Design

Potogreen: come rendere più green anche i parcheggi cittadini a Parigi

I parcheggi in città danno spesso vita a piccoli, ma antipatici eco-mostri o comunque strutture anti-estetiche. Ma a Parigi c’è chi ha pensato anche a questo, e cioè imbellire con un tocco green i parcheggi per le auto. O, più precisamente, i parchimetri.

Potogreen: come rendere più green anche i parcheggi cittadini a Parigi

SCOPRI: come vivere la Ville Lumière all’insegna del verde con la nostra guida green a Parigi!

E’ il caso di Paule Kingleur, che ha realizzato l’originale “Potogreen”. Per realizzare quest’opera, Kingleur ha lavorato con 600 bambini: ha abbellito i parchimetri con dei vasi riempiti con verdura e fiori colorati. Il tutto in modo eco-compatibile: sono infatti composti da cartoni di latte riciclati utilizzati come recipienti, e sono ricoperti da vecchi tessuti di tende strappate.

Tali scatolini sono quattro, posti ai quattro lati del parchimetro. Per donare così un aspetto gradevole anche all’ambiente esterno dei locali che si trovano nelle vicinanze, oltre agli automobilisti e ai residenti stessi ovviamente.

Ecco anche un’altra foto sul Potogreen:

 

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Un commento

  1. Pingback: Potogreen: come rendere più green anche i parcheggi cittadini a Parigi | Bio Eco Geo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close