News

Germania: una vecchia centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti!

La Germania ha dichiarato che entro il 2022 abbandonerà definitivamente il nucleare a favore delle energie rinnovabili. E’stato già proposto un piano alternativo che prevederà l’aumento di impianti eolici off-shore e la costruzione di 10 parchi eolici. Ma cosa ne sarà delle vecchie centrali?

Germania: una vecchia centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti!

Una soluzione simpatica sembra intanto arrivare dalla città di Kalkar. Ci troviamo nell’estremo nord della Germania, ai confini con l’Olanda, dove nel 1972 vennero inziati i lavori di costruzione della centrale Schneller Brueter. L’impianto venne completato con circa 10 anni di ritardo, a causa delle continue proteste avanzate dai cittadini sulla sua sicurezza, ma non entrò mai in funzione.

centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti
Una centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti? Only in Germany!

Nel 1995 venne così acquistato a metà del suo reale valore dall’imprenditore olandese Hennie van der Most, esperto in riconversione di aree dismesse, e interessato a trasformare l’area in un parco divertimenti.

FOCUS: I migliori parchi di divertimento per la famiglia e i ragazzi 

Lo scheletro centrale della struttura è stato lasciato intatto e tutto il parco si sviluppa intorno ai suoi assi portanti.

centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti
Una vista dall’alto di questa centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti

La torre di raffreddamento ad esempio è stata riutilizzata come base d’appoggio di una giostra panoramica e all’esterno è stata decorata con una montagna innevata. I reattori sono stati trasformati in camere d’albergo, bar e ristoranti.

E’ questa la storia di Wunderland Kalkar, letteralmente “terra delle meraviglie”, un vero e proprio paese dei balocchi che oggi raccoglie circa 600.000 visitatori all’anno offrendo ben 40 attrazioni.

Infine, godiamoci questo bel collage di foto di questo parco dei divertimenti… esplosivo! 😉

centrale nucleare tramutata in parco dei divertimenti

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close