Ricette

Una ricetta di quinoa con piselli e mais, da arricchire e personalizzare a piacere

Cerchi qualche idea per preparare la quinoa? Questa ricetta di quinoa con piselli e mais è un modo facile e veloce per servire un piatto tutto salute e sapore: te lo proponiamo ricordando che può essere facilmente arricchito e personalizzato a piacere con altre verdure.

Una ricetta di quinoa con piselli e mais, da arricchire e personalizzare a piacere

Un’insalata in stile ‘country’ ricca, saporita e soprattutto sana, ideale per accompagnare un pasto ma buona anche da sola. Si tratta di una freschissima insalata a base di quinoa, parmigiano, piselli e mais che può essere preparata in tre gustose varianti, sostituendo alla quinoa, la fregola o couscous, a seconda delle preferenze.

Ricordate che anche il Parmigiano può essere omesso, e sostituito da fettine di avocado (nelle versioni rigorosamente vegane) oppure da provola e feta.

Ricetta della quinoa con piselli e mais

Ma andiamo subito a illustrare la ricetta. Ecco cosa vi occorre per realizzarla:

Ingredienti per 4 persone 

  • 1 tazza di acqua 
  • 1 tazza di quinoa (oppure couscous o bulgur o fregola)
  • 1/2 tazze di mais dolce
  • 1/2 tazze di piselli (freschi o surgelati)
  • 1 tazza di scalogno affettato
  • 2 tazze di brodo vegetale 
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato (tipo Parmigiano-Reggiano o grana)
  • sale e pepe macinato fresco
quinoa con piselli e mais
Questa è una ricetta che si presta a tantissime varianti e che può essere arricchita a piacere: qui abbiamo aggiunto carotine lesse, peperone rosso e una spruzzata di curcuma grattugiata.

Quinoa con piselli e mais: la preparazione

  • Sia che utilizziate il couscous che la quinoa o il bulgur o la fregola, lessate in una pentola d’acqua salata con 1 cucchiaio d’olio il cereale prescelto, mescolando di tanto in tanto.
  • Se avete optato per la quinoa, i tempi di cottura si aggireranno intorno ai 15 minuti. Quando l’acqua sarà totalmente assorbita scolate il cereale.
  • In una padella sufficientemente larga mettete a soffriggere in abbondante olio, il mais, i piselli, lo scalogno affettato sottile e diluite con il brodo vegetale, alzando il fuoco.
  • Cuocete per circa 3 minuti, o comunque il tempo necessario perché le verdure si lessino ed il brodo si riduca della metà.
  • A questo punto spegnete il fuoco e aggiungete il cereale e il formaggio grattugiato. Il composto così ottenuto dovrà avere una consistenza compatta e leggermente appiccicosa, tipo risotto, da servire caldo o freddo a seconda dell’occasione e dei gusti dei vostri commensali.
  • Rifinite il tutto con una spolverata di pepe macinato fresco e un pizzico di sale.

Buon appetito!

Quinoa con piselli e mais
Quinoa con piselli e mais, stavolta nella versione anche con po’ di carote e peperoni.

Prodotti e altre ricette consigliate

Infine, ti segnaliamo alcuni prodotti che puoi trovare online:

Probios Quinoa Bio - Senza Glutine - Confezione da 5kg
Prezzi aggiornati il 3-07-2020 alle 12:11 AM.
Quinoa Italia Granella di Quinoa - 1Kg
Prezzi aggiornati il 3-07-2020 alle 12:11 AM.

Se ti è piaciuta la ricetta dell’insalata di quinoa con piselli e mais, forse ti potrebbe interessare anche:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close