Notizie

Una lavatrice a pedali per chi non ha elettricità

Come noto, in tanti al Mondo non possono permettersi una lavatrice, per mancanza di soldi o di corrente elettrica; come nei Paesi del Terzo mondo. Una soluzione per loro potrebbe essere GiraDora, una lavatrice che funziona…a pedali, inventata da Alex Cabunoc e Ji A Voi.

Una lavatrice a pedali per chi non ha elettricità

In questa lavatrice, la vasca di plastica può essere riempita con acqua e sapone, mentre un coperchio è posto sulla parte superiore, fungendo anche da sedile. L’utilizzatore, dopo aver preparato i panni nel contenitore con il detersivo, deve solo… sedersi sopra e pedalare.

GiraDora è quindi utilissima anche per chi soffre di mal di schiena e non può lavare a mano gli indumenti; o anche per chi vuole perdere peso, visto che funge anche da cyclette.

C’è infine anche un risvolto economico. La lavatrice a pedali GiraDora costa solo 40 dollari. Inoltre può anche contribuire a generare reddito attraverso l’offerta di servizi di lavanderia, noleggio e vendita diretta.

Il GiraDora è attualmente testato in Perù, ed è stato riconosciuto come innovazione meritevole dal punto di vista sociale dal Dell Social Innovation Challenge, che dall’International Design Excellence Awards.

Leggi anche:

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close