Come fare un detersivo per piatti in modo naturale

di Rossella del 3 dicembre 2015

Vi proponiamo un paio di ricette per preparare facilmente e con pochi prodotti sempre a portata di mano un efficace detersivo per piatti da usare nel lavaggio a mano.

Per chi, per vari motivi, preferisce il lavaggio dei piatti a mano, è consigliato un attento e moderato utilizzo di acqua e, inoltre, di utilizzare i guanti per evitare il contatto con possibili sostanze nocive. Vi presentiamo una ricetta molto pratica per farsi un detersivo per i piatti a base di bicarbonato e una a base di aceto.

Scopri la nostra grande guida ai detersivi fai da te!

Detersivo per piatti: al bicarbonato

In realtà si parte da un detersivo biologico ma lo si diluisce con del bicarbonato e si dona profumazione e un blando potere antisettico con gli olii essenziali. Per un flacone di 500 ml occorrono:

  • 1/6 di detersivo liquido per i piatti biologico
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 15-20 gocce di olii essenziali (a scelta, limone, arancio, menta, pino…)

Preparazione. Riempi un contenitore di detersivi usato già pulito con l’acqua il bicarbonato e agita con delicatezza per mescolare il tutto. Pulisci bene i piatti sporchi con una spugna umida prima di metterli nel lavello. Versaci sopra l’acqua di cottura della pasta o del riso (l’acqua bollente è un ottimo sgrassante). Ricordati di versare la giusta quantità di detersivo per piatti sulla spugna per lavare le stoviglie e Sciacqua tutte le stoviglie alla fine.

Come fare un detersivo per piatti in modo naturale

Come fare un detersivo per piatti in modo naturale

Leggi anche:

Detersivo per piatti: all’aceto

Il maggiore consumo di detersivi è, però, quello dei detersivi per i piatti: per sostituire quello industriale si possono lavare le  stoviglie con una miscela di sale, acqua, aceto e limone che potete tranquillamente conservare per circa un mese. Per creare il detersivo vi servono:

  • 100 gr. di aceto bianco
  • 400 ml di acqua
  • 3 limoni molto maturi
  • 200 gr di sale grosso

Preparazione. Passate al mixer il sale e i limoni, già tagliati a spicchietti, e fate bollire la purea ottenuta con acqua e aceto per 10 minuti. Versare in un contenitore quando è ancora calda, raffreddandola in frigorifero quando è tiepida.

Foto via shutterstock

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *