Notizie

Sostenibilità ambientale, referendum a Roma

Anche i cittadini romani hanno finalmente la possibilità di vivere meglio all’interno della capitale. Vivere meglio a Roma, infatti, è l’obiettivo del Comitato referendario ‘Roma Sì Muove’ nato da un’idea di Umberto Croppi (responsabile cultura Fli), Mario Staderini (segretario dei Radicali italiani) e Angelo Bonelli (segretario dei Verdi).

Sostenibilità ambientale, referendum a Roma

Se le 8 proposte referendarie previste (relative a welfare, ambiente, mobilità sostenibile, rifiuti, ed edilizia) vedranno l’adesione di almeno 50.000 abitanti di Roma, si potrà giungere ad un referendum storico nel primo semestre 2013.

Tra gli argomenti più ‘eco-friendly’ inclusi nelle proposte del referendum vi sono un maggior incentivo alla mobilità sostenibile e la raccolta differenziata porta a porta per tutta l’aerea metropolitana di Roma.

Dal 31 agosto circa 100 banchetti sparsi per vie e piazze della Città Eterna stanno consentendo la raccolta firme. Per i cittadini residenti a Roma è possibile aderire alle proposte referendarie anche recandosi ai municipi di appartenenza. Perché per rivoluzionare le politiche dei trasporti, dei rifiuti, dell’urbanistica, c’è tempo solo fino al 5 ottobre. Finora, ne sono state raccolte la metà. E voi cosa aspettate?

Per ulteriori informazioni su questa iniziativa e per partecipare alla raccolta firme è possibile collegarsi al sito www.romasimuove.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button