Crostata di ricotta: la ricetta originale

di Alessia del 6 dicembre 2016

Crostata di ricotta: mettete alla prova la vostra abilità con la nostra ricetta, per preparare una deliziosa crostata da servire in tavola.

La crostata di ricotta non è di certo un dolce light, ma ogni tanto bisogna pur concedersi uno strappo alle regole. Inoltre questa crostata può essere personalizzata con tante varianti e adattata per una versione più leggera.

Andiamo a scoprire allora la ricetta originale della crostata di ricotta.

Crostata di ricotta ricetta originale:

Il trucco di una buona crostata sta nella realizzazione di una pasta frolla della giusta consistenza, che non sia né troppo morbida, né troppo secca.

Ecco gli ingredienti necessari per la pasta frolla:

  • 500 gr farina
  • 250 gr zucchero
  • 300 gr burro
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • scorza di 1 arancia
  • sale

Preparazione della pasta frolla:

  • Fate sciogliere il burro a tocchetti a temperatura ambiente.
  • Unite la scorza dell’arancia e lo zucchero e iniziate a lavorare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete anche le uova e mescolate il tutto.
  • Preparate la spianatoia e create la classica fontanella con la farina, a cui avrete aggiunto anche il lievito e un pizzico di sale.
  • Nel mezzo della fontanella versate il composto con il burro e lavorate per ottenere un impasto abbastanza morbido.
  • Avvolgetelo con una pellicola e fatelo riposare nel frigorifero almeno 3 ore.
crostata di ricotta come fare

La pasta frolla va conservata in frigo

Se volete alleggerire la pasta frolla, potete evitare latte e uova. Trovate la ricetta e il procedimento qui: pasta frolla senza uova e latte.

Ingredienti per farcire la crostata di ricotta:

  • 500 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 40 gr di zucchero
  • 1 limone

Preparazione della crostata di ricotta:

  • In una ciotola grande, schiacciate la ricotta e poi aggiungete lo zucchero, le uova e la scorza del limone. Mescolate il tutto fino ad avere una sorta di crema.
  • Una volta pronta la pasta frolla, potete tirarla fuori dal frigo e stenderla sulla spianatoia. Poi adagiatela su una teglia, avendo cura di lasciarne una piccola parte che vi servirà per decorare la superficie.
crostata di ricotta ricetta

La pasta frolla va sistemata sulla teglia

  • Stendete il ripieno che avete preparato sulla pasta frolla.
  • Lavorate anche l’altra pasta frolla ritagliando delle piccole strisce che abbiano almeno 1 cm di larghezza e siano abbastanza lunghe da coprire l’intera teglia del forno.
  • A questo punto sistematele sul ripieno di ricotta a mo’ di scacchiera o come meglio preferite. Per rendere ancora più gustosa la ricetta, potete prendere il tuorlo di 1 uovo, sbatterlo e spennellarlo sulla pasta frolla.
  • Fate cuocere in forno per circa 40 minuti a 180°. Controllate la cottura con la prova dello stuzzicadenti.
crostata di ricotta come fare

La ricotta va stesa con cura sulla pasta frolla

Se siete intolleranti al lattosio, in commercio trovate la ricotta senza lattosio. Potete anche personalizzare la crostata aggiungendo delle gocce di cioccolato, frutti rossi o dell’uvetta.

Ecco altre ricette gustose da provare:

Se avete esigenze particolari, ecco tante ricette vegane e vegetariane per la vostra dieta.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment