Erbe medicinali e aromatiche

Le proprietà dell’erba medica o Alfa-Alfa

Tutti i benefici per la salute e le istruzioni per utilizzarla corrrettamente

Oggi andiamo alla scoperta di tutte le proprietà dell’erba medica, conosciuta anche come Alfa-Alfa ed i benefici per la salute.

Le proprietà dell’erba medica o Alfa-Alfa

Caratteristiche della pianta

L’erba medica, scientificamente conosciuta come Medicago sativa, è una pianta appartenente alla famiglia delle leguminose: si tratta di una pianta erbacea dotata di radici forti e resistenti in grado di penetrare in profondità per nutrirsi e crescere anche su terreni impervi. È ampiamente coltivata in molte parti del mondo come pianta foraggera e viene spesso utilizzata come alimento per il bestiame. Tuttavia, l’erba medica ha anche alcune proprietà e benefici nutrizionali per gli esseri umani, che scopriremo meglio di seguito.

Questa pianta – conosciuta anche come Alfa-Alfa – è caratterizzata da notevoli proprietà nutritive. Si tratta di una pianta molto ricca di proteine: oltre a presentare vitamine, dei gruppi A, E, C, D, K, B1, B2 e sali minerali, in particolare calcio, potassio, fosforo e zinco; nell’erba medica sono contenute anche altre sostanze come saponine, antiossidanti, clorofilla e fibre.

Erba medica proprietà e benefici per la salute

Come anticipato, l’erba medica possiede diverse proprietà e benefici per la salute. Ecco quali sono le principali proprietà per le quali è storicamente apprezzata questa erba:

  • Ricca di nutrienti: è una fonte eccellente di nutrienti essenziali. Contiene vitamine come la vitamina A, la vitamina C, la vitamina K e alcune del gruppo B. Inoltre, è una buona fonte di minerali come il calcio, il ferro, il potassio e il magnesio.
  • Fornisce proteine: è anche un’importante fonte di proteine vegetali. Le proteine ​​sono fondamentali per la crescita, la riparazione dei tessuti e il mantenimento della salute muscolare.
  • Ricca di fibre: le fibre alimentari, che possono contribuire a una migliore digestione e all’equilibrio dei livelli di zucchero nel sangue, sono abbondanti nell’erba medica. Le fibre possono anche aiutare a ridurre il rischio di stitichezza.
  • Antiossidanti: l’Alfa-Alfa contiene antiossidanti come la vitamina C, che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi nel corpo e possono svolgere un ruolo nella prevenzione delle malattie croniche.

L’erba medica è disponibile anche sotto forma di integratori alimentari, come capsule o polvere, ed è spesso consumata in questa modalità per sfruttarne i benefici per la salute.

Utilizzi per la salute

A livello terapeutico l’erba medica ha diversi utilizzi, che possono essere schematizzati nel seguente modo.

  • Ricostituente contro la stanchezza: questa erba rappresenta un vero e proprio ricostituente naturale: la sua elevata concentrazione di proteine, infatti, lo rende un rimedio utile per contrastare l’astenia, la convalescenza o la semplice stanchezza.
  • Effetti antinfiammatori: gli estratti di Alfa-Alfa possono aiutare a ridurre l’infiammazione nel corpo, il che potrebbe essere utile per ridurre il rischio di malattie infiammatorie croniche.
  • Riduzione del colesterolo: alcune ricerche suggeriscono che l’erba medica potrebbe contribuire a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, in particolare il colesterolo LDL (colesterolo a bassa densità, noto come “colesterolo cattivo”). Le saponine presenti nell’erba medica sono infatti consigliate per l’azione di riduzione dei livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Gli antiossidanti presenti nell’erba medica potrebbero svolgere un ruolo anche in questo processo.
  • Controllo del peso: alcuni studi suggeriscono che l’erba medica potrebbe avere un effetto benefico sul controllo del peso. Questo potrebbe essere legato alla sua capacità di aumentare il senso di sazietà e ridurre l’appetito.
  • Gestione del diabete: l’Alfa-Alfa potrebbe avere un effetto positivo sulla regolazione del glucosio nel sangue, il che potrebbe essere utile per le persone con diabete. Tuttavia, ulteriori ricerche sono necessarie per confermare questi benefici.
  • Salute cardiovascolare: questa erba potrebbe essere utile nella promozione della salute cardiovascolare, contribuendo a ridurre il rischio di malattie del cuore e di ictus. Questo potrebbe essere dovuto ai suoi effetti sulla riduzione del colesterolo e alla sua capacità di migliorare la salute delle arterie. La presenza della clorofilla, invece, permette di alleviare le condizioni di anemia ossigenando e depurando il sangue.
  • Supporto digestivo: le fibre presenti nell’erba medica possono essere utili per una migliore digestione e per prevenire o alleviare la stitichezza.
  • Proprietà antiossidanti: come anticipato, l’Alfa-Alfa è ricca di antiossidanti, che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi nel corpo e a prevenire il deterioramento delle cellule.
erba medica o alfa-alfa
Un’erba ricca di proprietà apprezzate da secoli.

Come assumerla

Per assumere l’erba medica, occorre preparare un infuso con due cucchiaini di foglie essiccate in una tazza di acqua bollente; per ottenere l’effetto ricostituente l’infuso andrà assunto tre o quattro volte al giorno.

Discorso a parte per gli integratori alimentari, come questi che vedete sotto, di cui vanno attentamente lette le istruzioni.

Altri utilizzi dell’erba medica

A proposito di erba medica vi segnaliamo che i ricercatori italiani del Protein Factory Research Center – già ribattezzato ‘fabbrica delle proteine’ – hanno messo a punto un nuovo tipo di erba medica che è in grado di resistere e degradare alcuni tra i più letali erbicidi in commercio come il glisofato.

Una tecnologia che potrebbe contribuire in maniera significativa alla tutela delle coltivazioni biologiche non solo proteggendole dagli erbicidi molto spesso impiegati nei campi adiacenti, ma soprattutto ‘bonificando’ i terreni dall’accumulo di queste sostanze tossiche.

Come dire; una sorta di ‘guardia del corpo’ per le colture bio che aggredisce e degrada i pesticidi grazie ad un enzima (glicina ossidasi) rilasciato dal batterio Bacillus Sutilis che, a quanto pare, sarebbe in grado di eliminare ogni traccia di diserbanti in soli due mesi.

Benché i test condotti in laboratorio abbiano dato esito positivo, le sperimentazioni non sono ancora fattibili sul campo. E sebbene siano molti i ‘puristi’ che storcono il naso all’idea di modificare in laboratorio l’erba medica per tali finalità, i ricercatori sono convinti che in futuro la pianta fornirà un aiuto straordinario e decisivo alla protezione delle colture biologiche e alla preservazione dei terreni coltivabili.

SPECIALE: Agricoltura biologica: cos’è la lotta biologica e perché è meglio dei pesticidi

Controindicazioni

L’Alfa-Alfa è generalmente considerata sicura quando consumata in quantità moderate come cibo o integratore. Tuttavia, può causare reazioni allergiche in alcune persone, quindi chi ha una storia di allergie alle piante della famiglia delle leguminose dovrebbe evitare l’erba medica.

Inoltre, a causa del suo contenuto di vitamina K, l’erba medica può interferire con farmaci anticoagulanti e antiaggreganti piastrinici, quindi le persone che assumono tali farmaci dovrebbero consultare un professionista della salute prima di utilizzare l’erba medica.

Le donne in gravidanza o in allattamento dovrebbero anche evitare l’uso eccessivo di erba medica, poiché potrebbe contenere sostanze simili agli ormoni.

Prezzi dell’erba medica: quanto costa e dove trovarla

Ecco alcune confezioni di sementi di erba medica in vendita online:

Geo ZER0260 Erba Medica Semi da Germoglio
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-05-2024 alle 9:06 PM.
NATURAL POINT - ALFALFA BIO (ERBA MEDICA) 70 CPS
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-05-2024 alle 9:06 PM.

Approfondimenti consigliati

Eccovi anche le proprietà di altre erbe e piante della salute da scoprire:

Giovanna Ferraresi

Giovanna Ferraresi  Siciliana di nascita e milanese di adozione, s'impegna con passione e voglia di imparare. Fino dal 2011 segue la sua attitudine, la scrittura. Lavora come web editor free lance per una casa editrice milanese specializzata in riviste tecniche di architettura e scrive di edilizia e architettura per 'Imprese Edili' e architetturaecosostenibile.it È appassionata di bioedilizia e architettura sostenibile. Anche oggi continua a tenersi aggiornata, non smettendo mai di ascoltare, guardare e imparare ed è esperta di bellezza naturale e autoproduzione cosmetica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio