LifX la lampadina LED da controllare con lo smartphone

di Diana Marchiori del 29 Ottobre 2012

LifX è una lampadina led intelligente, che cambia colore e intensità di luce grazie alla tecnologia wi-fi e all’uso di un’applicazione per smartphone.

LifX la lampadina LED da controllare con lo smartphone

Questa lampadina è in grado di garantire efficienza energetica per circa 25 anni. Viene commercializzata al prezzo di 69$ ed ha già ottenuto ottimi risultati di vendita superando di gran lunga gli obiettivi iniziali negli Stati Uniti. La lampada è stata pensata, progettata e ridisegnata nel corso di sei mesi da un gruppo di lavoro nell’ottica un ridotto impatto ambientale.

Ci sono diversi modi con cui si può interagire con questo tipo d’illuminazione, LifX può essere accesa a distanza e regolata a seconda del grado di intensità di luce che si preferisce tramite un telefonino di ultima generazione o un’applicazione android. Colore e luminosità possono essere modificati a piacimento seguendo il nostro stato d’animo o l’arredamento di una determinata stanza.
Si tratta di una nuova lampada led che consente di risparmiare energia e si adatta ai bisogni di una famiglia e alle condizioni atmosferiche, fornendo un nuovo e moderno controllo sull’illuminazione interna.

SPECIALE: guida alle lampade a LED per la casa

LifX può essere addirittura regolata per accompagnarsi alla musica diffusa in una stanza, in modo da modificarsi al variare del ritmo delle canzoni riprodotte dal nostro stereo. Una volta acquistata, LifX si monta sulle lampade come una lampadina tradizionale, il passo successivo è l’installazione del software, che si può scaricare gratuitamente da Google Play o Appstore. L’istallazione risulta molto semplice e si viene guidati passo per passo.

Difatti, scaricando l’applicazione, una volta scelta la password si viene guidati nella scelta della configurazione per l’illuminazione da una lista. Una volta acquistate altre lampadine LifX, queste si connetteranno automaticamente al sistema precedentemente configurato con la prima lampadina (master). Si può anche decidere di controllare individualmente ogni lampadina LifX della nostra casa.

In commercio sono disponibili tre tipi di lampadine che si adattano agli impianti elettrici di Canada, Germania, Francia, Australia e al 95% degli impianti degli altri Paesi.

Attualmente i progettisti stanno considerando la possibilità di rendere l’applicazione compatibile per i sistemi Windows, Mac e Linux, nell’ottica di una più ampia accessibilità del prodotto.

Leggi anche:

{ 1 comment… read it below or add one }

Luce a led dicembre 13, 2012 @ 3:55 pm

impressionante lampadina led. l’unico svantaggio è che costa molto

Rispondi

Leave a Comment