Bioedilizia

Tutte le applicazione della biocalce

Cos'è e dove viene utilizzata

La Biocalce® è un marchio registrato della Kerakoll ed è un materiale da costruzione utilizzato in edilizia e nella ristrutturazione di appartamenti, andiamo a scoprirlo insieme.

Tutte le applicazione della biocalce

Proprietà della Biocalce®

Rappresenta una categoria di prodotti per l’edilizia che si basano sull’utilizzo della calce aerea, un legante antico ottenuto dalla cottura di pietre calcaree.

Diversamente dalla calce idraulica e dal cemento, la calce aerea ha la capacità di assorbire anidride carbonica dall’atmosfera nel corso del tempo, riducendo l’impatto ambientale del materiale.

La biocalce è apprezzata per diverse proprietà:

  • Traspirabilità: permette alle pareti di “respirare”, regolando l’umidità all’interno degli edifici e contribuendo a un ambiente interno più sano.
  • Flessibilità: ha una maggiore capacità di adattarsi ai movimenti strutturali, riducendo il rischio di crepe.
  • Compatibilità ambientale: viene prodotta a temperature inferiori rispetto al cemento, con una minore emissione di CO2.
  • Durabilità: ha un’ottima resistenza nel tempo, come dimostrato da molte costruzioni storiche che ancora oggi mantengono intatte le loro strutture in calce.
  • Isolamento: è molto porosa ed igroscopica e mantiene asciutto l’ambiente grazie allo scambio di aria e vapore acqueo con l’esterno.

Processo di produzione

Il processo di produzione si distingue per la sua eco-compatibilità:

  1. Estrazione del calcare con tecniche a basso impatto ambientale.
  2. Cottura a temperature tra 900° e 1200° (inferiori rispetto ai 1450° richiesti per il cemento Portland).
  3. Spegnimento della calce viva con acqua per ottenere la calce spenta.
  4. Stagionatura della calce, che può durare dai pochi mesi a diversi anni.
  5. Impasto con acqua e altri componenti naturali per creare malte e intonaci.

Applicazioni della Biocalce

Viene utilizzata in diversi ambiti dell’edilizia:

  • Restauro di Edifici Storici: è ideale per la compatibilità con i materiali originali.
  • Nuove Costruzioni: utilizzata per realizzare intonaci traspiranti e malte per murature.
  • Isolamento Termico: spesso impiegata in sistemi di isolamento a cappotto per migliorare l’efficienza energetica degli edifici.

Altri approfondimenti per una casa sostenibile

Tanti consigli utili da leggere

Rossella Vignoli

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio