Piante e fiori

Crocosmia, la pianta facile da coltivare e dalla raffinata fioritura

Scoprite come coltivare la crocosmia per aggiungere ai vostri giardini o terrazzi una nota di colore

La Crocosmia o Montbretia  è una pianta bulbosa perenne appartenente alla famiglia delle Iridaceae come l’iris e il gladiolo. I fiori di questa pianta sembrano, infatti, dei piccoli gladioli e regalano delle scenografiche fioriture per tutto il periodo estivo.

Crocosmia, la pianta facile da coltivare e dalla raffinata fioritura

La sua coltivazione può avvenire sia nei giardini per formare bordure e aiuole, sia sui terrazzi ed è piuttosto semplice. Buona parte del suo successo dipende, infatti, dalla costanza e dalla correttezza delle annaffiature.

Scoprite, allora, tutto su questa bella pianta e come coltivarla per poter ammirare la sua delicata fioritura.

Crocosmia: significato

Il nome deriva da crocus ovvero ‘croco’ e osmè che significa ‘odore’. I due termini accostati vogliono dire ‘che odora di zafferano’. Ed infatti questa pianta è conosciuta anche con il nome di ‘falso zafferano‘ per via della profumazione delle sue foglie.

La pianta della crocosmia

Originaria delle zone tropicali del continente Africano ed è stata introdotta in Europa a scopo ornamentale solo nel Novecento.

Qui i vivaci colori dei suoi fiori e la sua scenografica fioritura l’hanno resa sempre più apprezzata dagli appassionati di giardinaggio alla ricerca di nuove ispirazioni e piante per abbellire i propri spazi verdi.

  • Appartiene alla categoria delle piante erbacee.
  • Dal bulbo si diramano lunghe foglie a forma di spada e steli fioriferi che possono raggiungere addirittura gli 80-90 cm di lunghezza.
  • Le foglie sono di colore verde chiaro brillante e possono essere erette o arcuate a seconda della varietà.
  • I fiori ricordano dei gladioli in miniatura e il loro colore varia dal giallo al rosso più intenso.

Crocosmia

Fioritura della crocosmia

Tra primavera e estate fanno capolino dei delicati fiori riuniti in infiorescenze a forma di spiga dai colori sgargianti.

Il periodo di maggiore fioritura resta comunque quello di luglio e agosto, quando i fiori si vestono di colori accesi e vivaci.

Varietà di crocosmia

Sono tante e diverse le specie e le varietà che si differenziano per dimensione, colore dei fiori e periodo di fioritura.

  • Crocosmia aurea. Tra le varietà più conosciute e apprezzate c’è la crocosmia aurea o ‘pianta di San Valentino’. È una perenne dalla fioritura estiva: l’apice è nei mesi di luglio e agosto, quando diventano di un intenso colore arancione e rosso.
  • Crocosmia crocosmiiflora. Varietà di piante perenni di dimensioni leggermente inferiori rispetto alle altre.  Le foglie, infatti, raggiungono un’altezza massima di 60 cm. I fiori di questa pianta sono di colore giallo scuro molto intenso.
  • Crocosmia masoniorum. Può raggiungere un’altezza di 70-80 cm e i suoi fiori sono di colore arancio o rosso vivace. La fioritura è molto lunga e va da giugno a settembre.
  • Crocosmia lucifer. Questa è una delle varietà più scenografiche, che ben si presta alla creazione di aiuole capaci di attirare l’attenzione. Può raggiungere, addirittura, il metro di altezza e i fiori sono di un bel colore rosso fuoco che spicca tra il verde delle sue foglie.
  • Crocosmia pottsii. Cresce in cespugli rigogliosi e molto folti, perfetti per abbellire gli angoli di un giardino dalla buona esposizione solare. I fiori sono arancioni o gialli e fioriscono da luglio e settembre come avviene per la maggior parte delle varietà di questa pianta.

Coltivazione e semina della crocosmia

È una pianta ornamentale da coltivare sia nel terreno, per creare rigogliose macchie di vegetazione, sia in vaso, per abbellire i terrazzi con la bellezza e la delicatezza dei suoi piccoli fiori.

Scoprite tutti i suggerimenti per coltivare al meglio questa pianta e godere così della sua bellezza che ricorda paesi lontani.

Crocosmia

  • Terreno. Quello ideale per coltivare questa pianta deve essere ben drenato e ricco di sostanze organiche. Ed è fondamentale per prevenire la formazione di funghi che possono attaccare i bulbi.
  • Esposizione. Bisogna piantarla in zone del giardino che godono di un’ottima esposizione solare ma riparate dal vento. Questa pianta, viste le sue origine africane, cresce molto bene in territori dal clima caldo ma non sopporta il gelo prolungato.
  • Impianto dei bulbi. I bulbi devono essere piantati in primavera, nei mesi di marzo e aprile. Quando li scegliete state attenti che non presentino muffe o ammaccature. Per procedere alla semina è consigliabile scavare una buca di almeno 15 cm di profondità e piantare i bulbi a 20 cm di distanza uno dall’altro. Dopo circa 2 settimane si può favorirne la crescita aggiungendo alla terra dell’apposito concime.
  • Concimazione. Per assicurarsi una ricca fioritura è necessario concimare sia poco dopo l’interramento dei bulbi, sia durante tutto il periodo della fioritura. Il fertilizzante da utilizzare è quello liquido per piante da fiore, da diluire in base alle indicazioni riportate sul flacone.
  • Fioritura. Dipende dalle sue varietà, ma in genere avviene da giugno fino a settembre. In zone dove il clima è particolarmente mite, si possono avere fiori fino a ottobre inoltrato.
  • Annaffiatura. Deve essere irrigata durante la fioritura, quando il terreno si presenta completamente asciutto. Durante il resto dell’anno, l’irrigazione deve essere saltuaria e avvenire solo quando la terra appare totalmente secca. Eventuali eccessi d’acqua possono far marcire le radici.
  • Potatura. È necessario potarla in autunno, quando le foglie iniziano a diventare secche. I fiori appassiti vanno anch’essi eliminati in modo che non soffochino quelli nuovi.
  • Cure. È minacciata dall’attacco dei ragni rossi, causato dal terreno troppo secco, e dal marciume del bulbo. Per prevenire queste situazioni è fondamentale bagnarla in maniera corretta, evitando ogni tipo di eccesso.

Crocosmia

Coltivazione in vaso

È possibile godere della bellezza dei fiori anche se non si ha un giardino. Questa pianta può essere, infatti, coltivata in vasi posizionati su terrazzi soleggiati e riparati del vento.

Durante l’estate, questa pianta va bagnata ogni sera, mentre in inverno l’annaffiatura deve essere sospesa.

Dove acquistare i bulbi di crocosmia

I bulbi di questa pianta possono essere acquistati presso garden center e serre ben forniti, oppure online e su altri portali specializzati nella vendita di prodotti per il giardino.

Plant World Seeds - Crocosmia Lucifer Seeds
Prezzo: 14,99 €
Risparmi: 2,50 € (14%)
Prezzi aggiornati il 7-12-2021 alle 3:44 AM.
Portal Cool Semi di erbe - Falso zafferano - 100 semi
Prezzo: 11,99 €
Prezzi aggiornati il 7-12-2021 alle 3:44 AM.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button