Tallinn e i mezzi pubblici gratis

di Eryeffe del 30 gennaio 2014

Torniamo a parlare della piccola e dinamica Estonia grazie ad una nuova iniziativa in tema di mobilità sostenibile, dopo il progetto di lanciare l’auto elettrica con una rete nazionale.

Provate ad immaginare che viaggiare gratis sui mezzi pubblici cittadini diventi un diritto. Ebbene, ciò succede a Tallinn, capitale dell’Estonia, che da oggi è ufficialmente la prima capitale europea a rendere gratuiti ed accessibili a tutti i 400.000 cittadini della metropoli estone.

L’iniziativa si inserisce in una vigorosa campagna anti-smog promossa dal sindaco della capitale volta a scoraggiare l’uso delle auto per ridurre l’inquinamento atmosferico. E  proprio in questi giorni il primo cittadino ha annunciato anche un cospicuo aumento delle corse di bus e tram per migliorare ulteriormente il servizio.

La città di Tallinn ha intrapreso il suo percorso ecologista lo scorso marzo, quando con l’approvazione del referendum popolare sull’abolizione delle tariffe previste per il trasporto pubblico il governo locale ha deciso di abbracciare un’iniziativa che coniugasse la coesione sociale e il consenso popolare alla tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.

ANCORA ESTONIA: con il parco Kadriorg e il sentiero sospeso per attraversarlo

Salire liberamente a bordo di bus e tram è estremamente facile: tutti i residenti possono richiedere una ‘green card’ all’ufficio competente rilasciata al prezzo simbolico di due euro. Ad ogni corsa è sufficiente strisciare la carta sull’apposito lettore per spostarsi in tutta la città in maniera del tutto ‘free’.

Un’idea che forse farebbe storcere il naso a molti in Italia ma che sicuramente incentiverebbe i cittadini a rinunciare definitivamente ai classici mezzi di trasporto costosi, rumorosi e inquinanti con grandi vantaggi per tutti.

Leggi anche:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment