Torta Sacher ricetta ed ingredienti

di Alessia Riva del 25 maggio 2016

Scopriamo gli ingredienti e la ricetta della Sacher Torte ma anche la storia di un dolce che è anche simbolo di Vienna.

La Torta Sacher è il dolce austriaco forse più conosciuto al mondo, una delle ricette più amate fra i dolci al cioccolato fondente, vediamone le origini e la ricetta.

Storia della Torta Sacher

Un giovane aiuto pasticciere della casa reale Asburgica inventò questo magnifico dolce una cena in onore del Principe Metternich, nel 1832, poiché il cuoco titolare era malato! Fu un tale successo che il giovane pasticciere la propose poi su larga scala tanto che la torta prese il nome del suo inventore.

Curiosità: oggi la più classica la trovate all’Hotel Sacher di Vienna e di Salisburgo, dove potete anche ordinarla via internet: http://www.sacher.com/

Ed ecco le nostre ricette da provare:

Come fare la torta Sacher

Eccovi gli ingredienti per preparare una torta sacher da 22 cm di diametro

  • 150 gr di cioccolato fondente amaro
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 150 gr  di zucchero semolato
  • 150 gr di farina 00
  • 5 uova medie
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • 1 cucchiaio di acqua

Per la ghiaccia:

  • 70 gr di zucchero 
  • 150 gr di cioccolato fondente amaro
  • 70 ml di acqua
Torta Sacher

La torta Sacher originale come la preparano all’Hotel Sacher a Vienna

Preparazione. Tagliate a pezzetti il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria. Lavorate intanto la metà dello zucchero con il burro ammorbidito per ottenere un composto uniforme.

Aggiungete il cioccolato fuso piano piano e continua a mescolare e poi unite i tuorli delle uova. Montate gli albumi con lo zucchero rimanente a neve ferma e incorporate la farina con una frusta.

Unite i due composti e continuate a mescolare molto delicatamente con la frusta. Ungete con del burro e infarinate uno stampo a cerniera di circa 22 cm di diametro. Versate il tutto e infornate a 180° per un’ora.

Quando la torta è cotta attendete che si raffreddi, lasciandola su una gratella per un 20 minuti, dopodichè potete procedere a tagliarla in due dischi.

Consiglio: potete aiutarvi con un filo di cotone se non avete un coltello sufficientemente lungo o pensate di essere maldestri.

Preparate ora la farcitura scaldando la marmellata con 1 cucchiaio d’acqua per ottenere un composto sciropposo, che eventualmente potete passare al setaccio, se lo volete più uniforme oppure potete procurarvi la gelatina di albicocche, prevista dalla ricetta originale. Spalmate lo sciroppo di albicocca sul disco inferiore e fate scivolare delicatamente il disco superiore per riunite la torta.

Suggerimento: se volete ottenere un effetto più uniforme della copertura dovete spalmare lo sciroppo su tutta la torta e dopo applicare la ghiaccia. Dovete però calcolare almeno il triplo delle dosi per ottenerne sufficiente quantità.

Come preparare la ghiaccia

Per coprire dovete preparare la ghiaccia reale al cioccolato, necessaria per conferire una copertura lucente alla vostra torta Sacher. Fate sciogliere in un pentolino a fuoco basso lo zucchero l’acqua e mescolate fino a che si scioglie. Lasciate altri 5 minuti sul fuoco e poi lasciate intiepidire il composto.

Aggiungete il cioccolato grattugiato fine e mescolate fino ad ottenere un composto liscio. Eventualmente riscaldate a fuoco basso per farlo rapprendere. Con l’aiuto di una larga spatola o di un foglio di acetato (spalmate la ghiaccia sul foglio e poi applicatelo sulla torta) stendete il composto sulla torta. Mettete in un luogo fresco per almeno mezz’ora a riposare.

A proposito di Hotel Sacher, eccovi alcuni libri e ricettari da non perdere:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment