Notizie

Nasce il primo rifugio per insetti al parco delle Cascine di Firenze

Alle Cascine di Firenze è nato il primo albergo per insetti, una sorta di rifugio per coccinelle, lumache, farfalle e tanti altri insetti che vivono nelle piante. Le loro camere sono delle casette di legno, inserire in un’Oasi specifica per le esigenze dei micro-ospiti, grande oltre 200 mq.

Nasce il primo rifugio per insetti al parco delle Cascine di Firenze

Il progetto nasce grazie al lavoro dei ragazzi del Centro di Giustizia Minorile, aiutati dai giardinieri del Comune di Firenze. In questo modo i minorenni trovano attraverso la Natura un’occasione di riscatto e l’apprendimento di un mestiere, seguendo un percorso di miglioramento.

SCOPRI ANCHE: Come attirare nell’orto gli insetti ‘amici’ delle piante

L’intervento fa parte di un progetto finanziato dalla Provincia di Firenze, e nasce dalla collaborazione tra Cgm, Comune di Firenze, Istituto Apab, che ha curato la parte formativa, e l’Università di Firenze.

Il ‘bug hotel‘ prevede uno stagno per facilitare la riproduzione di alcuni insetti e rettili, ma anche alberi, al fine di attrarre determinate specie di uccelli con l’intento di salvaguardare la biodiversità delle aree verdi fiorentine.

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button