Notizie

Todmorden, la cittadina inglese che vuole diventare autonoma per quanto riguarda il cibo

La cittadina inglese di Todmorden, poco meno di quindicimila abitanti a 17 miglia da Manchester è salita agli onori della cronaca quest’anno per un fatto piuttosto singolare: sta puntando a essere indipendente nel soddisfare il proprio fabbisogno alimentare entro il 2018.

Todmorden, la cittadina inglese che vuole diventare autonoma per quanto riguarda il cibo

Il risultato è che ora ogni, praticamente ogni pezzo di terra libero in città è utilizzato per coltivare: dai cantieri di fronte alle stazioni di polizia e ferroviarie, ai parchi, cortili di scuole, cortili di abitazioni e rotatorie stradali.

LA GUIDA: Come farsi l’orto urbano

Le coltivazioni sono gratuite e il progetto prevede anche corsi gratuiti che vanno dalla cottura del pane al decapaggio. Per gli attivisti di Todmorden, il progetto è un passo importante nel passaggio verso uno stile di vita più sostenibile.

In questo modo si lancia anche un messaggio importante per il contrasto alla crisi globale, che va oltre una semplice indignazione, donazione o una petizione.

Meglio fare qualcosa di concreto, partendo dal proprio quartiere, dalla propria cittadina: il messaggio di Todmorden, in fondo, è questo, uniti si può.

Leggi anche:

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close