Come fare la torta tenerina, un dolce al cioccolato dal ripieno fondente, anche nella variante veg

di ScriBio del 8 Marzo 2019

La torta tenerina è un dolce emiliano al cioccolato, che rimane leggermente umida al suo interno con una crosticina croccante in superficie che si forma durante la cottura.

Come fare la torta tenerina, un dolce al cioccolato dal ripieno fondente, anche nella variante veg

Cos’è la torta tenerina 

La tenerina al cioccolato è una tipica torta della città di Ferrara, morbida all’interno perchè l’impasto resta un po’ umido.
La torta tenerina nella sua ricetta originale emiliana non contiene né lievito né latte, è umida e morbida all’interno con una superficie croccante.

Origini 

Sulle origini della ricetta della torta tenerina ci sono due pareri differenti

La storia più accreditata è che sia stata preparata per la prima volta nel 1896, per omaggiare Elena Petrovich del Montenegro, sposa di Re Vittorio Emanuele III di Savoia, definita altera di aspetto ma dall’animo dolce e tenero.

Altre storie partono invece da origini più popolari, e pare che venisse preparata dalle casalinghe negli anni ’60 proprio a Ferrara per utilizzare gli avanzi di cioccolato delle uova di Pasqua, facendone dunque una torta primaverile. Viene chiamata in dialetto ferraresi ‘torta taclenta’, ovvero appiccicosa proprio perché il suo interno resta morbido e cremoso.

torta tenerina

Come si prepara la torta tenerina 

Ingredienti per una torta da 23 cm:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di burro
  • 4 uova medie
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di amido di mais
  • zucchero a velo

Preparazione. Tritate il cioccolato, scioglietelo a bagnomaria, mescolando di continuo. Quando è quasi totalmente cremoso, aggiungere il burro a pezzi. Lasciate fondere continuando a mescolare. Quindi fate intiepidire il composto.

Intanto montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso e unite a filo il preparato di cioccolato e burro più tiepido.

Per concludere unite la farina ben setacciata e mescolate fino ad ottenere un composto uniforme. Quando l’impasto della torta è uniforme e liscio, si può provvedere a imburrare e infarinare una tortiera (possibilmente a cerniera).

Versate l’impasto e cuocete in forno statico preriscaldato a 150° per 40 minuti. Non superare i 35 minuti e se possibile evitate di usare il forno in modalità ventilata perché si rischia di cuocerla troppo all’esterno.

Attenzione. Il segreto della buona riuscita di questo dolce stà proprio nella cottura: la torta deve essere croccante in superficie e un pò bagnata all’interno. Appena si nota che la crosticina si è formata e comincia a spaccarsi, allora bisogna tirarla fuori dal forno e lasciarla a raffreddare.

torta tenerina

Al cioccolato bianco 

La tenerina al cioccolato bianco è un’ alternativa alla classica versione con cioccolato fondente. Va preparata come la classica, sostituendo il cioccolato fondente con quello bianco. Fate attenzione in fase di fusione del cioccolato, che non si bruci. Si consiglia di servirla accompagnata da lamponi.

Come decorarla e servirla 

Quando la torta è fredda, si può tagliare a quadretti e spolverizzare con zucchero a velo. Si po’ servire da sola ma è molto buona se accompagnata con crema al mascarpone, o gelato alla crema  o panna montata.

Per gli amanti del cioccolato si può spolverizzare con 1 cucchiao di cacao amaro in polvere, per ottenere un gusto più deciso.

Calorie della torta tenerina 

Si tratta di una torta ipercalorica. Ogni 100 gr si hanno 400 calorie.

Come si conserva

La tenerina può essere conservata per 3-4 giorni sotto una campana di vetro. È possibile anche congelarla in pezzi.

Torta tenerina light 

Per rendere più leggera basterà diminuire la quantità di burro e il numero di uova e mescolare alla dose di zucchero del fruttosio che dolcifica molto senza aumentare le calorie.

Ingredienti della torta light:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di amido di mais
  • 5 gr di cacao amaro
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di fruttosio

Preparazione. Tritate il cioccolato fondente, scioglietelo a bagnomaria, aggiungete il burro, lo zucchero e il fruttosio. Mescolate bene e create un composto cremoso. Mescolate gli ingredienti ed aggiungete il cacao amaro e la farina bianca setacciata.

Unite al composto le uova, sempre mescolando. Preparate una tortiera a cerniera dal diametro di 24 cm e foderata con carta forno e preriscaldare il forno a 150°. Versate l’impasto e mettere in forno per 40 minuti. Appena la crosticina diventa croccante e si spacca, togliete dal forno e fate raffreddare.

Torta tenerina al caffé 

Ingredienti per la variante di torta tenerina al caffè

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 3 uova
  • 60 gr di farina 00
  • 80 ml di caffé

Preparazione. Tritate il cioccolato, sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mescolando di continuo: quando è quasi totalmente cremoso aggiungere il burro a pezzi. Lasciar sciogliere il burro continuando a mescolare. Quindi lasciare intiepidire il composto.

Intanto montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto fermo e spumoso e unire a filo il composto ora tiepido di cioccolato e burro.

Montare gli albumi a neve e aggiungerli in più riprese nel composto al cioccolato: aggiungete prima 1/3 degli albumi mescolando con una spatola , poi gli albumi restanti mescolando delicatamente dal basso verso l’alto .Per concludere unire la farina a pioggia e il caffè e continuare a mescolare dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto uniforme e liscio.

Preparare la terrina con carta forno e infornate a 180° per 30 minuti. Far raffreddare e servire con una spruzzatina di panna montata!

Varianti della classica torta tenerina 

Torta tenerina vegana

Per una variante cruelty-free senza uova né burro, ecco cosa vi serve:

  • 60 gr cacao amaro in polvere
  • 300 gr zucchero
  • 280 gr di amido di mais
  • 1 cucchiaio di bicarbonato e sale
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 50 ml di olio di semi
  • 175 ml di acqua

Preparazione.  In una ciotola versate amido, zucchero, cacao in polvere, sal, bicarbonato, aceto di mele, olio e acqua a filo. Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo, che verrà posizionato in una tortiera foderata con carta forno. Mettete nel forno caldo a 180° per 25 minuti e quando è pronta spolverizzatre con zucchero a velo.

torta tenerina

Torta tenerina per diabetici 

Ecco gli ingredienti per la torta senza zucchero, che utilizza il maltitolo.

  • 200 gr di cioccolato fondente al maltitolo
  • 200 gr di maltitolo
  • 120 gr di burro
  • 4 uova
  • 2 cucchiai abbondanti di fecola di patate
  • 1/2 bacca di vaniglia o mezza fiala di essenza di vaniglia

Preparazione. Si prepara come una tenerina classica: spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria insieme al burro, mescolando bene.

Sbattate molto bene le uova con il maltitolo e aggiungete la fecola setacciata, i semi della bacca di vaniglia o la mezza fiala ed il cioccolato fuso con il burro. Si deve formare un bel composto liscio e cremoso.

Preparate la terrina prima imburrata e poi spolverizzata con un velo di fecola di patate o farina. Versate il composto e cuocete in forno a 150° per massimo 40 minuti.

torta tenerina

Torta tenerina per celiaci 

Per preparare la versione senza glutine della torta tenerina basterà sostituire la farina 00 con la stessa dose di farina di riso oppure optate per la versione senza farina!

Torta tenerina senza farina 

Vi occorrono questi ingredienti:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 grdi burro
  • 150 gr di zucchero
  • 4 uova
  • zucchero a velo

Preparazione. Sciogliete i pezzetti di cioccolato a bagnomaria e aggiungete il burro. Continuate a mescolare fino a creare un composto liscio. Intanto sbattete le uova con lo zucchero e unite il composto di cioccolato e burro intiepidito.

Mescolate fino a creare una crema omogenea. Versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata, mettete in forno a 150°per max 30 minuti. Servite fredda con una spolveratina di zucchero a velo.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment