Forma fisica

Tutto sulla banda elastica per il fitness a casa o in palestra

Guida alla scelta e all’acquisto degli elastici da fitness specifici per lo sport o la riabilitazione post-trauma

La banda elastica è un accessorio economico e facilmente reperibile che serve per irrobustire la muscolatura e sviluppare la resistenza. In questa guida, troverai tutte le istruzioni utili per trovare il modello per te ed usarlo correttamente.

Tutto sulla banda elastica per il fitness a casa o in palestra

Online e nei negozi specializzati sono in vendita bande elastiche di varie dimensioni in lunghezza e resistenza che sono pensate per utilizzi differenti: dallo yoga al pilates, dal crossfit all’allenamento per body builder e alla boxe.

Le fasce elastiche sono oggi molto diffuse soprattutto perché è un accessorio piccolo e privo di ingombro, acquistabile da tutti, che permette di allenarsi a casa e permette di mantenersi in forma anche senza andare in palestra con pochi e validi esercizi che migliorano la resistenza, sviluppano la muscolatura, tonificano i muscoli e migliorano l’equilibrio.

Banda elastica: descrizione 

La banda elastica conosciuta anche come elastico fitness è un attrezzo semplice da utilizzare, che permette di allenarsi a diverse intensità sia in casa che in palestra ed ha il vantaggio di essere molto economica.

Dapprima presente solo in palestra, oggi è un accessorio molto diffuso per praticare l’home fitness perché consentono di aumentare la resistenza dell’allenamento. Si è affermato il so so anche in ambito riabilitativo, per ridare tonicità ai muscoli dopo un periodo di immobilità a seguito di un trauma.

Le bande elastiche sono delle strisce di gomma o lattice che possono avere differente spessore e lunghezza. Spessore e dimensioni diverse impattano sulla loro resistenza (che corrisponde a diversi kg). Più sono spesse, maggiore sarà la resistenza.

Tutto dipende dal grado di allenamento che si vuole affrontare. Questo ne fa uno strumento molto versatile e utile, adatto ad allenare sia principianti sia professionisti.

Tipologie di fasce elastiche 

A seconda del tipo di allenamento, della disciplina sportiva e dell’uso, si può scegliere una differente tipologia di banda elastica.

fasce elastiche

È importante sapere che il livello di difficoltà e resistenza è associata ai colori.

Gli elastici possono essere:

  • semplici, più o meno larghe e resistenti, che possono essere utilizzate per tanti differenti esercizi fisici che vanno dal potenziamento di braccia, spalle, e gambe agli esercizi di equilibrio e tonicità.
  • circolari, ideate per una serie di esercizi da eseguire sdraiati che non includono l‘equilibrio. Utili per allenare addominali e schiena e per esercizi per le gambe o per lavorare in posizione supina.
  • con manubrio, veri e propri kit completi di bande elastiche e manubri che permettono di affrontare un allenamento completo, anche professionale. I manubri rendono più facile l’uso dell’elastico e ne garantiscono la presa. Il kit con manubrio ha una sola tipologia di resistenza.

Banda elastica: il kit completo per professionisti

Il set Victoper – Rantizon è un kit di fasce elastiche e maniglie che si compone di

  • 5 elastici di differenti resistenza
  • 2 morbide maniglie in schiuma imbottita per il comfort, proteggere le mani dalle ferite e assorbire il sudore per evitare lo scivolamento durante l’esercizio.
  • 2 cinghie alla caviglia
  • 1 attacco ancoraggio porta
  • 1 sacchetto di stoffa per il trasporto
  • Prezzo online: 24,29 euro

Il kit è utile per svolgere un allenamento completo in qualsiasi posto: a casa, in terrazza, in palestra.
Sono accessori robusti che resistono anche alle forti tensioni. Il sacco porta oggetti ne permette il trasporto ovunque, con facilità.

Banda elastica: il kit base

Il set di Sissel marchio top per attrezzi di pilates offre 3 diverse fasce elastiche in lattice di alta qualità naturale al 100% che ha elevata elasticità, morbidezza e nessun odore. Permette di essere estesa fino a 3 volte della sua lunghezza normale:

  • 3 elastici di differenti resistenza: giallo (0,45 mm di spessore), rosso (0,55 mm di spessore) e viola (0,65 mm di spessore)
  • 1 sacchetto di stoffa per il trasporto
  • Prezzo online: 17,99 euro

Il kit è utile per allenarsi dovunque.

Ecco tutti i vantaggi della banda elastica

Chi desidera svolgere i propri esercizi fisici con la banda elastica, può tranquillamente farlo in casa o in palestra, in giardino o in terrazza, con un attrezzo di minimo ingombro, versatile nella configurazione degli esercizi e molto economico. Infatti i suoi vantaggi sono indubbi:

  • costa pochissimo
  • occupa pochissimo spazio
  • permette moltissimi esercizi
  • permette di riprodurre i gesti tecnici di diversi sport
  • non ha controindicazioni
  • non ha limitazioni d’età, genere e capacità

Quali benefici dall’uso della banda elastica?

L’elastico offre una resistenza multi-direzionale e progressiva, e questo fa un’enorme differenza rispetto ad altri attrezzi. L’elastico permette di:

  • avere grande libertà di tipi di movimento
  • dissociare i segmenti corporei in un solo esercizio
  • combinare azioni diverse (come spinte e trazioni) sui muscoli
  • unire tipi di movimento differenti
  • agire progressivamente sull’impegno muscolare e sul suo controllo durante il movimento

Per questo è spesso utilizzato dai fisioterapisti, perché permette una riabilitazione in sicurezza. Si riesce infatti ad adattare la resistenza della banda o la velocità di esecuzione in base al dolore e alla confidenza con il proprio corpo.

fasce elastiche

Vediamo quali sono i principali benefici sul corpo, che può portare un costante allenamento svolto con l’elastico. Questo accessorio infatti aiuta a:

  • raggiungere il proprio peso forma
  • tonificare le fasce muscolari
  • esercitare i muscoli senza rischiare di stirarli
  • allungare i muscoli per riscaldarli prima dell’attività sportiva o fare stretching
  • ridurre lo stress accumulato durante la giornata
  • migliorare la mobilità articolare
  • migliorare l’equilibrio.

Come si usano la banda elastica

Può essere utilizzata da atleti di qualunque livello, sia da principianti che da professionisti.

Non è un accessorio pericoloso perchè non vi è alcun rischio di lesioni, potendo lavorare con il livello di tensione desiderata e in maniera progressiva, per adattare la resistenza individuale a quella dell’elastico.

Essendo leggero e maneggevole, l’elastico può essere usato per esercizi da svolgere non solo in palestra, ma anche a casa, in terrazza o in giardino.

Gli esercizi di fitness più comuni con gli elastici sono quelli per il rafforzamento muscolare, efficaci quanto le sessioni con gli attrezzi, manubri o pesi. Sono quelli di potenziamento dei muscoli pettorali, spalle, gambe. Tonifica pure glutei e addominali.

Possono anche essere utilizzati per migliorare la flessibilità mobilizzando le articolazioni, per lo stretching, ma anche per riscaldarsi prima di uno sforzo.

In pratiche come lo yoga ed il Pilates aumentano la stabilità e l’equilibrio e intensificano lo sforzo.

Infine, sono utilizzati anche per prevenire il dolore e per riprendere tono muscolare dopo un periodo d’immobilità. E servono nella riabilitazione a seguito di un trauma sportivo, che sia grave come la rottura di un legamento o leggero come uno strappo, per infiammazioni o tendiniti.

Ecco alcuni esempi di esercizi:

  • Bicipiti: fissare un’estremità dell’elastico al piede e tenere l’altra in mano. Piegare il braccio, o alzarlo davanti o laterale, mantenendo la schiena dritta.
  • Schiena: fissare l’elastico ad un punto rivolto verso di voi e tirarlo con la mano. Rilasciare lentamente.
  • Squat: posizionate la fascia all’altezza delle cosce e mettetevi in posizione squat con i piedi alla larghezza del bacino. Fate lo squat completo e saltate in alto in modo esplosivo spingendo con forza sui talloni.
  • Glutei: fissate un’estremità dell’elastico al piede e l’altra a una gamba del tavolo, di fronte a voi. Muovere la gamba da destra a sinistra, come un pendolo.

La guida all’acquisto della banda elastica 

Le fasce elastiche sono accessori per lo sport reperibili sia nei più comuni negozi di fitness sia online: si vendono solitamente a kit con bande di differenti resistenze e colore, sono accessori economici e facili da trasportare perché leggeri e non ingombranti. Perfetti quindi per allenarsi ovunque.

  • Elastici semplici venduti in kit di 3-5 colori differenti che vengono usati per il fitness a casa.
  • Kit completi di elastici di differenti resistenze e maniglie per svolgere esercizi con le braccia, con le gambe, con i piedi, esercizi di potenziamento per sportivi professionisti.
  • Fasce circolari, a volte in lattice o in cotone da utilizzare per esercizi da supino.

Vediamo nel dettaglio quali prodotti sono reperibili sul mercato e quali sono i vantaggi e il loro prezzo.

Banda elastica: fitness per tutti

Omeril Bande Elastiche Fitness è un kit composto da tre fasce elastiche della lunghezza di un 1,5 metro e differenti resistenze. Sono tutte in lattice naturale di ottima qualità, ideali per il potenziamento muscolare.

Il kit contiene:

  • 3 fasce (gialla da 0,35 millimetri per l’allenamento leggero – rossa con spessore 0,45 per un allenamento medio – blu con spessore 0,55 per un allenamento vigoroso)
  • 1 borsa con cordoncino per un facile trasporto
  • 1 manuale di istruzioni
  • 1 certificato di garanzia
  • Prezzo del kit di fasce elastiche: 16,99

Le fasce da allenamento Omeril sono in lattice resistente a usura e strappo. Resistono all’allungamento senza modificare la propria tensione.

Consigliate sia per fitness sia per crossfit ma anche in fisioterapia nei casi di allenamento per recupero da infortuni o postnatale, sia per praticare Yoga e pilates.

La qualità di queste fasce elastiche le rende adatte a diversi regimi di allenamento dal recupero postnatale, alla fisioterapia, dalle posizione yoga, dal Pilates all’allenamento della forza e della flessibilità.

Banda elastica per atleti di medio livello

Oudort Set di 4 Fasce è un kit di elastici per un uso non dilettantistico. Consigliato per chi esegue esercizi di fitness, bodybuilding, crossfit a livello avanzato.

Il kit contiene 4 elastici lunghi 180 cm e larghi 15 cm, divisi per resistenza

  • 1 elastico giallo, blu, rosso, viola extra pesante
  • 1 borsa per il trasporto
  • Prezzo 27,99 euro

Sono fasce elastiche di alta qualità realizzate in materiale antiallergico ed elastico TPE ecologico senza lattice, che per prevenire le allergie dal lattice. Sono elastici molto resistenti all’usura e all’allungamento.

Sono fasce elastiche per un allenamento impegnativo sia esso di fitness, body building, pilates.

SCOPRI ANCHE: guida all’acquisto del miglior elettrostimolatore muscolare

Banda elastica per yoga e pilates

Hotniu è un kit di fasce elastiche speciali per lo svolgimento di pratiche yoga. La loro composizione in lattice naturale di ottima qualità le rende molto resistenti all’usura. Questi elastici sono ottimi per lo svolgimento di esercizi di equilibrio e per rafforzare gambe e glutei.

Il set include:

  • 5 bande elastiche differenti resistenze
  • 1 borsa per il trasporto
  • 1 guida per l’esercizio.
  • Prezzo 14,99 euro circa

Le fasce elastiche per yoga Hotniu sono consigliate per uomini e donne di tutte le età.  Occupano poco spazio e sono facilmente trasportabili, per fare i propri esercizi fisici in ogni posto, a casa, in spiaggia, in terrazzo…

Nel caso si vogliano igienizzare le fasce di lattice basta pulirle con un panno umido, asciugarle e spolverarle con polvere di talco.

Attenzione: il lattice naturale può causare allergie.

Banda elastica circolare in cotone per allergici

Per coloro che cercano elastici per fitness in tessuto, Omeril propone un kit di tre bande elastiche in tessuto elastico di cotone poliestere di alta qualità. L’interno è in lattice naturale

Il kit contiene:

  • 3 bande in tessuto elastico nei colori verde (leggero), viola (medio) , nero (pesante)
  • misura Cm 38×8
  • 1 borsa per il trasporto
  • 1 manuale per utente
  • Prezzo 20,99 euro

Si consiglia questo prodotto a chiunque voglia svolgere esercizi di fitness, crossfit, pilates. Sono elastici particolarmente morbidi, confortevoli e antiscivolo. La misura della banda elastica circolare è cm 38 per 8, una misura che la rende idonea a diversi esercizi per gambe e glutei, sia per uomo sia per donna.

Questo kit di bande circolari è consigliata se si vogliono fare gli squat o gli esercizi di camminata avanti e indietro

Leggere e facilmente trasportabili, sono utilizzabili ovunque, anche se si sporcano più delle fasce elastiche basiche.

Banda elastica per riabilitazione senza lattice

Gli esercizi con elastico vengono utilizzati in fisioterapia nei percorsi di riabilitazione e per riattivare muscolatura dopo infortuni e  lunghi periodi di fermo.

La banda elastica Meglio Latex-Free è consigliata proprio per gli esercizi di riabilitazione. Sono fasce realizzate in materiale anallergico TPE, facilmente igienizzabili senza odori e di lunga durata.

Nel kit troviamo:

  • 2 elastici di 1,2 e 2 m
  • 1 manuale di esercizi utili
  • Prezzo inferiore ai 9,94 euro

Queste bande elastiche sono consigliate a tutti coloro che vogliono iniziare ad allenarsi a casa, ai principianti,  e a coloro che devono recuperare un po’ di tonicità.

Le bande elastiche Meglio sono il prodotto consigliato per le pratiche fisioterapiche e raccomandate dai professionisti della medicina sportiva.

Rullo di banda elastica da tagliare per le palestre

Si può acquistare anche un rullo da 20-30 m da poter tagliare a seconda delle proprie esigenze. Il rotolo è una soluzione molto apprezzata da palestre e centri sportivi per comodità e convenienza.

Questo di Meglio da 23 m della è molto economico, costa sui 30 euro, ed è disponibile in diversi spessori.

Tappetino fitness per ginnastica, yoga e pilates

È possibile anche acquistare anche un tappeto per eseguire comodamente i vostri esercizi i palestra o in casa. Ad esempio questo di Sissel.

Sissel 20000205, Materassino Unisex – Adulto, Rosso, 180 x 60 x 1.5 cm
Prezzo: 54,90 €
Prezzi aggiornati il 25-09-2020 alle 9:54 AM.

ScriBio

Siciliana di nascita (1970) e milanese di adozione dal 1988. Ha svolto tanti lavori e per ognuno di essi ha dato il meglio con passione e voglia di imparare. Fino al 2011: licenziata, separata, due figli. Anno della svolta: seguire la sua attitudine, la scrittura. Inizia per caso a lavorare come free lance per una casa editrice milanese specializzata in riviste tecniche. Scrive di edilizia e architettura per Imprese Edili e viene attirata dal mondo della bioedilizia e dell’architettura sostenibile (collabora anche con architetturaecosostenibile.it). Arriva la digitalizzazione, le riviste sono quasi totalmente online: si specializza e anche oggi continua a tenersi aggiornata, non smettendo mai di ascoltare, guardare e imparare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close