Un rifugio in legno per fuggire da tutto

di Sara Tagliente del 30 novembre 2015

Un rifugio in legno per fuggire da tutto, il sogno di una capanna dove restare nascosti quando si ha voglia di relax o di isolarsi per pensare o meditare o semplicemente dormire…

Un rifugio in legno per fuggire da tutto

Tutti noi, anche quando eravamo bambini abbiamo desiderato un rifugio di questo tipo. L’architetto Manuel Villa l’ha reso realtà e ha progettato una piccola capanna interamente di legno di forma ottagonale nel giardino di una giovane coppia di Bogotà, in Colombia.

poliedro legno7

La casa in legno ha una forma che ricorda un geode

Partito da un modellino realistico in scala 1:40 l’architetto ha poi realizzato un vero mock-up a grandezza naturale del rifugio per capire come risolvere alcuni problemi costruttivi prima di procedere alla realizzazione finale eseguita da un esperto falegname, Luis Carlos Gazon.

La struttura e i pannelli esagonali  sono realizzati in pino verniciato in un caldo color miele, mentre l’esterno  dipinto di nero.

Leggi anche: Guida alle case di legno, libro di Paolo Crivellaro

poliedro legno4

L’interno ha tutto quello che serve

La forma dell’edificio non è costruita a caso o per vezzo estetico. La forma ottagonale rende l’ambiente come un bozzolo, con un’atmosfera più calda, più cocoon. Proprio quello di cui ha bisogno, nei primi anni di vita, il bambino che inizia ad affacciarsi al mondo.

La struttura interna è anch’essa stata studiata per lo sviluppo della percezione del bambino. Forme geometriche, stimoli alla lettura, luogo di lavoro (c’è una scrivania) e luogo di riposo (c’è un divano) sono elementi che ne fanno un vero e proprio microcosmo outdoor.

poliedro legno

La casa ha una piattaforma-terrazza in legno e una grande vetrata per illuminate l’interno

Potrebbe piacerti: Case in legno: vantaggi, caratteristiche e qualche prezzo

La struttura e i pannelli sono realizzati in pino verniciato in un caldo color miele, mentre l’esterno  dipinto di nero. Finestre sui lati e apertura dall’alto la rendono una casetta luminosa e ben riscaldata naturalmente anche nei mesi più rigidi.

Qui, genitori e figli possono dedicarsi ad hobby, attività personali e ludiche. Insomma, un modo per ritrovarsi vicini come nelle casette dei boschi più remote!

poliedro legno8

La casetta ottagonale ha una piattaforma di legno che la sopraeleva dal terreno per renderla più calda

Infine, la casetta ottagonale ha una piattaforma di legno che la sopraeleva dal terreno per isolarla dall’umidità e renderla più calda.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment