Ricette

Nutella fatta in casa e senza l’olio di palma

Una gustosa crema al cioccolato da spalmare, da fare con ingredienti bio

Meno grassa e facile da preparare, anche la Nutella si può adattare ad una dieta a base di prodotti biologici e più salutari, evitando anche il tanto discusso olio di palma: stiamo parlando di una versione di Nutella fatta in casa o, se preferite, di una crema spalmabile di cioccolato e nocciole. Vi offriamo la possibilità di cimentarvi con la preparazione di questa crema in diverse sfiziose varianti.

Nutella fatta in casa e senza l’olio di palma

La ricetta della Nutella fatta in casa senza lattosio

Vi consigliamo questa versione al latte di soia se siete intolleranti al lattosio.

Preparazione. Tostate le nocciole mettendole nel forno a 170° per circa 10-15 minuti. Mettetele nel frullatore lo zucchero di canna insieme al cioccolato. Frullate alla massima velocità fino ad ottenere un impasto il più possibile fine ed omogeneo. Cuocete il composto in una casseruola a bagnomaria a fuoco basso per circa 10 minuti, aggiungendo l’olio di riso ed il latte di soia un po’ alla volta.

Continuate a mescolare fino a che lo zucchero non si scioglie completamente. Il risultato sarà una crema densa ed omogenea da conservare in frigo.

Nutella fatta in casa senza olio di palma

Una variante sfiziosa di Nutella fatta in casa

Questa versione è ancora più salutare e vi permette anche di personalizzare il gusto a tuo piacimento. Ricordate che la consistenza e il sapore potrebbero variare rispetto alla Nutella commerciale, ma questa versione fa comunque un ottimo lavoro nel soddisfare la voglia di una crema spalmabile al cioccolato.

  • 200 gr di nocciole tostate
  • 200 gr di cioccolato fondente (almeno al 70% di cacao)
  • 2-3 cucchiai di zucchero a piacere
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Latte (opzionale, per regolare la consistenza)

Preparazione. Preriscaldate il forno a 180° e distribuite le nocciole su una teglia. Tostate le nocciole in forno per circa 10-15 minuti o finché diventano aromatiche. Assicuratevi di mescolarle di tanto in tanto per evitare che si brucino. Mettete le nocciole tostate in un canovaccio pulito e strofinatelo per rimuovere la pelle (non preoccupatevi se qualche pezzetto di pelle rimane attaccato).

Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde. Mescolate fino a ottenere una consistenza liscia. In un robot da cucina potente, tritate le nocciole pelate fino a ottenere una consistenza cremosa. Questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti e dovrete raschiare i lati del robot da cucina di tanto in tanto. Aggiungete gli ingredienti restanti, il cioccolato fuso, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e il sale alle nocciole. Continuate a frullare fino a ottenere una crema omogenea. Assaggiate e regolate di zucchero se necessario.

Infine, regolate la consistenza: se la crema risulta troppo densa, potete aggiungere un po’ di latte, uno o due cucchiai alla volta, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Trasferite la Nutella fatta in casa in un barattolo ermetico e conservate in frigorifero. Si manterrà per diverse settimane.

Altre varianti della Nutella fatta in casa

Naturalmente, queste sopra sono ricette che si possono personalizzare in vari modi. A noi piacciono molto queste tre varianti:

  • La Nutella bianca: per farla, usate cioccolato bianco al posto del cioccolato fondente. Otterrete una versione “bianca” della Nutella (un po’ come la parte bianca del Ciaocrem che qualcuno si ricorderà dall’infanzia).
  • Nutella alle nocciole e cacao: una versione un po’ più intensa, dove è il cioccolato a farla da padrone. Serve solamente aggiungere 2-3 cucchiai di cacao in polvere per ottenere una crema dal sapore più intenso di cioccolato.
  • Nutella alla cannella: una versione più aromatica ed esotica di questa crema. Aggiungete mezzo cucchiaino di cannella e otterrete una nota aromatica in più.

Approfondimenti utili

Altre ricette che vi potrebbero piacere:

Sul tanto discusso olio di palma, leggi anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio