Ricette

Brodo vegetale: ricetta di base da provare e utilizzi

Viene utilizzato nelle zuppe, nelle minestre, per ravvivare i risotti e persino l’arrosto. Il brodo vegetale è una delle basi classiche della cucina. Qui vi spieghiamo come farlo in casa, in una ricetta a basso contenuto di sodio.

Brodo vegetale: ricetta di base da provare e utilizzi

Il brodo vegetale è una delle ricette di base irrinunciabili nella cucina italiana.  Ecco la nostra ricetta per preparare un prodotto genuino, che vi consentirà di insaporire tantissimi piatti.

Brodo vegetale: qual è la sua composizione?

Gli ingredienti fondamentali del brodo vegetale sono: sedano, carota e cipolla (in proporzione 2:2:1). In alcune ricette, sono presenti anche zucchine e pomodori, patate, erbe aromatiche e spezie come alloro, aglio e pepe in grani.

È più facile da realizzare di quello di pesce o di carne. Se si utilizza come base, si consiglia di salarlo leggermente, mentre se utile solo a idratare, meglio lasciarlo insipido.

Perfetto per un fumetto, una salsa o per allungare una vellutata, è caratterizzato da frazione salata (ricca di sodio e potassio), antiossidanti (carotenoidi) e carboidrati.

SCOPRI ANCHE: Ricette per riutilizzare gli avanzi di verdure: 10 proposte

Brodo vegetale: la ricetta

Il brodo vegetale commerciale può contenere conservanti e additivi come il glutammato di sodio, (non proprio indicato per chi soffre di ipertensione). Ma anche tracce di uova e crostacei che possono causare reazioni allergiche.

La sua comodità sta nella lunga conservazione. Ma anche quello fatto in casa può essere mantenuto: sotto vetro in frigorifero oppure congelato in buste o a cubetti monoporzione.

SPECIALECottura in acqua: principi e benefici del lessare

brodo vegetale
Il brodo vegetale può essere utilizzato nei risotti, nelle salse e nelle zuppe

Brodo vegetale: preparazione e cottura

Meglio utilizzare il sedano verde. Prendete 2 coste. Lavatele e privatele delle foglie. Pelate 2 carote e privatele delle estremità. Sbucciate e tagliate via anche le estremità di 1 cipolla (bianco o gialla). Stesso discorso, eventualmente, per le altre verdure.

Fate a pezzi gli ortaggi. Più saranno piccoli, più la cottura sarà rapida. Cuocete il tutto in acqua fredda, il brodo sarà più saporito e nutriente. Riempite una pentola con 3/4 d’acqua e tuffatevi le verdure. Coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere per circa 60 minuti a fuoco lento: il brodo deve sobbollire.

Con la pentola a pressione i tempi saranno di gran lunga ridotti (all’incirca 15-30 minuti). Le verdure a più rapida cottura, come pomodori e zucchine andranno aggiunti poco prima del termine. Lasciate riposare il tutto, filtrate ed eventualmente salate.

brodo vegetale
Le verdure principali del brodo vegetale sono sedano, carote e cipolle

Vi potrebbero interessare anche:

La Ica

Web editor freelance per portali e siti che si occupano di viaggi, lifestyle, moda e tecnologia. Districatrice di parole verdi per TuttoGreen dal maggio 2012, nello stesso anno ha dattiloscritto anche per ScreenWeek. Oggi, pontifica su Il Ruggito della Moda, scribacchia di cinema su La Vie En Lumière, tiene traccia delle sue trasvolate artistiche su she)art. e crea Le Maglie di Tea, una linea di magliette ecologiche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close