Una tenda tutta di sughero

di Chiara Greco del 12 settembre 2012

Di tende stravaganti se ne vedono spesso e questa volta parliamo di una interessante novità in materiale del tutto naturale – il sughero – arriva dal Portogallo. Nato come ‘eco-rifugio’, e battezzato Cork Tree House, è prodotto dalla portoghese Dideia.

Ideato da Ana Correia, Vasco Lopes, Vera Gomes e Bruno Guerreiro, si presenta come una specie di tenda da campeggio cilindrica ma fatta di sughero invece che in PVC, un materiale naturale e rinnovabile, leggero e dalle rilevanti capacità d’isolamento termico, che ne fanno un rifugio adatto a vari climi e stagioni. In più proviene da coltivazioni locali.

SPECIALE sulle tende stravaganti:

Dotato di un materassino estensibile, ha un oblò sulla sommità come fonte di luce e panoramica verso l’esterno e i suoi lembi si ripiegano facilmente, trasformandolo in un imballo che occupa uno spazio ridotto. Il che lo rende leggero e facilmente trasportabile. Ci auguriamo che diventi un classico per agli amanti della vita itinerante e per gli appassionati di natura.

Leggi anche sul sughero:

  • Sughero, quando il riciclo è virtuoso
  • Corky, il mouse di sughero che genera elettricità con un click
  • Scarpe biodegradabili ecologiche:Oat Shoes dopo l’uso si possono riciclare
  • Come realizzare la casa ecologica: i materiali di costruzione
  • Inquinamento acustico: per legge gli edifici devono essere protetti
  • Outbrain

    { 0 comments… add one now }

    Leave a Comment