Scooter elettrici 2016, il listino completo

by Marco Grilli on 24 agosto 2016

Ci sono importanti novità per quanto riguarda gli scooter elettrici 2016, soprattutto da parte delle piccole e medie realtà italiane e straniere, che stanno investendo molto su questo segmento di mercato della mobilità sostenibile, che costituisce un’alternativa conveniente per gli spostamenti urbani.

Scooter elettrici, una soluzione interessante in questo 2016. A maggior ragione nelle grandi città assediate dallo smog, con le relative gravi conseguenze per la nostra salute. Ora che le amministrazioni locali sono costrette ad adottare provvedimenti drastici per rispettare le normative europee sul Pm10.

Ecco che un’alternativa pratica, sana e conveniente per gli spostamenti nei centri urbani potrebbe esser costituita dagli scooter elettrici.

Potrebbe piacerti: il listino completo delle auto elettriche 2016

I nuovi scooter elettrici 2016 sono ancora più economici, agili nel traffico, facili da guidare e poco ingombranti per il parcheggio, questi mezzi puliti a zero emissioni di gas di scarico possono accedere alle zone di traffico limitato, usufruiscono degli eco-incentivi statali, sono esenti dal bollo per cinque anni, godono del 50% sul premio d’assicurazione, non necessitano di manutenzioni periodiche e, soprattutto, abbattono i costi per il rifornimento.

Proprio in merito a quest’ultimo aspetto, in un confronto fra uno scooter elettrico e uno endotermico su una distanza di 120 Km percorsi a una media di 45 Kmh, con l’utilizzo del primo si risparmia il 94% sulle spese, evitando di immettere in atmosfera ben 10,8 Kg di CO2.

Scopri anche il: listino completo delle auto a metano 2016

Tanti vantaggi che compensano i limiti in termini di prestazioni e autonomia in confronto agli omologhi a benzina, in attesa che una discesa dei loro prezzi, ancora troppo alti, favorisca una loro più ampia diffusione. Vediamo dunque cosa ci offre il mercato, a partire dalle più interessanti novità previste per gli scooter elettrici 2016.

Ecco il listino completo delle: Auto ibride 2016

Scooter elettrici 2016: l’offerta Gogoro

Gogoro è un’azienda taiwanese che entro i primi sei mesi del 2016 aprirà un punto vendita ad Amsterdam e la prima GoStation per il rifornimento rapido, in attesa di una replica della sperimentazione in altre città europee nella seconda metà dell’anno. Uno sbarco lento, giustificato dalla necessità di approntare una rete di stazioni (le Gogoro Energy Network) per le operazioni di sostituzione delle batterie, che potranno essere effettuate in soli 6 secondi.

SmartScooter. E’ un mezzo all’avanguardia, che per il suo sviluppo ha richiesto ben quattro anni di lavoro e un investimento non indifferente di 150 milioni di dollari. Spinto da un motore raffreddato a liquido (6,4 kW di potenza e 25 Nm di coppia massima), può raggiungere una velocità di punta di 95 Kmh, vanta un’autonomia di 100 Km ed è programmabile tramite smartphone. 80 sensori vigilano sul buon funzionamento del sistema elettrico, fornendo anche informazioni utili a ottenere una guida a ridotti consumi.

Al di là degli strumenti per il prolungamento dell’autonomia, quali il programma “smart” e il dispositivo per la ricarica in fase di decelerazione e frenata, vi è poi la possibilità di scaricare una app per smartphone, che consente di monitorare lo stato delle batterie, rintracciare le GoStation, salvare i dati di viaggio e settare alcuni parametri del mezzo (ad esempio si possono scegliere il livello di erogazione della potenza e l’intensità della frenata rigenerativa, nonché personalizzare le luci del cruscotto e il suono del clacson). Dotato di un telaio in monoscocca di alluminio (peso complessivo 112 Kg), SmartScooter è provvisto di freni a disco, sospensioni monobraccio, cerchi da 12’’ e luci a led. Dopo la sperimentazione di Amsterdam, ci auguriamo di vederlo presto anche in Italia.

Prezzo: sconosciuto.

Scooter elettrici 2016: lo SmartScooter di Gogoro

Scooter elettrici 2016: lo SmartScooter di Gogoro

Scooter elettrici 2016: l’offerta Volkswagen

Il 2016 potrebbe esser anche l’anno del primo scooter elettrico firmato Volkswagen. Sembra che nella seconda metà del 2016 dovrebbe arrivare sul mercato un interessante e originale veicolo elettrico a due ruote. Si tratterebbe di un mezzo a tre ruote, leggero (10 Kg di peso) e pieghevole, caricabile nel bagagliaio di un’auto media e adatto a svolgere il ruolo di “last mile surfer”, ovvero del veicolo ideale per percorrere brevi distanze o il tragitto dal parcheggio al punto di destinazione.

L’autonomia prevista è di 20 Km, mentre il prezzo dovrebbe essere inferiore ai 1.000 dollari.

Scooter elettrici 2016: l’offerta Volt

All’ultima edizione di Eicma sono state presentate le novità per gli scooter elettrici 2016 di Volt Motorcycles, l’azienda irlandese che sfoggia tre nuovi scooter (City 60, Volt 80, Volt 90), adatti a tutte le esigenze. Comune a tutti i modelli è il posizionamento del motore direttamente nel mozzo della ruota posteriore, propulsore che è alimentato tramite cablaggi provenienti dal sottosella, dove sono ospitate le batterie. Soluzioni che permettono di tenere bassi i consumi e di ridurre i pesi, grazie anche all’assenza di componenti tradizionali, quali la trasmissione finale.

City 60. Uno scooter leggero e compatto che si caratterizza per le linee retrò. Il motore da 48 V si alimenta con batterie al litio da 48 V e 30 Ah, che si ricaricano in cinque ore e garantiscono un’autonomia di 90 Km. La velocità massima è quella consentita per questa tipologia di scooter (45 Kmh). Il veicolo irlandese pesa 90 Kg e dispone di freno anteriore a disco, posteriore a tamburo e fanaleria full led.

City60

Scooter elettrici 2016: ecco il City60 della Volt

Volt 80. Uno scooter moderno dai particolari sgargianti, quali la forcella color oro, gli ammortizzatori posteriori con molla fluo e il serbatoio del gas dorato. Presenta un motore da 60 V e una batteria agli ioni di litio da 60 V e 30 Ah, che si ricarica in circa sei ore e permette un’autonomia di 90 Km. Anche in questo caso la velocità massima è di 45 Kmh.

Volt 90. Il maxiscooter della Casa irlandese è progettato per ottenere il massimo comfort e una seduta più comoda, è un mezzo pratico e maneggevole che pesa 115 Kg, equipaggiato con un motore da 84 V e una batteria da 84 V e 50 Ah, ricaricabile in circa sei ore per una percorrenza garantita di 90 Km. Raggiunge una velocità massima di 90 Kmh e dispone di freni a disco e fanaleria full led.

Prezzi: i nuovi scooter elettrici Volt saranno disponibili dall’inizio del 2016 con prezzi a partire dai 3.300 euro.

Scooter elettrici 2016

Scooter elettrici 2016: il Volt 90 è un maxiscooter della Volt

Scooter elettrici 2016: l’offerta Govecs

A Eicma hanno esordito anche i nuovi modelli di scooter elettrici 2016 del costruttore tedesco Govecs, con autonomia di 120 Km.

Go! S 2.6. Nonostante il maggior peso delle batterie, risulta più leggero (115 Kg contro 120) e mantiene inalterati i dati riguardanti velocità massima (45 Kmh) e coppia (54 Nm).

Go! T 2.6 E’ la variante per il trasporto che in virtù della nuova generazione di batterie agli ioni di litio da 4,2 kWh, incrementa di 20 Km la percorrenza massima rispetto al Go! 2.5, dotato di accumulatori da 3 kWh.

Go! S 3.6. Presenta le nuove batterie da 4,2 Kwh, capaci di aumentare l’autonomia da 50-70 a 60-90 Km. Un modello paragonabile a un 125, che raggiunge una velocità massima di 83 Kmh.

Tripl. E’ un nuovo prototipo a tre ruote, sviluppato in collaborazione con l’azienda Trefor. Equipaggiato con un motore da 4 kW, viaggia a una velocità massima di 45 Kmh e può percorrere fino a 100 Km con un pieno di energia delle sue batterie da 8 kWh. Notevole il vano di carico anteriore, che può contenere fino a 750 litri o 200 Kg di merce.

Scooter elettrici 2016: l'offerta Govecs include il nuovo Tripl

Scooter elettrici 2016: l’offerta Govecs include il nuovo Tripl, cargo a tre ruote

Scooter elettrici 2016: l’offerta Greenride

Inu. Presentato al CES 2015 è uno scooter elettrico pieghevole dal funzionamento automatico, ideale per muoversi con agilità nel traffico cittadino sempre più congestionato. Dal design elegante, è dotato di un motore brushless al mozzo con potenza di 500/700 W, che si alimenta da una batteria al litio capace di ricaricarsi completamente in tre ore, per una percorrenza garantita di 40 Km.

Pesa 18 Kg, ha una capacità di carico di 120 Kg e si caratterizza per il telaio in alluminio che può esser piegato in soli quattro secondi. Inu monta ruote da 14,5’’ e dispone di freni a disco idraulici, ammortizzatore anteriore e posteriore, allarme e fanalini fronte/retro, oltre che di numerose tecnologie avanzate nel cruscotto, che permettono di scattare foto, mandare sms e registrare video durante la guida. Compatibile con smartphone iOS e Android, include anche l’app “Find My Inu” per ritrovare il mezzo in caso di furto.

Prezzo: 2.999 euro

Scooter elettrici 2016: l'offerta Greenride

Scooter elettrici 2016: l’offerta Greenride comprende un nuovo tipo di mini-scooter, Inu

Scooter elettrici 2016: l’offerta ME Group

Nel nostro Paese, tra le novità del 2016 troviamo ME, lo scooter elettrico interamente progettato e costruito in Italia, dal nome della giovane società di imprenditori bresciani, appassionati di mobilità sostenibile.

ME. Essenziale nel design con le sue linee pulite e arrotondate, è realizzato in Sheet Moulding Compound, materiale composito leggero, elastico e resistente, che conferisce tali qualità al mezzo, brevetto di proprietà di ME Group e vero punto di forza di questo scooter leggero (soli 90 Kg di peso) e a bassi consumi. La batteria agli ioni di litio (45,6 Ah) si ricarica completamente in cinque ore a una normale presa domestica (220 V), garantendo un’autonomia di 80 Km (più 10 di riserva) con meno di 2 euro di spesa. Il motore elettrico da 1,5 kW si trova nel mozzo della ruota posteriore da 12’’ e consente uno scatto da 0 a 45 Kmh – velocità massima consentita per i “cinquantini” – in sei secondi.

Quando i freni sono in azione, il propulsore di ME recupera energia e ricarica la batteria, comportandosi come la dinamo di una bicicletta. Scooter di alto profilo con processo produttivo senza le lavorazioni tradizionali (saldatura, zincatura e verniciatura), né oli lubrificanti o diluenti. ME è dotato di una scatola intelligente che legge istantaneamente il consumo dell’energia, in modo che il conducente possa calibrare nel migliore dei modi lo stile di guida per massimizzare l’autonomia, e acquisisce i dati di carica della batteria, riportandoli sul display di controllo tramite una barra crescente, avverte alla soglia di autonomia di emergenza. Attualmente la start edition è ordinabile dal sito ME, ma arriverà nelle concessionarie a fine gennaio 2016.

Prezzo: 4.790 euro.

scooter_me

Il motorino elettrico ME è uno degli scooter elettrici 2016 più interessanti

Scooter elettrici 2016: l’offerta Askoll

Novità anche dal Veneto, dove Askoll, storica azienda vicentina che dal 1978 produce motori elettrici per elettrodomestici, è di recente entrata nel settore della mobilità sostenibile con un’ e-bike e un nuovissimo scooter elettrico.

eS1. Frutto di un investimento di 60 milioni di euro che ha permesso di progettare tutte le componenti elettriche, il mezzo ecologico vicentino presenta un motore da 1,5 kW e 100 Nm di coppia, alimentato da due batterie Panasonic estraibili con capacità totale di 2,1 kWh, che consentono un’autonomia fino a 100 Km. Per fare il pieno di energia bastano 30 centesimi di euro, mentre stando ai dati forniti dai tecnici vicentini, con una percorrenza di 20 Km al giorno si arriverebbe a spendere una modesta cifra di 20 euro l’anno per il rifornimento. Dotato di tre modalità di guida (Eco, Normal, Power) per una velocità limitata a 45 Kmh (si tratta di un “cinquantino”), eS1 è fornito di pneumatici da 16’’, freno anteriore a disco e posteriore a tamburo. Personalizzabile con accessori specifici, vanta bassissime emissioni di CO2 durante la fase di produzione dell’energia (7 g/Km), che sono inferiori di circa il 90% rispetto a quelle di uno scooter tradizionale.

Prezzo: 2.190 euro.

Scooter elettrici 2016: ecco l'eS1 di Askoll

Scooter elettrici 2016: ecco l’eS1 di Askoll

Scooter elettrici 2016: l’offerta NEV

A Eicma 2015 sono stati presentati i primi scooter elettrici Vaimo, prodotti dell’azienda pugliese New Electric Vehicle.

Vaimo S45 e S75. Velocità massima di omologazione, rispettivamente di 45 e 75 Kmh. Entrambi hanno look sportivo e montano motori da 3 kW, presentando in comune i freni a disco (anteriori da 190 mm, posteriori da 180 mm), le luci a led e il portapacchi in alluminio. Si differenziano per la capacità delle batterie agli ioni di litio, da 1,68 kWh nel primo caso, 2,52 kWh nel secondo. Si ricaricano in 8 ore – con 1.000 cicli di ricarica garantiti – e consentono un’autonomia dichiarata di 60 Km.

Presentati in cinque differenti tinte di colori, saranno disponibili a partire dal 2016, con un prezzo base di 3.500 euro per l’S45 e 4.500 euro per l’S75.

Vaimo S45

Il nuovo modello dis cooter elettrici 2016 della Vaimo, è il piccolo S45

Leggi anche: Scooter elettrico: 10 buoni motivi per passare allo scooter elettrico

Se queste sono al momento le principali novità per il 2016, tra gli scooter elettrici già disponibili troviamo i modelli di due grandi case produttrici, BMW e Yamaha, le uniche tra le grandi Case automobilistiche e motociclistiche a scommettere per ora sulle potenzialità di questo tipo di mobilità sostenibile.

Scooter elettrici 2016: l’offerta BMW

BMW C Evolution. Un maxi-scooter elettrico altamente tecnologico e versatile che eroga una potenza massima di 35 kW (47 Cv) e può toccare i 120 Kmh di velocità, con un’autonomia fino a 100 Km grazie a una batteria ad alto voltaggio e capacità (8 kWh), che si ricarica all’80% in meno di tre ore. Ha un baricentro basso e dispone di 4 modalità di guida per tutte le esigenze (Eco Pro, Sail, Road, Dynamic), dimostrandosi adatto anche ad affrontare autostrade e tangenziali.

Curato in tutti i dettagli, presenta la trasmissione a cinghia dentata con garanzia a vita, il cambio di tipo planetario dotato anche di retromarcia, freni a disco, ABS e controllo elettronico di trazione di serie, nonché una componentistica che in generale risulta del tutto simile a quella della versione a quattro ruote i3. Un mezzo efficiente, dinamico, ecologico e dalle alte prestazioni, che dal 2015 risulta perfino in dotazione ai vigili di Barcellona.

Prezzo: 15.750 euro.

bmw-c-evolution

Scooter elettrici 2016: lo scooter BMW C Evolution, in dotazione alla polizia di Barcellona

Scooter elettrici 2016: l’offerta Yamaha

EC 03. Agile, rapido e conveniente, pesa solo 56 Kg. Dal design snello, è facile da guidare e a bassi costi di gestione e manutenzione. Può esser guidato col patentino (come per gli scooter e le moto da 50 cc) e presenta due modalità di funzionamento del motore elettrico (Standard e Power), in modo da fornire lo spunto necessario per evitare gli ingorghi del traffico. Monta un motore elettrico ultracompatto Yipu (Yamaha Integrated Power Unit), dalla potenza massima di 1,4 kW (9,6 Nm di coppia) e impiega una trazione diretta per minimizzare le perdite di potenza. La batteria agli ioni di litio (50 V, 15 Ah) si ricarica completamente in 7 ore e assicura un’autonomia di 43 Km ad una velocità media di 30 Kmh.

L’acceleratore elettrico è integrato nel manubrio e, insieme al microprocessore che controlla il motore, offre una guida vivace e fluida. Maneggevole, confortevole e molto agile, è costituito da un telaio tubolare in lega d’alluminio, che è il 30% più leggero rispetto a quello di uno scooter tradizionale. Dotato di un sistema intelligente per autodiagnosi, dispone anche di un faro anteriore multifocale dal profilo rotondo, che assicura una buona visibilità notturna.

Prezzo: 2.490 euro.

Scooter elettrici 2016: l'offerta Yamaha comprende il mini scooter ec 30

Scooter elettrici 2016: l’offerta Yamaha comprende il mini scooter EC 30

Leggi anche: Lo scooter elettrico che si ricarica più veloce del cellulare

Dalle grandi case produttrici, ancora poco interessate agli scooter elettrici, passiamo ora alle medie aziende che investono in questo settore dalle notevoli prospettive.

Scooter elettrici 2016: l’offerta E-tropolis

L’italo-tedesca E-tropolis offre una vasta gamma di modelli, che oltre all’esenzione dal bollo per cinque anni, allo sconto del 50% sulla polizza RCA e all’accesso senza limiti alle Ztl, offrono la possibilità di percorrere 100 Km con soli 50 centesimi di euro! Ecco i principali scooter elettrici in listino con le loro caratteristiche.

Retro. Un modello base della casa, dalle inconfondibili linee retrò, è spinto da un motore da 2 kW e dotato di batterie in gel di silicio, che si ricaricano in cinque-otto ore e garantiscono un’autonomia fino a 70 Kmh, per una velocità massima di 45 Kmh. Nella dotazione di serie sono compresi il portapacchi e lo schienalino per il passeggero. Prezzo: 1.936 euro.

Retro Evo. Indicato ai fan del classico cruiser, sfoggia un look retrò all’ultima moda e presenta caratteristiche del tutto simili al precedente modello, garantendo però un comfort maggiore e presentando ruote da 12’’ al posto di quelle classiche di 10’’. Disponibile in sette differenti colorazioni. Prezzo: costa 2.400 euro.

Retro Lithium. Con le sue linee morbide dal sapore vintage, gli elementi cromati e l’ampia gamma di colori, è uno scooter moderno che dispone di tre modalità di guida, per assicurare la massima flessibilità. Spinto da un motore da 2 kW, è dotato di una batteria rimovibile agli ioni di litio con BMS integrato (60 V, 36 Ah), che si ricarica all’80% in tre ore e garantisce un’autonomia fino a 100 Km in modalità Eco, 80 Km in modalità Normal e 60 Km in modalità Sport. La velocità massima è di 45 Kmh. Prezzo: 3.800 euro.

Scooter elettrici 2016: l'offerta E-tropolis

Scooter elettrici 2016: di E-tropolis lo scooter  dalle linee Retrò

Bel Air. E’ uno scooter elettrico silenzioso e adatto ai trend-setter, che porta in Europa l’aria fresca delle spiagge californiane. Queste le sue principali caratteristiche: motore da 2 kW, batterie in gel di silicio da 60 V e 27 Ah, tempo di ricarica 5-8 ore, autonomia fino a 70 Km, peso 145 Kg, velocità massima 45 Kmh. Prezzo: 2.268 euro.

Bel Air Lithium. La versione più recente del Bel Air monta un motore da 3 kW ed è dotato di un pacco batteria al litio estraibile da 60 V e 36 Ah, che riesce a innalzare l’autonomia fino a 110 Km (la velocità massima è sempre di 45 Kmh). Il nuovo sistema di gestione delle batterie (Battery Management System, BMS) riduce i tempi di ricarica e interviene sul controllo dell’erogazione dell’energia in gestione, tramite un selettore dedicato posto sul manubrio.

Un comando che offre tre diverse modalità di guida per differenti valori di autonomia (Sport fino a 60 Km, Normal fino a 80 Km, Economy fino a 110 Km). Pratico, robusto, dal telaio ben bilanciato, più potente e leggero (114 Kg di peso) rispetto alla versione precedente, Bel Air Lithium dispone anche della marcia retro, per agevolare le manovre in fase di parcheggio o di uscita dal box. Particolarmente apprezzato per attività professionali e di rappresentanza, è il capostipite di una linea dedicata al mondo dell’utility.

Prezzo: 3.800 euro.

Scooter elettrici 2016: il modello Bel Air Lithium

Scooter elettrici 2016: il modello Bel Air Lithium

Future. Dalle linee innovative e aggressive, particolarmente resistente e perfetto per la guida nelle grandi città, è spinto da un motore da 2 kW (velocità massima 45 Kmh) e dispone di batterie in gel di silicio che si ricaricano in cinque-otto ore, per un’autonomia fino a 70 Km. Prezzo: 2.050 euro.

Miami. Adatto agli amanti dello stile di vita “easy”, si distingue per le sue proporzioni equilibrate e leggere e nel suo stile – secondo le intenzioni dei suoi progettisti – ricorda il sole, l’Ocean Drive e l’Art Decò. Queste le sue principali caratteristiche: motore da 1,5 kW, batterie agli ioni di litio estraibili da 48 V e 30 Ah che si ricaricano in quattro-cinque ore, autonomia fino a 60 Km, velocità massima 45 Kmh, peso a vuoto di 98 Kg, freni a disco, pneumatici 10’’, ammortizzatori idraulici. Prezzo: 2.895 euro.

Reload. Mezzo da lavoro per eccellenza, è uno scooter elettrico mirato al trasporto merci, dotato di una spaziosa pedana e di ampi portapacchi, per una capacità di carico fino a un massimo di 170 Kg. Modulabile, divertente da guidare e dotato di una buona autonomia grazie alle batterie al litio LiFe Po4 (disponibili da 40, 60 e 80 Ah), monta un motore brushless da 4 kW e dispone di un sistema di erogazione bilanciato, per evitare gli strappi tipici degli scooter elettrici e ridurre i consumi. In un compartimento stagno posto sotto la sella trovano spazio il pacco batterie, l’elettronica di potenza e il BMS, ossia il vero centro nevralgico di questo scooter, che fornisce i vari controlli di sicurezza e registra diverse tipologie di informazioni. Da notare che il sedile opzionale per il secondo passeggero trasforma Reload in un mezzo affidabile per un utilizzo tradizionale.

Prezzi: da 4.040 euro a 5.850 euro.

Scooter elettrici 2016: E-tropolis ha uno scooter da lavoro

Scooter elettrici 2016: E-tropolis ha uno scooter da lavoro

Scooter elettrici 2016: l’offerta Vectrix

Un posto di rilievo nella produzione di scooter elettrici spetta all’azienda statunitense Vectrix. I nuovi mezzi V-x1 Li e Li+ riprendono le innovative tecnologie dell’originale V-x1 (leggero telaio in alluminio aeronautico, dischi freno anteriori e posteriori marchiati Brembo, forcella telescopica Marzocchi, doppi ammortizzatori Sachs, sistema di trasmissione planetario integrato nella ruota posteriore e acceleratore rigenerativo che amplia l’autonomia e offre retromarcia a bassa velocità per agevolare le manovre), aggiungendo la novità delle batterie al litio Vectrix, che migliorano le prestazioni e aumentano l’autonomia.

V-x1 Li. Dotato di batterie LifePo4 da 3,7 kWh che si ricaricano in un tempo dalle quattro alle sei ore e garantiscono un’autonomia fino a 64/96 Km, mentre il potente maxi-scooter V-x1 Li+ presenta batterie LifePo4 da 5,4 kWh, per una percorrenza garantita da 88 a 136 Km. Entrambi i modelli raggiungono una velocità massima di 110 Kmh e pesano rispettivamente 192 e 208 Kg. Prezzi: V-x1 Li+ con batteria da 70 Ah e autonomia fino a 150 Km costa 8.500 euro.

Vectrix V-x2. Equivale agli scooter 50 cc, presenta le tecnologie della casa ed è un mezzo ideale per l’utilizzo urbano o lo spostamento nei centri storici. Leggero, divertente e facilmente manovrabile, è dotato di acceleratore rigenerativo, interfaccia di controllo del modulo (ICM) e sistema di gestione batterie (BMS). Le sue batterie sigillate al piombo da 48 V e 2,8 kWh si ricaricano in un arco di tempo che va dalle tre ore e mezzo alle cinque ore e garantiscono buone performance, per un’autonomia da 64 a 88 Km. V-x2 pesa 195 Kg, dispone di un telaio tubolare in acciaio verniciato a polvere, freni a disco anteriori e posteriori, forcella telescopica e doppia ammortizzatori, scatta da 0 a 45 Kmh in sette secondi ed è commercializzato in sei colori. Prezzo: 3.900 euro.

V-x3 Li+. Ul rivoluzionario scooter a tre ruote  dotato di tre sistemi brevettati Vectrix, quali l’acceleratore rigenerativo, il sistema di trasmissione planetario integrato posteriore, e una nuova sospensione anteriore elettronica che blocca le due ruote anteriori quando si è fermi e con velocità fino agli 8 Kmh. In pratica, basta un semplice click sul bottone e il sistema sblocca le ruote, permettendo una piena articolazione della sospensione e il raggiungimento della velocità massima di 110 Kmh. Dispone delle stesse batterie del V-x1 Li+ (autonomia da 80 a 130 Km, tempi di ricarica da quattro a sei ore), pesa 234 Kg, scatta da 0 a 80 Kmh in 8,25 secondi ed è disponibile in tre colori. Dati i suoi bassi costi di gestione e manutenzione, rappresenta una buona soluzione per coloro che vogliono abbattere i costi per gli spostamenti quotidiani in città. Prezzo: 13.500 euro.

V-x3 Li+ vectrix

Il nuovo modello di Vectrix a tre ruote è il V-x3 Li+

Scooter elettrici 2016: l’offerta EcoMission

Eco Jumbo. Potente e scuro, il più venduto in Italia, ha linee moderne e aggressive, con motore brushless a magneti permanenti da 5 kW consente di raggiungere una velocità massima di 90 Kmh. Le batterie in gel di silicio si ricaricano in quattro ore e garantiscono un’autonomia di 70 Km. Ottime prestazioni che si uniscono al massimo comfort e lo rendono adatto anche per un utilizzo extraurbano. Provvisto di una centralina programmabile e di un sistema per il recupero dell’energia in frenata, Eco Jumbo permette di personalizzare le prestazioni per le differenti esigenze di percorso ed è particolarmente economico, perché può percorrere fino a 200 Km con un solo euro di spesa. Ha fari a led, pulsante modalità Economy e Speed, freni a disco anteriori e posteriori, bilanciatori e retromarcia. Sette i colori disponibili (blu, rosso, nero, bianco, grigio argento, grigio antracite, nero opaco) più altri su richiesta con leggero sovrapprezzo. Il massimo carico trasportabile in piano è pari a 150 Kg.

Prezzo: 4.800 euro.

Scooter elettrici 2016: l'offerta EcoMission

Scooter elettrici 2016: di EcoMission il più venduto in Italia è Eco Jumbo

Scooter elettrici 2016: l’offerta Cerberus

Tra le altre case produttrici italiane nel settore della mobilità elettrica troviamo anche Cerberus, che propone una vasta gamma di scooter, qui riassunti nelle loro caratteristiche principali.

Zeus. Potente, robusto e veloce, si distingue per il look aggressivo e l’assoluta padronanza della strada. Spinto da un motore da 5 kW brushless ad alte prestazioni, raggiunge una velocità di 95 Kmh e supera pendenze del 25%. Le batterie estraibili al litio LiFePo4 da 72 V e 25 Ah si ricaricano in tre-sei ore e garantiscono un’autonomia di 50-55 Km (72 V, 25 Ah), estendibile a 100-105 Km con un diverso modulo di batterie (72 V, 2 x25 Ah 50AH). Zeus pesa 130 Kg, ha una capacità di carico di 150 Kg e dispone di vano sottosella e portabauletto, ruote da 16’’, freni a disco anteriori e posteriori e ammortizzatori idraulici anteriori, idraulici a molla posteriori. Prezzo: 5.700 euro.

Eagle 1. Nuovo modello nella gamma di Cerberus, monta un motore da 5.000 W Brushless High-Performance, che permette di raggiungere una velocità massima di 110 km/h. L’autonomia è di 140 km (con velocità di 60 km/h) e di 90 km a velocità massima. I tempi di ricarica vanno dalle 4 alle 6 ore ed il peso totale della moto è di 160 kg. Spicca la capienza delle borse laterali, che la rendono adatta anche per il trasporto di oggetti voluminosi. Le batterie sono estraibili e caricabili ovunque.
Prezzo: 9.275,00 EUR IVA inclusa

Kalat 14. Scooter elettrico urbano con motore da 250 W High-Speed Brushless Silent, che consente una velocità di 25 km/h. L’autonomia si aggira intorno ai 60 km e i tempi di ricarica vanno dalle 6 alle 8 ore, con un massimo di 350 cicli di ricarica. Il peso dello scooter è di 85 kg e va preso in considerazione solo in città pianeggianti, data la pendenza massima affrontabile, che è del 13%. Prezzo: molto interessante, da EUR 1.690 IVA inclusa

Cerberus

Alcuni modelli di scooter elettrici 2016 della CRB: Zeus, Fenice e Airone

Sicily. Apprezzato per il suo stile e piacevole da guidare, è disponibile in due versioni. La prima, con motore brushless da 3 kW, raggiunge una velocità massima di 45 Kmh e dispone di batterie estraibili al litio (48 V, 56 Ah), che si ricaricano in sei-otto ore e consentono un’autonomia di 120 Km; la seconda, che monta un motore brushless da 5 kW, tocca una velocità di punta di 95 Kmh ed è fornita di batterie estraibili al litio (72 V, 50 Ah), per una percorrenza garantita di 95 Km. Sicily pesa 130 kg, vanta una capacità di carico di 150 Kg e dispone di un display digitale con indicazione di errore, ruote da 12’’,freni anteriori e posteriori a disco e ammortizzatori idraulici anteriori, idraulici a molla posteriori. Prezzo: 3.599 euro.

Scooter elettrici 2016: l'offerta Cerberus

Scooter elettrici 2016: nell’offerta Cerberus anche il modello Sicily

Non sono invece più in produzione i modelli Fenice, Airone, Roman e Trio.

Naturalmente vi sono numerosi altri modelli di scooter elettrici offerti da altre case: un’offerta sempre più ampia per spingerci a imboccare la via della mobilità sostenibile, l’unica in grado di rispettare l’ambiente… e tutelare la nostra salute!

{ 1 comment… read it below or add one }

massimo luglio 4, 2016 alle 6:16 pm

Carissimo sig. Grilli
la descrizione dettagliata del catalogo 2016 è davvero completa e apprezzabile.
Dal punto di vista commerciale, però, trovo una carenza.
Quali sono i concessionari in Italia ? Ad esempio l’irlandese Volt ? O la Govecs (tedesca) che in Italia ha un sito hostato da un provider di servizi energetici ed è totalmente non all’altezza ?
Se l’obiettivo di un lettore non è vedere ma compare, questo bello sforzo del catalogo 2016 risulta un po’ inutile….almeno fino al 2017….
Saluti
Massimo

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *