Il kit di semi per la fine del mondo!

di Claudio Riccardi del 25 gennaio 2013

La famosa previsione dei Maya (o almeno una sua popolare interpretazione) fortunatamente non si è rivelata azzeccata. Ma i timori per una fine del mondo, o il verificarsi di gravi calamità naturali rimangono in molti di noi. Come la paura di morire di fame.

Nessun pericolo però: negli Stati Uniti è stato ideato un barattolo magico che potrebbe garantire delle preziose riserve. Si chiama Seed Vault, al suo interno è racchiuso un kit di 20 varietà di semi essenziali, che possono essere utilizzati per produrre cibo sano in situazioni di estrema emergenza. Le colture originate da questi semi sono a sviluppo rapido e in grado di alimentare una famiglia numerosa.

Ogni pacchetto di semi è sottovuoto per garantire una conservazione più lunga conservazione rispetto ai cibi in scatola o altri alimenti conservati. I semi non sono geneticamente modificati e sono ad impollinazione aperta, in modo da aumentare la probabilità che si svilupperanno una volta piantati.

La qualità delle sementi e le opportune certificazioni sono garantite su ogni confezione da MyPatriotSupply, l’azienda produttrice di Seed Vault.

A voi, che ne pensate? Apocalittici ed integrati, dite la vostra!

Leggi anche:

{ 1 comment… read it below or add one }

enzo luglio 20, 2014 alle 6:34 pm

E’ una contraddizione nei termini!
Se ci dovesse essere la fine del mondo, dove mai potrei piantare i miei semi?
Stessa cosa in caso di guerra nucleare, con i terreni contaminati sarebbe impossibile seminarli.
Bisognerebbe fornire anche un sacchetto di terriccio.

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *