Le proprietà del timo: molto usato in cucina e in fitoterapia, eppure non sempre conosciuto

di Maura Lugano del 6 settembre 2018

Scopriamo il timo, le sue proprietà e gli utilizzi. Si tratta di una una pianta tipicamente mediterranea che nasce spontaneamente, ma viene anche coltivata perché molto usata in cucina e anche in fitoterapia.

Le proprietà del timo: molto usato in cucina e in fitoterapia, eppure non sempre conosciuto

Il timo è una pianta aromatica perenne che si presenta come un arbusto con fusto legnoso, la cui altezza può variare dai 10 ai 30 centimetri. Il timo ha ramificazioni ricche di foglie di un colore verde-grigio, fiorisce dalla primavera all’estate e i suoi fiori sono di un colore che può variare dal bianco-rosato al lillà.

Due sono le varietà di timo più comunemente conosciute:

  • il Thymus vulgaris che ha un aroma più intenso
  • il Thymus serphillo che si differenzia perché la pianta è più esile e ha un aroma più delicato e meno intenso ed è preferito in cucina rispetto al timo volgare.

Esiste anche il Thymus citriodorus che si contraddistingue per un lieve sentore di limone, il suo uso prevalente è in cucina o come ornamento, mentre non è utilizzato in fitoterapia.

SPECIALEcome coltivare il timo.

Timo: proprietà e benefici

Del timo si utilizzano le foglie e i fiori sia freschi che essiccati.

I fiori e le foglie contengono un principio attivo che si chiama timolo da cui dipendono le proprietà aromatizzanti, digestive, lassative, antisettiche e antinfiammatorie, quest’ultimo in particolare in relazione alle affezioni polmonari e bronchiali.

timo proprietà - patate al timo

timo proprietà: ottima la ricetta delle patate al timo

Timo: ricette ed utilizzi in cucina

In cucina questa pianta aromatica si può accompagnare a diversi tipi di piatti, minestre, carni, ripieni, sughi e salse, frittate e pesce. Rispetto ai cibi il timo ne aiuta la conservazione e contrasta la formazione delle muffe.

Un’ottima ricetta da provare sono le patate al forno con il timo:

  • occorre sbucciare circa 1,5 kg di patate e poi cuocerle in acqua bollente per alcuni minuti con la buccia
  • nel frattempo si taglia uno scalogno, si trita, si mettono le patate a pezzi (se piccole tagliate a metà) in una teglia e si cospargono con lo scalogno e olio extra-vergine di oliva
  • si passa una manciata di timo, sale e pepe secondo il gusto e si mette in forno a 200° per circa 40 minuti.

Facilissima da preparare, saporita ed anche salutare come ricetta…

Ne volete altre? Vi segnaliamo anche queste altre ricette da provare:

timo proprietà

Le proprietà del timo, una pianta aromatica perenne tipica del Mediterraneo

Come conservare il timo?

Sebbene venga consigliato di utilizzare il timo fresco entro il termine di una settimana, se vi capitasse di acquistarne una quantità eccessiva, sappiate che le foglie di questa pianta possono essere conservate anche a lungo. Per conservarle a lungo, è però necessario seguire scrupolosamente il processo di essiccazione e conservarle all’interno di un vasetto sterile.

Questo processo si articola in quattro fasi:

  • Lavaggio: per prima cosa laveremo i rametti con le foglie attaccate sotto un getto d’acqua corrente. Meglio non staccare le foglie dal rametto prima di questa fase, altrimenti sarà poi difficile ascuigarle.
  • Asciugare le foglie: veniamo alla seconda fase. Ci muniremo un foglio di carta da cucina, adagiando i rametti di timo e ci accerteremo che tutta l’acqua venga asciugata, lasciando il tutto in un luogo aerato.
  • Rimozione delle foglioline: una volta che i rametti siano totalmente asciutti, stacchiamo le foglie dai rametti e le lasciamo qualche giorno ad essiccare, rigirandole di tanto in tanto. Assumeranno una tonalità marroncina chiara.
  • Infine, una volta essiccate, riporremo le foglie di timo all’interno di un contenitore di vetro a chiusura ermetica, opportunamente sterilizzato con acqua bollente in precedenza.

Non conserveranno tutte le proprietà del timo fresco, ma lo stesso saranno una risorsa in più per la vostra dispensa, ben prestandosi per aromatizzare zuppe, carni e altre pietanze.

SCOPRI ANCHE: Come conservare le piante aromatiche

Prodotti ed approfondimenti

Se ti interessano prodotti a base di timo, guarda qui:

Scoprite anche le proprietà di questi altri ingredienti della cucina naturale:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment