Notizie

Quattro milioni e mezzo di… pollici verdi!

Avevamo già parlato in precedenza del profilo del contadino di città tipo, l’urban farmer all’italiana: un tipo colto, sensibile e previdente, che unisce l’utile al dilettevole, impegnandosi nella cura delle sue piantine durante il tempo libero.

Quattro milioni e mezzo di… pollici verdi!

Dato ancor più interessante è quello della numerosità di questa famiglia, che sarebbe composta, secondo la CIA (no.. non “quella” CIA, si tratta della Confederazione Italiana Agricoltori ndr) da ben 4,5 milioni di individui, stoici ‘pollici verdi’ nel grigiore urbano di tante città, piccole e grandi, dello Stivale.

Può sorprendere un po’ la numerosità di questo dato: stiamo infatti dicendo che almeno un nucleo familiare su cinque in Italia vanta un contadino urbano, o meglio un pollice verde casalingo che ha dedicato del tempo a creare un piccolo orto o almeno curare una piccola pianticella da frutto o da verdura nel balcone o nel giardino domestico.

Eppure la stima di CIA è verosimile per una serie di ragioni. In primo luogo, dei 22/23 milioni di nuclei familiari in Italia, più della metà è formata da una o due persone. E non si tratta di giovani, per i quali è sempre più difficile trovare lavoro e lasciare casa, bensì di pensionati e anziani, che non a caso costituiscono il nucleo più numeroso della famiglia dei coltivatori domestici Italiani (ben il 40% secondo lo studio CIA).

In secondo luogo, sono molti e in crescita i nuclei familiari formati da persone sole anche di mezza età, ovvero il profilo tipico dell’urban farmer all’italiana.

Molto più che una moda passeggera, dunque: anche una foto di come cambiano le tipologie famigliari e la struttura sociale nel nostro Paese.

Leggi anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button