Ricette

Patate al forno croccanti e da spalmare

Come fare le patate al forno: ecco il modo più rapido e veloce per cucinare le patate, farle al forno. Impariamo a prepararle al meglio insieme con anche alcune varianti molto saporite.

Patate al forno croccanti e da spalmare

Se amate come me le patate, eccovi una ricetta semplicissima e di base come contorno per moltissime altre portate vegetariane e non, le patate al forno che non sfigurano praticamente mai abbinate a qualsiasi altra piatto. Potete anche accompagnarle ad esempio con delle verdure al forno.

Ricetta delle patate al forno: ingredienti

Eccovi gli ingredienti per preparare le patate al forno per 4 persone:

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliarle in rondelle molto sottili. Prendete  quindi una teglia e disponete ora la carta antiaderente come nella foto in alto Disponete nella teglia le patate, i 3 cucchiai di olio e il rosmarino per insaporire;  fate molta attenzione a mescolare bene il tutto con un cucchiaio di legno per distribuire uniformemente olio e rosmarino.

SUGGERIMENTO: non buttate via le bucce, ci sono molte ricette a base di bucce di patate che vi consigliamo!

Fate scaldare il forno a 200 gradi e non appena in temperatura mettete la teglia nel forno Fate cuocere per circa 20 minuti, sinchè non vedrai la doratura delle patate.

Togliete dal forno e preparatevi ad assaggiare le vostre ottime patate al forno croccanti ancora calde! Potete aggiungere un pizzico di sale a seconda del vostro gusto.

Alcune varianti

Molto buone anche la varianti delle patate al timo e con peperoni e feta che vi consigliamo di provare subito.

Ecco la ricetta.

Patate al forno con peperoni e feta

Oltre che buona e sostanziosa, questa ricetta vi permetterà di svuotare il frigo e la dispensa dagli avanzi di verdure del giorno prima e di utilizzare velocemente le patate che rischiano di marcire. Ecco gli ingredienti per preparare delle ottime patate arrosto ripiene di peperone, cavolfiore e feta, croccanti fuori, morbidissime dentro:

  • 4 patate medio-piccole
  • peperoni rossi
  • 60 gr di feta sbriciolata
  • 125 gr di yogurt greco
  • 170 gr di cimette di cavolfiore tritate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo o erbette

Preparazione.  Lavate le patate e fate cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti (senza sbucciarle). Allo stesso modo, lavate i peperoni rossi, tagliateli a fette e infornate per il tempo necessario a far scurire tutti i lati.

Una volta fredde, tagliate le patate a metà e aiutandovi con un cucchiaino, scavate leggermente fino a far assumere alle patate l’aspetto di ‘barchette’. Irrorate con un filo d’olio evo e fate rosolare nel forno per altri 15 minuti in modo tale che diventino croccanti.

Nel frattempo rimuovete la buccia dai peperoni arrostiti e riponeteli in un mixer o robot da cucina assieme alla porzione di patate precedentemente asportata dalle barchette, la feta, lo yogurt greco, il cavolfiore, l’aglio e un filo d’olio.

Utilizzate la mousse così ottenuta come ripieno per le vostre patate e infornate per altri 5 minuti. Guarnite con una spolverata di prezzemolo e pepe nero e servitele calde.

snack vegetariani: patate arrosto
5 ricette per snack vegetariani facili e veloci: patate arrosto con peperoni e feta

 

Altre ricette a base di patata

A proposito di modi di cucinare le patate, eccovi altri gustosi piatti che vi consigliamo con questo tubero, ingrediente base di moltissime ricette vegetariane peraltro:

Rossella

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close