Serenoa repens: rimedio naturale per alopecia e problemi alla prostata

di Elle del 29 ottobre 2017

Utile contro alopecia e problemi alla prostata, la Serenoa repens o palmetta della Florida è un efficace rimedio fitoterapico.

Serenoa repens è il nome scientifico di una pianta appartenente alla famiglia delle Palmaceae. Questa palma nana è originaria della zona sud orientale degli Stati Uniti d’America. È conosciuta anche come ‘saw palmetto’ o palmetta della Florida. Più precisamente, proviene dai territori della Florida. Cresce al limite di foreste di pini, su dune semi-sabbiose e lungo le coste e il litorale dell’Oceano Atlantico.

Questa pianta è ben nota da tempo per le proprietà benefiche delle sue bacche. Gli estratti, infatti, possono apportare numerosi benefici all’organismo, in special modo per i giovani uomini. La sua efficacia è riscontrata per problemi legati all’apparato uro-genitale e alla sfera sessuale.

Serenoa repens pianta

La pianta si presenta come una palma nana a ventaglio dotata di foglie lungo fino a 1 o 2 metri. I fiori sono di colore giallognolo e bianco. Per ricavare la droga si utilizzano i frutti maturi essiccati. I frutti di questa pianta sono costituiti da bacche tonde che assumono colore blu-nero quando sono mature.

Serenoa repens: cenni storici

I nativi americani impiegavano le bacche della pianta come un cibo. Inoltre le usavano anche per il trattamento di problematiche di tipo urologico. Era quindi già nota l’efficacia dei principi attivi della pianta per curare disturbi a carico dell’apparato riproduttivo, soprattutto maschile.

Una lunga tradizione di medicina popolare ha poi associato gli estratti di questa pianta al trattamento di stati infiammatori. In particolare, gli effetti benefici agirebbero a favore del sistema urinario maschile, dei testicoli e delle ghiandole mammarie.

Serenoa repens erboristeria

I frutti di questa pianta sono ricchi di principi attivi come steroli, acidi grassi liberi, carotenoidi, oli essenziali e polisaccaridi.

A queste sostanze si deve l’efficacia terapeutica di questa palma nana.  Gli estratti della serenoa sono utilizzati in ambito fitoterapico soprattutto poiché sembrano svolgere un’azione riequilibrante sul sistema ormonale soprattutto maschile.

Serenoa repens: agisce riequilibrando il sistema ormonale maschile.

In particolare, la pianta è impiegata per trattare l’ipertrofia prostatica benigna. Le sostanze da essa estratte, infatti, sembrano associate ad un efficace effetto anti-androgeno periferico. È bene specificare che si tratta di un rimedio utile solo per alleviare i sintomi legati a problematiche urologiche di tipo benigno. Gli estratti della pianta non agiscono sulla riduzione del volume della prostata. Tuttavia, sembrano dimostrare la loro efficacia nell’attenuare irritazioni o stati infiammatori. Anche il dolore e la frequenza della minzione possono essere contrastati assumendo questo rimedio fitoterapico.

Serenoa repens per i capelli

Gli estratti della pianta sono inoltre utili anche contro l’alopecia o la calvizie androginica. La serenoa si rivela in effetti un valido aiuto per contrastare la caduta dei capelli dovuta a motivi ormonali. Sembra che gli estratti della pianta agiscano, tuttavia, soprattutto a favore del sistema ormonale maschile.

serenoa repens

Un primo piano di bacche di serenoa repens essiccate

Serenoa repens per le donne

L’utilizzo degli estratti di questa pianta è tradizionalmente associato all’efficacia sul sistema ormonale maschile. Tuttavia, grazie all’azione antifiammatoria e diuretica, anche le donne possono beneficiare degli effetti di questa pianta. Si possono, ad esempio, alleviare alcuni sintomi mestruali dolorosi tramite le proprietà antispasmodiche della serenoa.

Inoltre l’azione antiestrogena della pianta la rende indicata per combattere l’irsutismo dovuto all’ovaio policistico. In questi casi è possibile così contrastare un antiestetico problema, come la crescita di folta peluria in zone tipicamente maschili (quali viso, addome, schiena e piedi).

Allo stesso tempo si può provare ad agire anche contro l’alopecia, cioè la caduta di capelli, e la dermatite seborroica. In ogni caso, si tratta di un’efficacia limitata e meno riscontrata rispetto a quanto accade sugli uomini.

Serenoa repens: come assumerla

Per beneficiare delle proprietà di questa pianta ci si può recare in erboristeria per acquistare il prodotto più adatto alle proprie esigenze. Si può assumere, infatti, sottoforma di capsule o compresse contenenti l’estratto secco.

Per chi lo preferisce, è possibile assumere le gocce di tintura madre. In alternativa la serenoa è reperibile in commercio anche come infuso o tisana i cui filtri sono già pronti per essere utilizzati.

Serenoa repens: può essere assunta anche sottoforma di capsule o compresse.

Serenoa repens controindicazioni

Le uniche controindicazioni agli utilizzi degli estratti della pianta sono dovute a condizioni di ipersensibilità verso uno dei suoi componenti. Tuttavia, è preferibile usare delle accortezze e chiedere il parere medico se si è sottoposti a terapie ormonali. Si sconsiglia inoltre l’utilizzo per le donne in gravidanza o allattamento.

Inoltre, se si stanno assumendo integratori per il ferro è bene prestare attenzione all’uso di questo rimedio fitoterapico. I tannini presenti nella pianta, infatti, possono interagire con il ferro provocandone un eccessivo accumulo nel sangue.

Prima di procedere all’assunzione di integratori o rimedi fitoterapici è consigliabile richiedere il parere di uno specialista.

Dove trovarla?

Facilmente reperibile online, ecco alcune proposte che ti segnaliamo:

Forse ti potrebbero interessare anche questi articoli:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment