Viaggi e vacanze

Viaggiare in treno è green: fai una scelta eco-sostenibile!

A bordo dei TGV INOUI Italia-Francia si viaggia veloci, a prezzi smart e con minor impatto ambientale

Sempre più persone vogliono viaggiare in maniera eco-sostenibile per non impattare in maniera eccessiva sull’ambiente. Infatti, di tutte le attività umane, quella degli spostamenti di persone e merci è certamente una delle più ‘pesanti’ in termini di consumo di CO₂.

Viaggiare in treno è green: fai una scelta eco-sostenibile!

Ma chi vuole spostarsi in maniera eco-sostenibile e consapevole, deve sapere che viaggiare in treno è green! Dai dati riportati dall’EEA, l’Agenzia Europea dell’Ambiente, infatti, muoversi su rotaie è, tra i mezzi di trasporto motorizzati, l’opzione più rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Se poi l’idea è di andare a Parigi, il treno può essere è l’opzione decisamente più green, che in appena 7 ore da Milano e poco più di 6 da Torino, grazie ai TGV INOUI Italia-Francia, porta direttamente nella capitale francese.

Viaggiare in treno è green: notevole riduzione delle emissioni di CO₂

Il futuro degli spostamenti sta proprio nel treno, perché il settore ferroviario ha un impatto ambientale molto ridotto rispetto agli altri trasporti a motore.

Viaggiando in treno si limitano moltissimo le emissioni di CO₂. È stato calcolato che porta ad un risparmio fino al 98% di emissioni nocive rispetto agli spostamenti in aereo.

Tra l’altro, grazie alle sempre più numerose linee di alta velocità, si coprono lunghe distanze in tempi ridotti.

Inoltre, stando ai dati dell’Unione Ferroviaria Internazionale e della Comunità Ferroviaria Europea, i treni generano meno dell’1,5% sul totale di emissioni prodotte dall’Unione Europea.

Viaggiare in treno è green: vai veloce nel centro di Parigi con TGV INOUI

Il TGV è un treno veloce alimentato elettricamente, la punta di diamante della compagnia francese SNCF, e raggiunge i 320 km/h su tutte le linee ad alta velocità.

Grazie a questo collegamento tra Francia e Italia, i viaggiatori eco-consapevoli possono scegliere il treno come mezzo di trasporto per i loro viaggi di piacere o affari verso il Paese transalpino. Le 3 tratte A/R giornaliere tra Milano, Torino, Oulx e Parigi permettono di raggiungere la Francia in maniera sostenibile e comoda.

Viaggiare in treno è green: fai una scelta eco-sostenibile!

Da Torino e Milano il TGV INOUI raggiunge la capitale francese in maniera diretta, senza cambi o fermate intermedie. Partenza ((Torino Porta Susa – Milano Porta Garibaldi) e arrivo (Gare de Lyon) avvengono in centro città, per essere pronti a cominciare la propria visita.

TGV INOUI: da Torino e Milano a Parigi a piccoli prezzi

Oltre ad essere comodo e veloce, il TGV INOUI ha anche prezzi altamente competitivi: ideale per chi va alla ricerca del miglior rapporto qualità-prezzo.

Molto vantaggiose sono poi le carte di riduzione Avantage, tessere fedeltà che TGV INOUI Italia mette a disposizione dei viaggiatori più assidui, che si adattano a qualsiasi necessità dei passeggeri, garantendo la massima flessibilità e la possibilità di ottenere sconti e riduzioni anche sulle tratte interne francesi.

Con un costo di soli 49 euro (cifra che viene ammortizzata in occasione del primo viaggio), la Carte Avantage è il mezzo ideale per non subire le conseguenze dei rincari. Inoltre, è valida tutto l’anno e disponibile in varie versioni, per diverse esigenze e fasce di età, jeune, adulte e senior. Ma ecco alcuni dei vantaggi che offre:

  • 30% di sconto sulle tariffe di 1ª e 2ª classe tutto l’anno
  • riduzione del 60% per chi ha bambini di età compresa fra i 4 e gli 11 anni
  • ulteriore riduzione del 30% per un eventuale accompagnatore per la versione adulte

TGV INOUI: viaggia in tutto comfort da Torino e Milano a Parigi

TGV INOUI offre ai suoi passeggeri il massimo del comfort ancora prima di iniziare il viaggio. La Lounge della Stazione Porta Garibaldi di Milano è aperta, per i treni in partenza, già da 1 ora prima, e per i treni in arrivo, fino a 30 minuti dopo.

A bordo, poi, si viaggia su sedili molto confortevoli, più spaziosi in 1ª classe. Inoltre, sia in 1ª che in 2ª classe, i passeggeri hanno a disposizione prese elettriche, Wi-Fi e connessione senza limiti per poter lavorare o semplicemente svagarsi, ascoltando della musica o guardando un film.

Altra cosa importante, TGV INOUI non impone limiti di bagaglio. Puoi portare con te tutto quel che vuoi e, durante il tuo soggiorno parigino, acquistare qualsiasi genere di souvenir, comprese bottiglie di vino e specialità culinarie tipicamente francesi, da caricare tranquillamente sul treno.

Viaggiare in treno è green: l’impegno a tutto tondo di TGV INOUI

L’impegno di TGV INOUI per la sostenibilità ambientale coinvolge anche la ristorazione a bordo, che si basa quasi esclusivamente su prodotti biologici, selezionati tra produttori italiani e francesi, così da ridurre i tempi di consegna e l’impatto sul consumo di CO₂.

Inoltre, per il cibo non vengono usati né contenitori né piatti di plastica.

Tra le iniziative anti-spreco, la compagnia SNCF ha inaugurato anche un accordo con la società Phenix per dare al cibo invenduto una seconda possibilità d’utilizzo.

Viaggiare in treno è green: scegli TGV INOUI

Per il viaggiatore eco-friendly, TGV INOUI può diventare il partner di viaggio ideale, riconosciuto come un operatore della mobilità sostenibile, che offre l’alta velocità abbinata ad un servizio di qualità, pur mantenendo dei prezzi molto convenienti.

Viaggiare in treno è green: fai una scelta eco-sostenibile!

Tra le tante comodità, c’è la possibilità di organizzare il viaggio ben prima, prenotando fino a 6 mesi in anticipo rispetto alla data di partenza, direttamente sul sito su sncf-connect.it oppure tramite agenzie convenzionate.

Infine, grazie alla comoda App SNCF Connect, puoi organizzare, prenotare e gestire i tuoi viaggi in maniera smart, e ricevere in tempo reale il biglietto elettronico, oltre a conoscere orari e informazioni utili.

Che aspetti, allora, a prendere un treno per Parigi? La Ville Lumière ti attende!

Federica Ermete

Nata a Busto Arsizio nel 1982, dopo il diploma si trasferisce a Cremona – dove vive tutt’ora – per conseguire la laurea in ambito umanistico. Sia per formazione professionale che per passione personale, i suoi ambiti di specializzazione sono l’alimentazione, la salute, il fitness di cui è appassionata anche nella vita quotidiana, ed il benessere naturale. Collabora con entusiasmo con la redazione di Tuttogreen dal giugno 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio