Quali alimenti vanno in frigo e quali no

di Giuseppe Stilo del 11 giugno 2014

Quali alimenti vanno conservati in frigo e quali no? Una domanda che noi tutti ci poniamo quasi ogni giorno, soprattutto dopo aver fatto la spesa.

Quali alimenti vanno in frigo e quali no

Ecco dunque una lista di alimenti che non vanno assolutamente messi in frigo prima di essere consumati, così da evitare che ci siano troppi cibi nel nostro elettrodomestico e poter avere un reale risparmio energetico. Forse non tutti sanno che il frigo è l’apparecchio elettrico che consuma di più, se non usato in maniera corretta e un accumulo di cibo che potrebbe restare benissimo fuori non fa che peggiorare le sue prestazioni e il costo in bolletta…

Noi di Tuttogreen vi spiegheremo  quali alimenti vanno conservati in frigo e quali meglio di no.

Cipolle: mai metterle in frigo, altrimenti l’umidità le renderà mollicce e tenderanno ad ammuffire.

Basilico: oltre che perdere il suo caratteristico profumo assorbendo tutti gli odori del frigorifero, appassirà molto più in fretta. Meglio conservarlo in un bicchiere con dell’acqua.

Caffé: se volete gustare un buon espresso la mattina non mettetelo in frigo, altrimenti perderà tutto il suo aroma. meglio in una latta al buio e al fresco.

Avocado: conservatelo in frigo solo se il frutto è ancora acerbo e volete che maturi e non il contrario!

Pomodori: il freddo del frigorifero interromperà il processo di  maturazione, facendo sì che i pomodori non siano affatto saporiti come dovrebbero essere. Anche in questo caso, meglio in una ciotola in cucina.

Aglio: il frigo lo farà germogliare ed ammuffire velocemente. Meglio un luogo fresco e buio.

Miele: il freddo lo farà cristallizzare facendogli perdere tutto il suo gusto, il miele deve essere conservato in dispensa, anche se è già aperto.

Patate: il freddo scinderà l’amido della patata in zucchero, rendendola troppo dolce. Va messa in un sacchetto di carta o di tela al buio per limitare il periodo di germogliazione.

LEGGI ANCHE: Progetto di un frigo senza porta contro gli sprechi energetici e di cibo

Pane: il frigo lo seccherà molto in fretta quindi meglio in un cestino chiuso.

Olio d’oliva: va sì conservato in un luogo fresco e poco luminoso, ma il frigo è troppo!

Speriamo che le nostre dritte vi siano utili, specialmente con l’approssimarsi del caldo estivo.

OPPURE… : Come conservare i cibi freschi senza frigo

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment