L’eco-villaggio di Schloss Tonndorf, in Germania

di Eryeffe del 5 ottobre 2012

L’eco-villaggio di Schloss Tonndorf è un vero e proprio paradiso ecologico per grandi e soprattutto bambini che accoglie una piccola comunità di 60 residenti su poco più di 15 ettari di terreno che si estendono, in parte, nella foresta della Turingia.

L’eco-villaggio di Schloss Tonndorf, in Germania

Ecovillaggi europei, leggi anche:

Dell’antico borgo fortificato di Tonna sono rimasti il castello, il mastio, le scuderie e gli edifici adiacenti alla corte arroccati sul versante sud della montagna. Per la sua bellezza e la natura lussureggiante che circonda il centro abitato, questo angolo sperduto nel cuore della Germania è anche conosciuto come ‘Toscana d’Oriente’.

L’obiettivo dell’eco-comunità del Castello di Tonndorf è preservare le bellezze naturali e ripristinare l’antico splendore del borgo che nel corso dei secoli ha conosciuto una fase di grande declino. La ‘riqualificazione sostenibile’ di quest’area passa attraverso l’impegno quotidiano di un gruppo di persone profondamente legate alla proria storia e alla propria cultura, dedite alla tutela di un habitat dall’immenso valore naturalistico.

Il gruppo attualmente comprende persone di età compresa tra zero e i sessantanni. Le principali attività praticate sono l’agricoltura biologica, l’apicoltura, la lavorazione dell’argilla, l’architettura del paesaggio, la lavorazione dei metalli, la falegnameria, il restauro.

Per gli abitanti del castello di Tonndorf la vita comunitaria è ispirata da un senso di sostegno reciproco nella vita quotidiana e dall’attuazione di valori comuni quali la tolleranza e il rispetto orientati alla realizzazione di uno stile di vita realmente sostenibile.

Leggi anche altre storie di eco-villaggi in Europa:

 

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment