturali. L’orto può offrire spunti per l’educazione ambientale ed alimentare consentendo di introdurre concetti come la filiera corta, i chilometri zero e l’importanza delle verdure nell’alimentazione umana. Al termine di una coltivazione si può mangiare il cibo che abbiamo prodotto, il cibo con una marcia in più, avviando i bambini lungo un percorso di apprezzamento di alimenti spesso non graditi (ne sanno qualcosa le mamme).

Ma nell’orto si affrontano temi come il rispetto delle regole, la malattia, la morte o la nostra storia. Avete mai pensato a come potrebbe esser stato l’orto prima della scoperta dell’America? Un’insegnante di storia potrebbe trovare molti spunti in un orto simile ed esso potrebbe far avviare una riflessione su quali sono gli effetti (non sempre deleteri) della globalizzazione, dell’ampliamento degli orizzonti culturali e colturali.

Tra le esperienze italiane, ce ne sono alcune che da alcuni anno vanno avanti in provincia di Lucca con un progetto che porta orti nelle scuole grazie a sponsorizzazioni private. Tutto è nato in una scuola dell’infanzia alle porte del capoluogo di provincia per poi spostarsi anche in Versilia.

 

FOTO SCOPRI LE IMMAGINI DI EMILIO AL LAVORO NEL SUO ORTO SCOLASTICO
FOTO SCOPRI LE IMMAGINI DI EMILIO AL LAVORO NEL SUO ORTO SCOLASTICO

 

 

Ortiscolastici.it racconta quello che accade con una serie di post pubblicati durante la stagione degli orti scolastici, cioè da ottobre a giugno. Non certo la stagione congeniale per molti ortaggi ma decisamente buona per imparare!

Complimenti ad Emilio per la passione e per la dedizione al suo progetto di orti scolastici, sono questi i casi che ci fa davvero più piacere segnalare!

Non mancate di visitare il sito: Ortiscolastici.it

 

Articoli correlati

Un commento

  1. Segnalo che anche a Milano 30 scuole in rete precisamente scuole dell’Infanzia e Primarie ( destinate a divenire 40 in qst.anno scolastico) i hanno avviato dall’anno sc.2009-20010 il progetto “Orti nelle scuole.Seminiamo insieme per formare i futuri cittadini”. Finanziato e realizzato dal Rotary club “Milano S. Siro” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button