Eco-volontari naturalistici nel Parco Nazionale d’Abruzzo

di Alessia del 17 luglio 2012

Vacanza non è solo sinonimo di relax, mare e pile di romanzi sotto l’ombrellone, c’è anche chi ne approfitta per rendersi utile e sfruttare il proprio tempo in qualcosa di gratificante. Questo è un po’ lo spirito di tutti coloro che scelgono i campi di volontariato per vivere delle esperienze nuove e significative.

Eco-volontari naturalistici nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise offre la possibilità di svolgere delle attività di volontariato naturalistico dal 1 agosto al 30 settembre 2012 in colaborazione con l’associazione Inachis, da anni impegnata nella tutela ambientale.

I campi sono organizzati in soggiorni da 5 giorni, ripetibili per una sola volta per un totale di 10 giorni. Il costo di iscrizione è di 60 euro per i soci dell’associazione e di 70 per tutti gli altri. In quest’ultimo caso si ottiene la tessera associativa, alloggio e assicurazione. Per ogni giorno di partecipazione si dovranno versare 7 euro di cassa comune per l’acquisto degli alimenti e dei prodotti per la pulizia del campo.

Si pernotterà in stanze con letti a castello e ci si dovrà munire dell’occorrente per il soggiorno: sacco a pelo, federe per cuscini, zaino da escursione, scarpe da trekking, abiti idonei alle escursioni e ai lavori, asciugamani, kit personale di pronto soccorso, asciugamani, borraccia.

Per tutte le altre attività dell’associazione e per iscriversi al campo questo è il sito web di riferimento, dell’associazione Inachis.

Articoli correlati:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment