Merendine e dolcetti fatti in casa: le ricette più semplici

di Magi il 15 gennaio 2011

Dopo un approccio astratto con il mondo delle merendine, ecco a voi tre proposte ben più concrete per preparare dei dolcetti artigianali, sani, con la giusta dose di grassi e senza conservanti, utilizzando ingredienti biologici. Si tratta delle ricette secondo noi più semplici e adatte a chiunque voglia provare questa esperienza anche con i bambini.

Per la cottura, è bene utilizzare stampini piccoli, tipo quelli da crème caramel o da soufflé, imburrati e infarinati: una pratica alternativa sono i pirottini usa e getta in carta biodegradabile, perché non serve neanche ungerle. Fai attenzione: per via della lievitazione in cottura, le formine non vanno riempite per più di 1/3.

Cookies al cioccolato (dosi per circa 10 dolcetti)

  • 2 uova
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 130 gr di farina 00
  • 20 gr di fecola di patate
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 100 gr di burro
  • 50 gr di cioccolato fondente

In una terrina mescola con una frusta elettrica le uova con lo zucchero e, quando il composto è spumoso, unisci il burro fuso. Aggiungi poi la farina, il lievito e la fecola setacciati e mescola bene. Lavora il tutto fino a ottenere una pastella omogenea. Trita grossolanamente il cioccolato e unisci alla pastella. Versa negli stampini mono-porzione ben imburrati e infarinati e cuoci nel forno già caldo a 160° per circa 20 minuti.

Plumcake allo yogurt (dosi circa 8/10 dolcetti)

  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1/2 vasetto di yogurt intero
  • 3 cl di olio d’oliva (circa 3 cucchiai)
  • scorza di limone grattugiata
  • 120 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 presa di sale

In una terrina mescola con una frusta elettrica le uova con lo zucchero e, quando il composto è spumoso, unisci la scorza, lo yogurt e l’olio. Aggiungi la farina detacciata ed il lievito e, delicatamente, gli albumi che hai montato a neve ben ferma con un pizzico di sale. Versa in stampini imburrati e infarinati e cuoci a 160° per circa 20 minuti. E’ possibile aggiungere nel composto una mela tagliata a dadini.

Tortine di carote (dosi per circa 8/10 dolcetti)

  • 100 gr di carote
  • 2 uova
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di burro (oppure olio d’oliva oppure metà olio e metà yogurt)
  • 75 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 50 gr di mandorle in polvere (facoltative)

Sbuccia e grattugia finemente le carote. Lascia asciugare sulla carta assorbente. In una terrina mescola un uovo con un tuorlo e lo zucchero con la frusta elettrica. Lavora finché il composto sarà biamco e spumoso e aggiungi il burro fuso leggermente raffreddato (oppure l’olio). Unisci le carote e le mandorle. Se non si vogliono usare le mandorle, è bene aumentare la quantità di farina a 100 gr. Aggiungi la farina ed il lievito setacciati e,molto delicatamente incorpora l’albume montato a neve ben ferma. Versa in stampini imburrati e infarinati e cuoci nel forno già caldo a 160° per circa 25/30 minuti.

Buon appetito a tutti!

Ti è piaciuto questo articolo?
           

Lascia un Commento

{ 1 commento… leggilo qui sotto oppure aggiungine uno }

valentina luglio 6, 2012 alle 10:41 am

ciao, vi seguo con molto interesse e credo che queste ricettine siano buone, semplici e gustose. Ma credo che non dovreste promuovere sul vostro sito l’uso di zucchero semolato (che sappiamo essere nocivo per la nostra salute e per quella dei nostri bambini). Esistono molte ricette altrettanto gustose che usano lo zucchero di canna.

Rispondi

Lascia un commento


nove + = 17