Fa’ la cosa giusta! La fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

di Marco del 14 marzo 2018

Fa la cosa giusta è la fiera italiana più vecchia dedicata ai temi dell’ecologia, del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili. Si tiene a Milano nei padiglioni urbani di Fieramilanocity l’ultimo weekend di marzo ed è organizzata e promossa dall’editore Terre di mezzo.

Fa’ la cosa giusta! La fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Fa la cosa giusta: la fiera del consumo consapevole

Anche la pragmatica Milano ospita un evento dedicato all’eco-sostenibilità. Si tratta di “Fa’ la cosa giusta!”, una fiera che parla di consumo critico ed ecologia, e ne parla fin dal 2003, quando nacque l’idea della associazione Terre di Mezzo di creare un momento che facesse propri il vivere etico, equo e solidale.

Sono passati tanti anni dalla prima edizione e tante parole ormai sono entrate nel lessico comune, da km zerogruppi di acquisto solidali da turismo sostenibile a consumo critico. Anche le pratiche associate a questo mondo etico e solidale sono molto più vicine alla gente comune.

Possiamo dire anche grazie ad eventi come Fa’ la cosa giusta!, che hanno contribuito a diffondere uno stile di vita più giusto e più amico dell’ambiente, se sempre più gente ha cominciato a chiedersi da dove vengano i prodotti che mangiano e gli abiti che indossano.

Ogni anno arrivano novità, dai mezzi di trasporto elettrici, tra cui bus, micro-car, car, moto e scooter, all’alimentazione naturale, dal viaggio solidale ai cosmetici ecologici, dai bijoux creati da scarti alle coppette mestruali. Ogni anno una novità, un nuovo trend, una proposta che prende spunto dalla diffusione sempre maggiore di un modo di vivere più attento alla sostenibilità.

Questa grande mostra-mercato della sostenibilità, ospita oltre 800 espositori e ha visto la partecipazione di 80.000 visitatori. È divisa in diverse aree tematiche:
· turismo consapevole
· abitare green
· commercio equo e solidale
· cosmesi naturale
· critical fashion
· il pianeta dei piccoli
· mangia come parli
· mobilità sostenibile
· pace e partecipazione
· servizi per la sostenibilità
· spazio narrativa

Dedicato alla famiglia

Prima cosa, a ‘Fa la cosa giusta’ andate con tutta la famiglia, ci sono divertenti ed educativi laboratori pensati per i più piccoli, che propongono di tutto, dal corso di cucina alla costruzione di giocattoli da materiale riciclato. Poi c’è una nursery e spazi-gioco con animatori che li intrattengono.

Curiosando troverete tanti oggetti dedicati alla puericultura e al benessere di mamma e bambino (dai pannolini bio-degradabili a quelli lavabili, dai mobili per la camera dei bimbi ai vestiti in cotone bio, dalle gite verdi in fattoria alla coltivazione di un piccolo orto a scuola).

Fa la cosa giusta

La corsa delle trottole di legno a Fa’ la cosa giusta dell’edizione 2017

Spazio al cibo

Seconda cosa, a ‘Fa la cosa giusta’ andateci affamati, con tutta l’offerta di cibo bio, vegan, a filiera corta, slow food e GAS, avrete l’imbarazzo della scelta. Potete gustarvi un piatto direttamente nei punti di ristoro, oppure assaggiare tra i banchi che offrono le loro specialità bio, accompagnandolo a birra o vini da agricolture biodinamiche. E se siete in vena, potrete scegliere tra molti workshop e lezioni sulla cucina  a impatto zero.

Shopping consapevole

Terza cosa, andateci armati di grosse borse, magari in carta riciclata! Incontrerete una miriade di proposte e prodotti (alimentari, vestiti, gioielli), alcuni in offerta proprio per la Fa’ la Cosa Giusta!

Oltre alla cura del corpo con creme naturali, magari a base di erbe tipiche della Sardegna o del Libano, potete vestirvi in modo fashion ma con un occhio all’ambiente e uno alla solidarietà e al rispetto di chi lavora per produrre vestiti. Quindi spazio agli scampoli ricuciti in bellissime e uniche gonne o caftani adatti anche in città.

Largo alle deliziose borsette e camicie, in un delirio di patchwork di stoffe preziose e non. Striscioni pubblicitari e feltro possono essere riciclati anche per farne piccole trousse o maxi-bag dove metterci di tutto. E se vi volete sposare, magari vi piaceranno le bomboniere le fate in carta riciclata e piegata come un delicato origami. Collane eco-chic di una ragazza giapponese, orecchini in rame e feltro, spille e anelli.

Arredamento ecosostenibile

Quarta cosa, se l’interesse è per l’abitare e la casa, a ‘Fa la cosa giusta’ vi imbatterete in un nutrito gruppo di espositori che fanno al caso vostro, dalle Case dell’Acqua con relativa recensione della qualità idrica Comune per Comune, allo studio che progetta con materiali eco e tiene corsi specialistici.

Non mancano gli stand dedicati alla detersione eco-friendly della casa e della persona.

Turismo solidale

Quinta cosa, turismo ma solidale ed eco-consapevole, per partire e sognare di mete lontane o vicine, da soli o con guide naturalistiche, a piedi o in treno, per visitare borghi recuperati o riserve naturali dove si preserva la fauna e la flora a rischio.

Narrativa consapevole

Fondamentale, poi, la partecipazione della casa editrice Terre di Mezzo, ideatrice dell’iniziativa, che coordina anche momenti di confronto tra autori e lettori e incontri tra editor professionisti e aspiranti scrittori.

Troverete anche alcune testate che si occupano del vivere eco (Cucina Naturale) e associazioni (Slow Food e Altromercato) e l’editoria specializzata in testi dedicati alla solidarietà e all’ecologia (Terre di Mezzo e Nigrizia).

Consigli pratici

Per tutti i dettagli e ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale della manifestazione al sito www.falacosagiusta.org.

Dettagli pratici
Dove: viale Scarampo Gate 8 – Padiglioni 2 e 4 della Fieramilanocity
Quando: Venerdì 23/03/18 – Domenica 25/03/18 dalle 9 alle 22
Costo: nel 2018 per festeggiare la 15esima edizione l’ingresso è gratuito per tutti, normalmente con catalogo 6 € – con il libro 10 € e bambini (fino ai 14 anni) gratis. Le scuole potranno prendere parte gratuitamente a laboratori tematici e a visite libere o guidate.

Vivete lontani da Milano? Il circuito nazionale “Fa’ la cosa giusta!” comprende oggi manifestazioni in altre città italiane in diversi periodi dell’anno.

Crediti fotografici: Luana Monte

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment