Una medusa che è immortale!

di Magi del 7 maggio 2013

Senza cervello, senza stomaco, nessun sistema nervoso centrale, nessun sistema respiratorio, nessun sistema circolatorio … Si potrebbe pensare meduse siano creature abbastanza strane. Ma no. O, meglio, non solo. Per uno strano scherzo evolutivo, c’è una specie che sarebbe addirittura immortale.

Si tratta della Turritopsis nutricula, meglio conosciuta per l’appunto come la ‘medusa immortale’ o con il nome di medusa ‘Benjamin Button’, a causa della sua capacità di regredire, una volta raggiunta la maturità, a uno stadio precedente dell’età evolutiva, cioé di ringiovanire, attraverso un processo di transdifferenziazione cellulare.

Questa capacità di invertire il ciclo vitale, che avviene in presenza di condizioni avverse, è probabilmente unica nel regno animale e consente alla medusa di aggirare la morte, o perlomeno di ritardarla, rendendo la Turritopsis nutricula potenzialmente immortale.

VIDEO: una celebrazione dell’incredibile varietà della vita sulla Terra

In ogni caso, dobbiamo restare con i piedi per terra.
Infatti, anche se teoricamente il processo di ringiovanimento potrebbe continuare all’infinito, gli individui di questa specie muoiono regolarmente, senza  perciò interrompere il ciclo naturale che alterna la morte alla vita, né esistono prove di laboratorio concernenti la infinita riproducibilità del processo di svecchiamento cellulare.

SPECIALE: Animali a rischio di estinzione: ora uno su quattro!

Tuttavia, benché a conti fatti non si possa affermare che sia davvero immortale, la Turritopsis nutricula apre la mente a scenari e prospettive fino ad oggi inesplorati e inaspettate.
Per approfondire, vi invitiamo a prendere visione di questo video interamente dedicato a questo curioso “fenomeno”. Buona visione!

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *