Greentech

LED ancora più luminosi grazie alle lucciole

Che la scienza tragga ispirazione dalla natura per abbattere nuove frontiere della conoscenza e migliorare le tecnologie esistenti, è un fatto ormai consolidato. Tuttavia non si può non rimanere affascinati dall’ultima ‘scoperta’ di alcuni ricercatori coreani che sono riusciti ad aumentare del 55% l’efficienza dei normali LED copiando la lanterna delle lucciole.

LED ancora più luminosi grazie alle lucciole

Nei laboratori dell’istituto di ricerca coreano Kaist, infatti, un team di scienziati ha scoperto che la lanterna degli insetti capaci di emettere segnali luminosi è composta da tre parti: lo strato riflettente, quello responsabile dell’emissione della luce e il rivestimento esterno trasparente.

SPECIALE: La natura è sempre avanti: il girasole ispira le centrali fotovoltaiche

Gli scienziati hanno copiato questo ‘ingranaggio’ perfetto mettendo a punto una coppa riflettente, un chip luminoso e una lente trasparente.

Il risultato è stato sorprendente: la sorgente di luce appare molto più luminosa ed efficiente rispetto a quella ottenuta dai normali rivestimenti lisci, con performance ottenibili solo dai dispositivi anti-riflesso più costosi.

LO SAPEVI? Gli insetti fanno come le piante: producono energia dal sole

Questo potrebbe aprire le porte alla produzione di dispositivi a  LED più economici, efficienti e performanti perfetti per piccoli elettrodomestici (come televisori e macchine fotografiche), automobili, ma anche apparecchiature mediche e abitazioni. Che sia il modo giusto per illuminare il cammino dell’uomo sulla strada della sostenibilità?

Forse ti potrebbe interessare anche:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close