Yoga e mente

Alla scoperta del Theta healing che usa le onde cerebrali per guarire

Pratica di guarigione olistica di antiche fondamenta ma diffusa dopo il 2002 da Vianna Stibal

Il Theta healing è una tecnica di guarigione olistica di origini antiche, ma di diffusione recentissima, che si basa sulla teoria della potenza energetica delle onde cerebrali di tipo Theta.

Alla scoperta del Theta healing che usa le onde cerebrali per guarire

Diffusa a livello globale da Vianna Stibal, che per prima ne testa l’efficacia sul proprio corpo, questa pratica si fonda sul pensiero che tutto ciò che accade è frutto della nostra creazione, del nostro cervello, che condiziona l’agire.

Il lavoro di meditazione, respirazione e l’uso delle onde Theta permette di modificare le convinzioni che condizionano la vita e l’agire quotidiano.

I benefici che la scienza riconosce alle onde Theta sono la diminuzione dello stato di stress e di ansia e il profondo rilassamento fisico e mentale, la diminuzione della sensazione di dolore e il rilascio di endorfina, il miglioramento dell’abilità verbale e la propria prestazione dell’IQ.

Ma vediamo come trae origine questa tecnica, come si diffonde e come e dove si può praticare oggi.

Che cos’è il Theta healing

Si chiama Theta healing un’antica tecnica di guarigione olistica oggi è diffusa in tutto il mondo grazie alla naturopata e sensitiva americana Vianna Stibal, che ha perfezionato la pratica, utilizzandola su se stessa. Ne ha poi registrato il nome e l’ha diffusa attraverso seminari e vari libri.

Consiste in una tecnica energetica che ruota attorno al cervello, al DNA e alla spiritualità.

Pone le sue fondamenta nel credere che tutto ciò che accade è frutto della nostra creazione: ognuno di noi attrae verso di sé, come un magnete, persone e situazioni compatibili con la propria frequenza energetica del momento.

Intervenire sulle onde Theta – e quindi a livello energetico – vuol dire essere in grado di attrarre ciò che fa bene. Questo può portare a un rapido processo di guarigione fisica, emotiva e spirituale, che opera direttamente a livello del DNA.

Attenzione. Il Theta healing non sostituisce la medicina tradizionale allopratica, ma può arricchirla e dal punto di vista energetico.

Origini del Theta Healing

Diventa di comune conoscenza solo nel 2002, grazie alla pubblicazione di più testi per mano della naturopata Vianna Stibal. Libri che descrivono il percorso per andare in Theta, ovvero in uno stato di meditazione profonda.

Vianna Stibal si affaccia a questa tecnica di guarigione energetica nel 1995, a seguito della sua malattia e alla guarigione sul suo tumore alla gamba.

 Theta Healing 

In quell’occasione, lavorando su emozioni e convinzioni, lei dice di essere riuscita ad influenzare il suo corpo sia a livello genetico sia spirituale con il risultato di una guarigione totale.

Da allora ha sviluppato una tecnica che porta il cervello in un profondo stato theta: in questo stato di meditazione molto profonda. E insegna a ristabilire la connessione con il Creatore. Secondo Vianna la connessione con il Creatore facilita i cambiamenti a livello fisico, mentale ed emozionale.

Una serie di seminari in tutto il mondo hanno portato alla conoscenza di questa pratica olistica.

In Italia arriva nel 2008 con la pubblicazione del libro intitolato ‘Theta Healing’.

Theta healing
Prezzo: 18,05 €
Risparmi: 0,95 € (5%)
Prezzi aggiornati il 29-10-2020 alle 7:48 PM.

Il concetto di Creazione nel Theta healing

Secondo il pensiero Theta ogni parola, pensiero e azione è il riflesso di ciò che vogliamo manifestare Inoltre, quello che diciamo e pensiamo ha un’azione immediata che si manifesta in modo più o meno benevolo.

Questo è il motivo per cui bisogna essere centrati su pensieri positivi, individuare un proprio obiettivo e crederci.
Secondo il concetto di Creazione: noi creiamo la nostra realtà.

Theta healing: come agisce 

Poichè si tratta di una tecnica di guarigione che sfrutta quella che considera una’abilità delle onde cerebrali di tipo Theta, è opportuno raggiungere uno stato di rilassamento profondo della mente per agire immediatamente sulla propria realtà interiore.

Si devono poi cambiare quelle convinzioni e quei sistemi di credenze che condizionano fortemente l’esistenza, e limitano la serenità.

Le onde cerebrali 

Nel cervello vi sono 5 frequenze diverse di onde cerebrali:

  • Beta
  • Alpha
  • Theta
  • Delta
  • Gamma

Le attività cerebrali sono state rilevate e misurate in Hertz. Vi sono 5 frequenze che vengono emesse da altrettanti stati:

  • onde Delta caratterizzate da una frequenza che va da 0,1 a 3,9 Hertz che caratterizzano gli stadi di sonno profondo.
  • onde Theta con frequenza dai 4 ai 7,9 Hertz, caratterizzano gli stadi 1 e 2 del sonno non REM e il sonno REM. Lo stato Theta è uno stato di rilassamento profondo attivato durante i sogni o durante una seduta di ipnosi.
  • onde Alpha caratterizzate da una frequenza che va dagli 8 ai 13,9 Hertz, tipiche degli istanti precedenti l’addormentamento ad esempio, mentre siamo in dormiveglia, mentre leggiamo, mentre siamo molto rilassati.
  • attività Beta vanno dai 14 ai 30 Hertz, si registrano in un soggetto in stato di veglia, nel corso di una intensa attività mentale.
  • onde Gamma vanno dai 30 ai 42 Hertz, caratterizzano gli stati di particolare tensione.

 Theta Healing 

Lo stato mentale Theta 

Lo stato mentale Theta, che è quello che interessa questa pratica olistica, corrisponde ad uno stato di profondo rilassamento.

Si tratta dello stesso stato in cui si sogna o che viene usato nell’ipnosi. Le onde Theta governano la parte della nostra mente che si trova tra conscio e inconscio. La parte della mente che trattiene le memorie e le sensazioni e che governa gli atteggiamenti, le convinzioni e i comportamenti.

Come si pratica il Theta Healing  

Il maestro di Theta healing porta le onde cerebrali del praticante a una frequenza Theta e lo guida, facilitando la guarigione attraverso il dialogo e il raggiungimento della consapevolezza, per risolvere il problema che si sta vivendo.

  • All’inizio del percorso si utilizza il test muscolare per verificare la presenza di convinzioni, sentimenti e di programmi negativi: è bene presentarsi ben idratati, questo permetterà al test muscolare meglio conosciuto come test di kinesiologia di essere chiaro e forte.
  • È importante presentarsi alla sessione con un’intenzione e un’attitudine di cambiamento positiva, ponendosi in una condizione aperta alla trasformazione. E conoscere gli argomenti sui quali si vuole lavorare.

I seminari Theta healing hanno come obiettivo l’apprendimento della tecnica. Sono corsi teorico-pratici e a completamento i partecipanti sono in grado di praticare su di sé e su altri, ricevendo un certificato riconosciuto.

Il ciclo di sessioni necessarie per ricevere il certificato varia da persona a persona. A volte può servire una sola seduta, in altri casi potrebbero servire interi cicli di alcune sessioni.

Dove si pratica 

ThetaHealing è un marchio registrato. Gli insegnanti possiedono l’abilitazione a insegnare questa tecnica solo dopo aver conseguito la certificazione da Vianna Stibal, unica attuale formatrice.

Questo metodo all’estero è piuttosto diffuso, in Europa, Asia, Nord America, Sud America e Oceania.

Vianna Stibal è attiva in tutto il mondo, conduce seminari e ha istruito insegnanti e praticanti che lavorano in 30 paesi, con una stima di almeno 300.000 praticanti in tutto il mondo.

La maggiore diffusione si ha grazie ai libri scritti dalla guaritrice per condividere il concetto del Creatore di Tutto Ciò che È. Le sue sedute individuali avvengono tutt’ora gratuitamente.

Theta helaing: i benefici 

La tecnica di guarigione permette di sviluppare la capacità di cambiare il livello fisico, mentale, emozionale e spirituale, divenendo una guida terapeutica per se stessi.

Le emozioni negative – definite tossiche – sono ritenute responsabili di malattie e disturbi fisici.

Il potere del pensiero ha un effetto diretto sulla nostra salute. La mente può influenzare il corpo nel creare uno stato di salute ottimale.

Si tratta in sostanza di un lavoro sulle proprie più intime convinzioni che permette di rimuovere e sostituire emozioni, sentimenti e pensieri negativi con pensieri e stati positivi. E questo lavoro porta al benessere spirituale e fisico.

theta healing

Il percorso ad onde theta è concepito come una guida terapeutica per:

  • sviluppare l’abilità di causare cambiamenti a tutti i livelli sia fisico sia mentale
  • ridurre lo stress, l’ansia e facilitare il relax
  • aumentare il QI (quoziente  intellettivo) e anche la capacità verbale
  • sincronizzare i due emisferi del cervello e facilitare la chiarezza mentale
  • ridurre il dolore
  • stimolare il rilascio delle endorfine
  • aumentare immunità contro le malattie e inquinamento ambientale.

Il Theta healing contro la tristezza 

Secondo la tecnica di guarigione olistica ad onde energetiche si piò guarire dalla depressione e dalla tristezza grazie all’amore incondizionato verso noi stessi…

La depressione e la tristezza nascono per un trauma, per un fallimento, una delusione, la perdita di una persona cara e come le altre convinzioni anche queste negative possono essere alimentate al punto da far perdere tutte le energie.

La situazione negativa di tristezza o quella patologica di depressione si possono affrontare con una  tecnica di guarigione energetica.

Il soggetto, grazie ad una serie di esercizi per modificare le credenze negative, arriva alla consapevolezza di se stesso, creando le basi per una nuova rinascita legata soprattutto all’amore per se stessi e per gli altri.

Theta healing: chi può praticarlo

Tutti possono seguire un seminario Theta, basta avere consapevolezza e conoscenza di se stessi.

Non fartevi illusioni per una tecnica che è riconosciuta scientificamente solo come una pratica di meditazione intensa che favorisce il relax e aiuta a sopportare il dolore, ma non elimina certo le malattie!

Per guarire e curare i vostri disturbi ricordatevi che importante affidarvi alla medicina classica, ed eventualmente affiancare queste pratiche energetiche che potrebbero dare quell’attitudine positiva preziosa per rafforzare l’azione curativa e velocizzare il processo di miglioramento.

Il Theta healing è una pratica religiosa?

Per riuscire in questo percorso meditativo è necessario un requisito assoluto: avere la fede nel Creatore di Tutto Ciò che È, il Creatore, Dio.

Non ha importanza quale sia la religione: Dio, Buddha, Shiva, Dea, Gesù, Yahweh e Allah sono tutti Creatori.

“Chiunque creda in Dio o Forza Creativa, può accedere e usare i rami dell’albero del Theta Healing”.

I percorsi di guarigione del Theta Healing non sono condizionati da età, sesso, razza, colore, credo o religione.

ScriBio

Siciliana di nascita (1970) e milanese di adozione dal 1988. Ha svolto tanti lavori e per ognuno di essi ha dato il meglio con passione e voglia di imparare. Fino al 2011: licenziata, separata, due figli. Anno della svolta: seguire la sua attitudine, la scrittura. Inizia per caso a lavorare come free lance per una casa editrice milanese specializzata in riviste tecniche. Scrive di edilizia e architettura per Imprese Edili e viene attirata dal mondo della bioedilizia e dell’architettura sostenibile (collabora anche con architetturaecosostenibile.it). Arriva la digitalizzazione, le riviste sono quasi totalmente online: si specializza e anche oggi continua a tenersi aggiornata, non smettendo mai di ascoltare, guardare e imparare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close