Massaggio olistico: scioglie i blocchi energetici per raggiungere il benessere fisico e mentale

di ScriBio del 31 Gennaio 2019

Il massaggio olistico si basa su una manipolazione corporea che solleva e nutre nel contempo lo spirito, la mente, le emozioni e il corpo.

Massaggio olistico: scioglie i blocchi energetici per raggiungere il benessere fisico e mentale

Cos’è il massaggio olistico 

Il massaggio olistico è un trattamento che combina diverse tecniche di massaggio e agisce sui meridiani energetici, ha la funzione di distendere la mente e nel contempo aumenta l’energia.

La finalità de massaggio olistico è ripristinare il naturale equilibrio energetico: il fine si raggiunge sciogliendo con la manipolazione blocchi energetici e muscolari.
Si tratta di un trattamento  personalizzato base alle esigenze specifiche della persona.

Olismo, medicina olistica e massaggio olistico 

Il massaggio olistico rientra in una corrente teorica denominato olismo: gli esseri viventi vengono considerati nel loro insieme come sistemi costituiti da fattori di diversa natura biologici, psicologici e sociali.

Questa teoria, viene applicata anche ad una forma di medicina alternativa che è la  medicina olistica che si basa sulla visione dell’uomo formato nel suo insieme da corpo, mente e spirito.

Di conseguenza questa medicina punta a curare ogni danno ad organo o tessuto prima di tutto riportando la persona ad un equilibrio psico-fisico, convinti del fatto che l’equilibrio interiore fornisca anche l’armonia con l’ambiente esterno. Tra le pratiche utilizzate dalla medicina olistica c’è il massaggio olistico.

Cosa sono le discipline olistiche 

Le discipline olistiche più comuni sono omeopatia, agopuntura, aromaterapia, ayurveda, yoga,  osteopatia, shiatsu…Sono tutti trattamenti utili per riequilibrare lo stato di salute generale e migliorare la qualità di vita delle persone.
Agiscono sul soggetto cercando di ripristinare l’equilibrio psicofisico stimolando corpo e mente a un naturale processo di auto-guarigione.

Origine del massaggio olistico 

Il massaggio è un antichissima forma di terapia per alleviare dolori e tensioni. In particolare la parola olistico viene dal greco olos che vuol dire totalità.
Perché totalità? Perché è un trattamento che considera la persona nella sua interezza, secondo le specifiche caratteristiche anatomiche e bioenergetiche: è finalizzato al raggiungimento nell’interezza di benessere della mente e del corpo anche in funzione dell’ambiente circostante.

Questo tipo di massaggio si è diffuso nel 1970 e deve essere praticato da massaggiatori esperti e formati che abbiano la capacità di percepire stress emotivi o tensioni muscolari.

massaggio olistico

Come funziona il massaggio olistico 

Il massaggiatore personalizza il trattamento in base alle esigenze specifiche della persona e, attraverso il stimoli tattili sul corpo, stimola la comunicazione tra mente e corpo, finché non vengono sciolti blocchi energetici e muscolari. Il massaggio risveglia energia e vitalità per il corpo.

Come eseguirlo 

Il massaggiatore lavora sulla postura, sui muscoli e sulle articolazioni attraverso l’esecuzione di manipolazioni come sfregamenti, frizioni, impastamenti, digitopressioni, sfioramenti, percussioni. Le manipolazioni sono morbide e non invasive, ma in alcuni casi possono essere anche profonde.

Il massaggio olistico può essere effettuato con l’ausilio di olii vegetali oppure con l’argilla.

Caratteristiche del massaggiatore 

Un buon massaggiatore di pratiche olistichedeve essere formato per eseguire varie tecniche di massaggio, ma deve anche possedere una buona conoscenza dell’anatomia umana perché deve sapere cosa accade al corpo durante il massaggio.

Il massaggiatore prima di eseguire il vero massaggio dovrebbe sempre richiedere un colloquio con l’interessato al fine di valutare le tensioni muscolari legate a eventuali blocchi energetici e chiusure a livello emozionale. In fase di primo colloquio il massaggiatore può richiedere dettagli dello stato di salute della persona per regolarsi di conseguenza.

Dopo un colloquio il massaggiatore ha individuato le tensioni e potrà prepararsi per il massaggio più adatto per la persona.

Dove si effettua il massaggio

Il massaggio olistico viene effettuato solitamente in ambienti tranquilli, caldi e poco illuminati. Spesso la stana viene profumata con aromi che rilassano e distendono la mente.

Si consiglia di rivolgersi a centri specializzati e a massaggiatori autorizzati che hanno conseguito corsi specializzati per eseguire questo genere di massaggio.

massaggio olistico

Benefici del massaggio olistico 

Il massaggio olistico porta molti benefici fisici, psicologici ed emotivi: prima di tutto aiuta a contrastare il disagio psicofisico facendo raggiungere l’armonia fra il proprio corpo e la propria mente, raggiungendo, al contempo, l’armonia con l’ambiente circostante.
Il massaggio olistico :

  • favorisce una respirazione più profonda ed efficiente
  • migliora la qualità del sonno
  • migliora la circolazione sanguigna
  • ottimizza gli effetti della dieta
  • libera la mente
  • riduce la tensione e la rigidità muscolare
  • potenzia il sistema immunitario
  • diminuisce lo stress e l’ansia

Si pensa che il massaggio olistico rientra in un gruppo di tecniche e pratiche che può essere di aiuto per chi vuole smettere di fumare o di bere alcolici.

Migliora la respirazione 

Regolari sedute di massaggio olistico possono aiutare a migliorare la respirazione generale. Durante il massaggio stesso viene richiesto di respirare profondamente ma oltre a questo vengono massaggiati i muscoli respiratori accessori per migliorare la capacità respiratoria.

Migliora la qualità del sonno 

Nel caso di insonnia il massaggio olistico è un toccasana: la manipolazione, l’uso di olii essenziali rilassanti, l’aromaterapia tutto aiuta ad aumentare il livello di serotonina del corpo, essenziale per la produzione di melatonina. Questi due ormoni aiutano a regolare il ritmo sonno-veglia favorendo il benessere generale.

Migliora la circolazione sanguigna

Se si soffre di circolazione il massaggio olistico può essere risolutivo, se eseguito con regolarità. La pressione utilizzata nel massaggio aiuta a spostare il sangue attraverso le zone congestionate del corpo e permette al sangue di fluire.

Ottimizza la dieta 

I massaggiatori olistici eseguiti periodicamente migliorano il sistema digestivo , stimola il tratto intestinale e può quindi essere un valico aiuto per la dieta.

Libera la mente

Concedersi un massaggio olistico regala la possibilità di liberare la mente dallo stress quotidiano: le sedute regolari di un’ora rappresentano un modo per prendersi cura del proprio benessere. Tra l’altro è garantito che un massaggio permette poi di essere più produttivi.

massaggio olistico

Riduce la tensione 

Questo massaggio èconsigliato per sciogliere tensioni muscolari, allentare le rigidità del corpo spesso dovute ea stress e stanchezza.

In particolare il massaggio olistico permette al corpo di rilasciare le tossine, aumenta la quantità di ossigeno  e riattiva la circolazione nelle zone infiammate.

Potenzia il sistema immunitario 

Un massaggio olistico fatto bene rende meno cagionevoli e più resistenti contro raffreddori e infezioni. Il massaggio infatti potenzia il sistema immunitario tramite i piccoli e morbidi tocchi che aiutano a drenare il sistema linfatico, liberando il corpo da tossine nocive e aumentando i livelli di globuli bianchi.

Diminuisce lo stress e l’ansia

La capacità di ridurre lo stress è fondamentale per il massaggio olistico: riduce i livelli di ansia e stress e migliora il benessere generale per molto tempo.

Controindicazioni 

Il massaggio olistico eseguito da un professionista non comporta ad alcun tipo di effetto collaterale.

Unica controindicazione si può dare nel caso di oli particolari utilizzati per eseguire il massaggio: potrebbero irritare un soggetto particolarmente sensibile o causare reazioni allergiche.

Inoltre NON va eseguito il massaggio olistico su persone che soffrono di gravi patologie muscolari e/o articolari, ad esempio chi soffre di:

  • disturbi cutanei come dermatiti, dermatosi
  • disturbi cardiovascolari
  • fragilità capillare
  • flebiti
  • malattie infettive
  • in caso di donne in gravidanza, prima di sottoporsi ad un massaggio devono chiedere parere al proprio medico curante.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment