Eco-villaggio di Arkadien Winnenden, in Germania

di Luca Scialò del 20 ottobre 2012

Dalla Germania ci arriva una lezione su come riqualificare le ex aree industriali; un problema che riguarda molte città italiane. A Stoccarda, un ex quartiere costruito intorno a una fabbrica – la Arkadien Winnenden – è stato trasformato in un bellissimo villaggio residenziale.

LEGGI ANCHE: ‘A New We’, un documentario ci racconta 10 eco-villaggi in Europa

Il progetto è stato completato nella primavera del 2012 e ora fornisce alloggi a prezzi accessibili, in una zona altamente sostenibile dove sono presenti parchi, giardini e giochi d’acqua forniti dalla raccolta delle acque piovane. Autrice di questo bel progetto è la società Atelier Dreiseitl – fondata nel 1980 da  Herbert Dreiseitl con l’obiettivo di promuovere la sostenibilità dei progetti con un alto valore estetico e sociale – con l’aiuto dell’architetto Jochim Eble.

Arkadien Winnenden è stato progettato per fornire alle famiglie alloggi a prezzi accessibili, in un ambiente sano e sostenibile. Il quartiere densamente sviluppato ha permesso al progetto di essere costruito in modo più economico, fornendo in tal modo più abitazioni a un costo inferiore.

Le auto non posso circolare al suo interno e vengono lasciate in un parcheggio. Questo incoraggia le persone a camminare di più e andare in bicicletta, e offre uno spazio sicuro per far giocare i bambini.

SCOPRI ANCHE: Ecovillaggi: cosa sono e quali sono?

Tutte le case sono costruite per essere ad alta efficienza energetica: sono realizzate con materiali eco-compatibili e non tossici. Ma la vera chicca è l’utilizzo dell’acqua piovana: essa viene raccolta e conservata in cisterne per giochi d’acqua, servizi igienici e irrigazione del giardino. Del resto la Atelier Dreiseitl ha fatto della valorizzazione dell’acqua un suo obiettivo cardine.

Forse ti potrebbbero interessare anche gli altri eco-villaggi:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment