Crocchette di bardana: ricetta ed ingredienti

di Eryeffe del 3 novembre 2015

Eccovi una nuova ricetta vegetariana, le crocchette di bardana

Molto diffusa nei terreni incolti, sui margini di strade e sentieri e in prossimità dei boschi, la bardana è una pianta erbacea biennale estremamente facile da reperire, sia in montagna che in pianura. Il suo utilizzo in cucina comprende foglie, radici e semi : non a caso, la bardana è una delle piante selvatiche dalla tradizione alimentare più ricca e variegata, molto utilizzata nell’estremo Oriente come ortaggio comune.

Della bardana si possono mangiare anche i gambi crudi in insalata, purché prelevati da una pianta giovane e opportunamente privati della corteccia esterna.

PROVA A FARE LE: Polpettine di ceci e sesamo

La ricetta che stiamo per darvi si realizza con le radici della pianta. Non storcete il naso, perché la bontà del risultato finale conquisterà tutta la famiglia, bambini inclusi! Si tratta di realizzare gustosissime crocchette a base di Bardana, molto leggere e veloci da preparare.

Crocchette di bardana: gli ingredienti

Ecco gli ingredienti:

  • Crocchette di bardana

    Crocchette di bardana: ottime crocchette a base di questa erba spontanea

    4 pugni di radici di bardana

  • 1 cipolla selvatica
  • 1 pugnetto di prezzemolo tritato
  • 1 uovo
  • 1 pugno di pangrattato
  • 1 pugno di fiocchi di granturco
  • 100 gr di burro di soia
  • olio d’oliva
  • sale e pepe

Crocchette di bardana: la ricetta

Ed ora eccovi la preparazione:

  • Pulite accuratamente le radici di bardana, sbucciatele e tagliatele a fette.
  • In una pentola molto capiente mettete le radici e coprite con acqua fredda (2 litri) che porterete ad ebollizione.
  • A questo punto salate e abbassate il fuoco lasciando cuocere per altri 25 minuti finché le radici non saranno morbide e ben cotte.
  • Scolate le radici di Bardana e passatele al passaverdura aromatizzando con sale e pepe.
  • Nel frattempo fate rosolare il burro e la cipolla finemente tritata in un tegame fino a ché non saranno dorati.
  • Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e unite poi il soffritto al passato di bardana. Continuate a mescolare e aggiungete al composto anche il pangrattato, l’uovo battuto e il prezzemolo.

Quando il composto sarà omogeneo e ben impastato, formate delle polpettine di media grandezza (5 cm), ripassatele nei fiocchi di granoturco e friggete nell’olio ben caldo. Una vera e propria prelibatezza!

Eccovi altre ricette vegetariane che vi consigliamo di provare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *