Categories: Notizie

Liliger: lo strano incrocio fra tigre e leone che ci lascia perplessi

In rete si trovano ovunque le immagini di Kiara, il Liliger nato recentissimamente nello zoo di Novosibirsk in Russia

Ma Che cos’è il Liliger? Il Liliger (in Italiano Leo Tigre) è un incrocio o meglio un ibrido  fra un leone ed una tigre, nel caso in questione si tratta di un doppio incrocio fra un leone ed un liger già esistente, Zigra, incrocio fra leone e tigre.

Il Liliger è oggettivamente bello ma il tutto è frutto di ingegneria genetica, non sappiamo bene le caratteristiche di questo felino creato artificialmente, l’aggressività che potrà avere da adulto, etc.

Insomma ci sembra che sia purtroppo poco da essere contenti, il Liliger è di fatto una sorta di Frankestein dei felini, creato appunto in uno zoo russo per attrarre visitatori e soldi.

Ad aggiungere ancora più tristezza c’è il fatto che il Liliger sarà allevato da una gatta, Dasha, dato che la madre non ha abbastanza latte e che vivrà per sempre in cattività come fenomeno da baraccone.

Mi sbaglio?

GUARDATE LE FOTO DEL LILIGER E DITEMI COSA NE PENSATE NEI COMMENTI IN FONDO ALL’ARTICOLO

Outbrain

View Comments

  • C'è un rischio per la diversità biologica unendo le due specie o immettendo materiale genetico dell'una nell'altra, anche perchè questo cucciolo ha 3/4 del suo patrimonio genetico del leone quindi è chiaro che questa "leotigressa" se rilasciata in natura può benissimo mischiarsi ai leoni e riprodursi. Certo alcuni di essi possono nascere con delle anomalie genetiche, ma la natura insegna che i più adatti sopravvivono, e tra questi incroci ci sarà sicuramente qualcuno più adatto di altri.

  • In questo caso è proprio l'idea ad essere malsana, siamo arrivati a considerare normale il concetto di fusione di due specie, tanto che non sembrano esistere regolamentazioni sufficienti di nessun tipo. Questa è gente senza scrupoli che fa affidamento sulla nostra incapacità di accendere il cervello di fronte a tanta grottesca espressione di cattiveria umana. Perchè l'uomo ha un'inaudita capacità di far soffrire per puro diletto o soddisfazione intellettuale ogni essere vivente oggetto delle sue mire. Questo è il punto.

Share
Published by
Salvo

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.