Lavare ecologico: si corre sul tapis roulant per pulire la biancheria

di Chiara Greco del 16 settembre 2014

A volte essere perfetti casalinghi non basta. E’ anche importante non inquinare e risparmiare energia. In altre parole, lavare ecologico. C’è poi chi sostiene che lavare, stirare, cucinare e assolvere alle principali incombenze domestiche sia noioso ma permetta comunque di fare del moto.

Dunque, per casalinghi ecologici ma anche sportivi, che vogliono unire i benefici dell’ttività sportiva e il disbrigo delle faccende domestiche, ecco un ecogadget che concilia il bucato con una forma fisica invidiabile; ci avrebbe pensato uno studente coreano, Si Hyeing Ryu che ha trovato una soluzione, si tratta di una lavatrice ibridata con un tapis roulant!

Potrebbe piacerti: Fare esercizio mentre si lavora: ecco alcune scrivanie insolite

Si è infatti da poco conclusa una competizione internazionale che ha premiato le migliori invenzioni nel campo del design e della tecnologia innovativa, dove a scontrarsi sono stati i migliori talenti  a suon di innovazioni. Dalla competizione infatti, indetta anche quest’anno da Elettrolux, è nata l’idea che potrebbe mettere d’accordo la casalinga e lo sportivo che convivono in tutti noi.

Il progetto, pluripremiato alla Design Lab Competition, è un prototipo capace di incentivare alla corsa mentre si fa il bucato. Una ruota e un nastro mobile per la corsa che si collegano grazie ad una serie di tubi per l’immissione e lo scarico dell’acqua, ed ecco la laundry-tapis hybrid machine.

Scopri le nostre ricette per un: 

La vera innovazione risiederebbe però all’interno del cestello del particolare apparecchio: da lì infatti la spinta data dai movimenti del runner verrebbe trasformata in energia cinetica che mette poi in funzione la lavatrice. L’aggeggio, oltre alla possibilità di allenarsi, farebbe risparmiare acqua, energia e detersivo grazie ad un particolare sistema di accumulo energetico, se si corre troppo forte. Inoltre un sistema di particolari sfere poste all’interno del cestello, aiuterebbe a dosare la quantità di detergente.

Siete veri sportivi che gradiscono la biancheria pulita?

L’eco-progetto potrebbe fare per voi.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *